lunedì 5 aprile 2010

Il grande inganno


Ebbene si, siamo tutti o quasi vittime di un grande inganno .

Un inganno perpetrato dai governi di tutto il mondo nei confronti del proprio popolo ma che nei Paesi sviluppati colpisce particolamente perchè la popolazione era abituata ad uno standard di vita elevato .

Vediamo in cosa consiste l'inganno .

Partiamo con dei dati oramai accettati da tutti e che ovviamente vanno visti come dati statistici e non puntuali .


1. Non c'è più lavoro oltre i 45 anni ( Prima c'è sottooccupazione ). Jeremy Rifkin lo aveva profetizzato già nel 2002 con il suo famosissimo : La fine del lavoro . L'automazione industriale che negli anni 70-80 ha colpito i colletti blu è stata seguita dalla automazione delle attività dell'ufficio , sono sparite le segretarie .Ma è stata Internet la vera killer application nel senso vero del termine . Grazie alla globalizzazione internet ha portato sul mercato del lavoro intellettuale milioni di cervelli eccellenti ed a basso costo ( Pensate solo agli informatici indiani che dall'india svolgono lavori di evlevato contenuto per molte multinazionali della IT )

2. I governi , attraverso le politiche di wellfare , si sono impegnati a garantire le pensioni ai propri cittadini

Consci di questi problemi i governi hanno escogitato la seguente soluzione :

1. Convincere attraverso i mass media che la durata della vita media è aumentata
2. In base a quest'ultimo elemento aumentare l'età pensionabile a 65 o più anni

Risultato per il cittadino :

A 45 anni non trovi più lavoro ma devi arrivare a 65 per percepire la pensione , quella minima, visto che non sei riuscito ( Vergognati ! ) a lavorare per 40 anni di seguito ma solo per 20 . Quindi hai un vuoto di 20 anni da colmare .


NESSUNO TI AVEVA DETTO DI PREPARARTI A FARE IL BARBONE DA GRANDE .

ADESSO CHE LO SAI PREPARATI A TEMPO E RICORDA CHE E' MEGLIO FARE IL BARBONE IN UN POSTO CALDO CHE IN UN POSTO GELIDO .

Io una soluzione l'avrei : ibernarsi per 20 anni e risvegliarsi a 65 anni pronti per la pensione . Oltre a non fare la vita del barbone per 20 anni si avrebbe anche il vantaggio di non essere affatto invecchiati in quanto durante la fase di ibernazione i processi di invecchiamento rallentano.

In attesa che qualche società metta a punto il metodo può essere una idea trascorrere i 20 anni su una spiaggia tropicale . Ma per questo bisogna prepararsi per tempo . Adesso che lo sapete non avete più scuse .

Nessun commento:

Posta un commento

Lasciate qui un vostro commento