Home Vivere in Brasile Sim , nos podemos

Sim , nos podemos

3
1
CONDIVIDI


” Sim , nos podemos ” ( Si , noi possiamo ) sono state le parole che Lula ha pronunciato nel suo discorso a sostegno di Rio 2016 , parafrasando il più celebre ” Yes we can ” del suo collega statunitense Obama . E la scelta della capitale carioca come sede dei giochi olimpici del 2016 segna una tappa storica per il Brasile e ancor di più per tutta l’America Latina .

Al culmine della emozione il presidente Lula , con gli occhi lucidi , ha affermato : ” Oggi è un giorno sacro per me . Se io morissi oggi già sarebbe valso la pena di vivere .”
Alle spalle della vittoria brasiliana , che si è aggiudicata 66 voti contro i 32 della seconda candidata : la Spagna c’è un progetto ambizioso di relizzazione di infrastrutture per un totale di circa 14 miliardi di dollari . Il progetto presentato , il più costoso tra tutti i finalisti , è garantito dai tre livelli del governo : municipale , statuale e federale .
Ancora un segno tangibile che il Brasile vuole , a ragione , entrare a far parte delle prime 5 nazioni più potenti del pianeta .
Contemporaneamente cosa leggo sui giornali italiani ? Storie di ruffiani , anziani potenti oramai impotenti , giovani laureati che fuggono all’estero , professionisti cinquantenni che si trovano di colpo senza lavoro ,piccoli imprenditori oramai usurati dalle tasse e dagli usurai , cassa integrazione che cresce a dismisura corrodendo la certezza di una pensione per noi che abbiamo versato soldi e sangue per oltre trent’anni e poi siamo andati in esilio volontario all’estero perchè oltre a mancare il lavoro , in Italia è venuta meno la certezza di vivere in un paese giusto e che premia il lavoro ed i lavoratori .
Si , sono proprio contento di vivere in Brasile .

1 commento

  1. …si ma non diamo la colpa solo ai politici!!! sono gli Italiani, non tutti, che hanno stufato con la loro maleducazione e incapacità di darsi delle regole! quasi tutti di fatto sono degli approfittatori e all'occasione occupano posti non guadagnati per merito e poi ne beneficiano una vita…. e tutti vogliono il suv i bei vestiti (magari taroccati!!)la bella vita anche a spese altrui!!! bisogna cominciare tutti a fare auto analisi e basta colpe ai soli politici!!! anche se condivido …'storie di ruffiani… etc!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here