Home Vivere in Brasile Terremoto a Natal

Terremoto a Natal

10
1
CONDIVIDI


Oggi me ne stavo tranquillo in casa , al settimo piano di un edificio nel centro di Natal , quando verso le 14 ho incominciato a sentire il pavimento oscillare . Mia moglie mi ha guardato con una espressione di meraviglia mista a sgomento . Io ho capito subito che si trattava di un terremoto . Essendo nato e vissuto all’ombra del Vesuvio di terremoti ne ho sentiti tanti , incluso quello terribile degli anni ottanta che fece migliaia di vittime in Campania . Per mia moglie brasiliana era la prima volta e pertanto è rimasta scossa tutto il resto della giornata . Il fatto incredibile è che avevo scoperto che Natal era un’ area sismica poco più di un mese fa quando nel ristrutturare l’appartamento recentemente acquistato avevo notato che la struttura di cemento armato era stranamente simile a quella utilizzata nelle nostre aree a rischio sismico . Avevo fatto una ricerca su Internet ed avevo scoperto che 23 anni fa , anno della licenza edilizia del mio edificio , una scossa del 5° grado Richter aveva fatto tremare le case di Joao Camara a pochi chilometri da Natal . Questo evento deve aver indotto i progettisti dell’epoca ad adottare dei criteri più rigorosi nella realizzazione della struttura di cemento armato . Ed ora a distanza di 23 anni , quasi mi stesse aspettando , il terremoto si è ripresentato . Il tremore di oggi ha raggiunto solo i 3,8 ° della scala Richter ed ha provocato più panico che danni . La Governatrice dello Stato ha comunque messo in allerta il corpo dei Vigili del Fuoco e la Difesa Civile . Ricordo che a poco più di 100Km da Natal , come avevo fatto notare in un mio precedente post , esiste l’unico vulcano estinto del Brasile : il Picco Cabugi . Speriamo che continui a dormire .

1 commento

  1. Ancora anni che fu il governo ha chiamato li degli sperti giaponese che hanno spiegato che non sono terremoti pericolosi perche sono solo assestamenti della terra, di a tua moglie di star tranquila 🙂 saluti!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here