giovedì 12 marzo 2009

Il costo del denaro scende all'11.25%


Ieri il Comitato di Politica Monetaria Brasiliano ( COPOM ) ha deciso alla unanimità la riduzione della Tassa SELIC dal 12,75 % al 11.25% . La riduzione , di ben 1.5 punti percentuali , era attesa dai maggiori economisti come conseguenza del peggioramento della crisi economico e finanziaria mondiale che , a dispetto delle dichiarazioni ottimistiche del presidente Lula nei mesi passati , sta creando molte preoccupazioni alle Banche ed alle industrie brasiliane . Molti operatori economici ritengono il taglio ancora insufficiente a stimolare adeguatamente l'economia e si prevedono ulteriori tagli nella prossima riunione del 28/29 Aprile . Tutto ciò si riflette sulla diminuzione della rendita derivante da applicazioni finanziarie a tasso fisso ( CDB e simili ) e pertanto il post in cui si parla di come vivere di rendita in Brasile potrebbe subire una correzione a breve per quanto riguarda o l'importo da investire o la natura dell'investimento .

2 commenti:

  1. Penso che Bahia sia il luogo che più di tutti si avvicina alla immagine che noi europei abbiamo del Brasile .Pertanto ... si mi piace vivere a Bahia .

    RispondiElimina

Lasciate qui un vostro commento