mercoledì 22 febbraio 2017

Oggi si decide la nuova SELIC

Oggi alle 18 ,orario di Brasilia , il Comitato di Politica Monetaria del Banco Centrale ( COPOM ) comunicherà la sua decisione di modifica della tassa di juro , la famigerata SELIC , da cui dipendono gli interessi bancari , i tassi dei mutui e l'economia in genere .

Il consenso generale è per una riduzione di almeno 0,75 punti percentuali ma  qualcuno  azzarda anche 1 . Il livello attuale della SELIC è del 13 %  ed il governo si è posto come obiettivo a sua riduzione a 7,5% entro fine anno .

In questo scenario tutti gli investimenti legati all'indice DI o anche legati alla inflazione sono destinati a perdere di competitività . Tuttavia questo non significa che gli investimenti in Renda Fixa sono morti , anzi adesso è il momento di lanciarsi sui pre-fissati che a seguito della riduzione della SELIC vedranno il loro valore  salire alle stelle .

Ricordiamo che su un titolo si può guadagnare sia quando aumenta l'interesse che  quando  aumenta il suo prezzo . 








O Comitê de Política Monetária do Banco Central (Copom) se reúne nesta quarta-feira (22) e deve promover a quarta redução seguida na taxa básica de juros da economia, a Selic, segundo a expectativa do mercado financeiro e indicações da própria autoridade monetária.

A aposta da maior parte dos economistas dos bancos é de um novo corte de 0,75 ponto percentual, o que levaria a Selic, atualmente em 13% ao ano, para 12,25% ao ano. Mas há analistas prevendo uma redução maior: de um ponto percentual, para 12% ao ano. A decisão será anunciada após as 18h desta quarta.

No fim de janeiro, o presidente do BC, Ilan Goldfajn, indicou que o ritmo de corte de juros, de 0,75 ponto percentual, implementado na reunião do Copom de janeiro, seria mantido neste mês.

Nas últimas semanas, porém, a inflação e as expectativas do mercado recuaram mais fortemente e, por isso, alguns analistas passaram a prever uma redução maior na Selic nesta semana.

Independente de cair para 12,25% ou 12% ao ano, os juros chegariam ao menor patamar desde o início de 2015 - quando estavam em 11,75% ao ano -, ou seja, em dois anos.

Os analistas preveem que o Copom continuará a reduzir a Selic nos próximos meses e que a taxa chegará a 9,5% ao fim de 2017.

I rischi del matrimonio brasiliano : blocco della vendita di immobili !



Questo post illustra i rischi associati al matrimonio in terra brasilis  che la maggior parte degli italiani e non solo  ignorano . Partiamo con la scelta del regime patrimoniale al momento del matrimonio . Esistono tre possibilità :

Comunhão parcial de bens – tutto quello che è acquisito dopo  il matrimonio , anche se intestato ad uno solo dei coniugi , è proprietà dei due .Fanno eccezione i beni ottenuti per donazione o eredità i quali saranno di esclusiva proprietà del beneficiario. 

Separação de bens – in questo caso ciò che è stato acquisito prima o dopo il matrimonio sarà di esclusiva proprietà dell'intestatario del bene a meno che non sia intestato ad entrambi .

Comunhão total – è il caso più compromettente . Tutto , sia che sia stato acquisito prima che dopo il matrimonio appartiene ad entrambi i coniugi anche le donazioni o le eredità . 

Ma la cosa più importante a mio parere da sapere è che queste tre possibilità sono in un certo senso vane  perchè : indipendentemente dal regime patrimoniale scelto la vendita di un immobile richiederà inprescindibilmente  l'annuenza del coniuge anche se non proprietario ! 

Questa  regola , contraria al senso comune , consente al coniuge  " dispettoso " di bloccare la vendita di un immobile ovvero di un bene di enorme valore semplicemente non dando il proprio consenso all'operazione anche se legalmente NON ha alcun diritto sullo stesso !

Questa cosa  dovrebbe essere scritta a caratteri cubitali  all'entrata dei cartori dove si celebrano i matrimoni civili perchè si tratta di una regola dalla logica contorta  ed assolutamente assente in altri Paesi civili . Gli stessi avvocati brasiliani sono scandalizzati dall'uso che viene fatto di questa legge che mette nelle mani di persone criminali un' arma di ricatto  assolutamente legale . 

