mercoledì 3 marzo 2010

Natal : un italiano muore ed un altro è grave per aver ingerito capsule di cocaina


I due hanno ingerito capsule di cocaina ,( la foto riportata si riferisce ad un caso analogo ) probabilmente per portarla in Italia ma alcune capsule si sono rotte provocando la morte di Piero Andrea Baldoel di 33 anni ed il ricovero in grave stato di intossicazione dell'amico Andrea Marchioretto di 31 anni di Vicenza . Andrea , per quanto riferito dai sanitari avrebbe espulso ad oggi 63 ovuli di cui due vuoti e che hanno causato l'intossicazione . I medici non sanno ancora se Andrea ha ancora ovuli in corpo che rompendosi posssono provocarne la morte e pertanto lo tengono in osservazione .
I fatti risalgono a sabato 27 Febbraio quando i due , ospiti di una posada in Pontanegra , si preparavano a partire per San Paolo . Dopo aver ingerito una quantità ancora imprecisata di preservativi riempiti di cocaina , Piero ha incominciato a sentirsi male e dopo il ricovero in ospedale è morto . Gli sono stati trovati 24 ovuli in corpo . Successivamente è stata la volta di Andrea che però è riuscito ad espellere i corpi estranei durante i giorni di ricovero e pare essere in condizioni molto migliori anche se non ancora fuori pericolo .
La salma di Piero si trova nell'ITEP ( Istituto di Polizia Scientifica ) in attesa che vengano completate le pratiche da parte del Consolato Italiano


Fonte Tribuna do Norte

3 commenti:

  1. Fare soldi facili,non si puo' improvvisare,vedi cm'e' finita,aveva tutta la vita davanti.
    Mariano.

    RispondiElimina
  2. la stupidità delle persone va oltre ogni immaginazione..

    RispondiElimina
  3. Per i Bischeri non c'é Paradiso..

    RispondiElimina

Lasciate qui un vostro commento