martedì 3 marzo 2009

La valigia per il Brasile


In Brasile le stagioni sono invertite rispetto all’Europa, essendo situato prevalentemente sotto la linea equatoriale, più si va verso Sud e più fa freddo, in quanto ci si avvicina al Polo Sud.

Se si va in Brasile alla ricerca di sole e mare, il periodo migliore è da Novembre a Marzo nella regione di Nord Est ( Stati di Bahia, Sergipe, Rio Grande do Norte, Cearà e Pernambuco).

In questi periodi l’abbigliamento ideale è composto da: bermuda leggeri, una polo o una camicia senza maniche ed ai piedi le immancabili havaianas o infradito.

Tutto ciò, può anche essere acquistato sul posto al prezzo di 35 euro ossia 100 reais circa al cambio attuale. Indispensabili, oltre ai costumi da bagno, sono gli occhiali da sole e una crema solare almeno di potezione 30.Gli amanti dei cappellini troveranno una grande varietà di questo tipo di accessorio. Sconsiglio l’uso di scarpe da tennis che invece i brasiliani sembrano prediligere.

Di sera, può servire una camicia a maniche lunghe , ma solo se si va in locali freddi per l’aria condizionata. Scarpe molto leggere e pantaloni lunghi di cotone sono consigliati dopo il tramonto, in quanto a quell’ora gli insetti possono pungere soprattutto alle caviglie! Perciò una o più confezioni di repellente per insetti non possono mancare nella nostra valigia.

Per quanto riguarda i medicinali di primo intervento, nonostante si seguano tutte le precauzioni tipiche di quando si va in un paese tropicale , come ad esempio: non bere acqua del rubinetto , accertarsi della qualità del ghiaccio nelle bevande e non acquistare cibo preparato in condizioni igieniche precarie , è consigliabile non dimenticate di portare con se un antibiotico intestinale. Sebbene sia possibile acquistare in farmacia quasi tutti i medicinali di uso comune, il problema è che il nome del farmaco non coincide con quello italiano . E possibile tuttavia fornire al farmacista il nome del principio attivo contenuto nel farmaco, il quale è sempre riportato in piccolo sulla confezione.

A tutti..buona permanenza in Brasile!

Nessun commento:

Posta un commento

Lasciate qui un vostro commento