Morale della storia : nessun regime patrimoniale mette in salvo i vostri beni se la vostra metà decide di segarvi in due o perchè i rapporti sono cambiati o semplicemente perchè era tutto premeditato .


martedì 21 febbraio 2017

Oggi si commemora il Giorno dell'Immigrante Italiano

In tutto il Brasile oggi , 21 Febbraio si commemora il Giorno dell'Immigrante Italiano . Nel Rio Grande do Sul si stima che il 30% della popolazione abbia origini italiane .

Fede e culinaria sono le maggiori eredità dei nostri antenati afferma l'agricoltore Sadir Zortea . I primi italiani arrivarono senza ricorsi finanziari solo con alcune sementi di granturco per fare la polenta e grano per fare il pane ! 



O Dia do Imigrante Italiano é comemorado nesta terça-feira (21) em todo o Brasil. A data lembra a chegada das primeiras famílias ao país. No Rio Grande do Sul, historiadores estimam que cerca de 30% da população tenha origem italiana.

Embora a Serra Gaúcha seja conhecida como berço da imigração, os descendentes estão espalhados por todas as regiões do estado. Tanto que na pequena cidade de Viadutos, na região Norte, 70% dos habitantes têm descendência italiana. Um grupo de amigos, inclusive, busca resgatar a memória dos colonizadores nas roupas, no canto e nos costumes.

"Nossos antepassados vieram da Itália sem nada de poder aquisitivo, mas tinham o principal que era a fé. Eles levavam junto consigo, com a família, aquela crença que a gente preza também no dia de hoje", afirma o agricultor Sadir Zortea.

Na igreja ou em casa, rezar era sagrado para os imigrantes. Uma tradição que é mantida até hoje pela família Zortea. "É o costume que a gente aprendeu com nossos pais, nossos avós", conta a aposentada Alzira Zonin Zortea.

Outra tradição mantida pelos italianos está na culinária. Mas não pense que foi fácil trazer as comidas que eram feitas na Itália para o Brasil. Em especial na região Norte do estado, houve muita dificuldade.

"Primeiro a dificuldade da lavoura, que não tinha. Era só mato. Eles desbravaram e cultivaram o que trouxeram da Itália, as sementes de milho para polenta e o trigo para o pão", conta a funcionária pública Odete Soccol.

Outras heranças também permanecem cultivadas pelos descendentes italianos, como a união da família, o dialeto da região e os jogos. Como não tinham recursos financeiros nem tecnologia, as brincadeiras eram movidas pela criatividade.

Jogo da Abelha, do Galo, da Mora, além do dialeto e da religiosidade. Todas essas tradições, segundo eles, são mantidas como forma de preservar a história dos antepassados.

Fonte : Globo 

Vivereinbrasile ritorna on line


Dopo qualche giorno di buio il sito di Vivereinbrasile è ritornato on line grazie all'intervento tecnico della società Federweb di Trento e dell'amico Mauro  che ringrazio pubblicamente per l'enorme , almeno per me , servizio prestato .

Molti affezionati lettori mi avevano  inviato e-mail private chiedendomi di continuare . A loro ed a tutti i lettori del blog che mi hanno scritto nel corso di questi anni perverrà questo messaggio di ringraziamento per aver sostenuto il sito con i loro interventi oltre alla informazione che da oggi 21 Febbraio 2017 siamo di nuovo on-line .

giovedì 16 febbraio 2017

Il paniere sfondato


E' vero che le spese notarili non sono nel paniere della inflazione del Governo , ma qui in Brasile per ogni piccola cosa è necessaria la firma autenticata . Ieri sono stato al cartorio per riconoscere la firma su un contratto e alla fine ho preparato i R$ 2.5 che normalmente si pagano per questo servizio . L'impiegato , a questo punto mi ha avvertito che la tariffa era cambiata da 2.5 a ... 10.5 reais . Un aumento del 320 % !!

L'ho guardato stupito e gli ho chiesto chi avesse autorizzato un aumento così sproporzionato , Temer in persona ? L'impiegato ha sorriso  ed io ho pagato ... come sempre . 

A questo punto non oso nemmeno immaginare cosa è accaduto alle tariffe per la compravendita o a quelle di una semplice procura . Se andate in qualsiasi cartorio brasiliano vedrete che è sempre pieno e bisogna fare la fila per essere serviti . Perchè questo costo non entra nel paniere della inflazione ? 

Riassumendo : quando l'inflazione era a due digit  pagavo  R$2.5 per un semplice servizio notarile , adesso con l'inflazione dentro la meta del Governo pago , per lo stesso servizio e a distanza di pochi mesi il 320% in più . 

Stamattina purtroppo devo ritornare al cartorio per un'altra firma autenticata . Speriamo che la tariffa non sia aumentata nottetempo .