venerdì 23 luglio 2010

Cornuti e mazziati


Volevo condividere con i lettori una informazione che ho realizzato in questi giorni di " cambio magro " euro /real . Come sapete ho sempre consigliato di utilizzare la carta di credito per prelevare reals in Brasile direttamente dal vostro conto in euro .

Ebbene ho " scoperto " che oltre ai 2,9 euro di commissione a prelievo caricati da FINECO , la carta VISA a sua volta carica una ulteriore commissione di cambio ( Questo vale sia per prelievi che per spese fatte in valute differenti dall'euro ) .

Questa commissione , a differenza di quella FINECO è in percentuale dell'importo prelevato e poichè con il "cambio magro" si prelevano più euro a parità di reals cresce pure il valore assoluto di questa commissione . Cornuti e mazziati come si dice a Napoli !

Per fare un esempio , alcuni giorni fa ho prelevato 1000 R$ . Il cambio riportato sulla contabile era di 2.2157 che tradotti in euro sono 451,32 . In realtà sono stati prelevati dal mio conto : 455,11 ovvero circa 3,8 euro in più di commissione cambio oltre ai 2,9 euro fissi di FINECO ovvero 458 .01 euro , pari all'1,5% netto di commissioni .

Per avere una idea , per recuperare questa commissione ,oggi che la SELIC è al 10.75% , il nostro denaro dovrà permanere investito per un mese e mezzo su di un fondo DI .

Volevo finire allegando la nota che la Banca mi ha inviato quando ho chiesto dei chiarimenti sulla commissione di cambio :

La commissione sul tasso di cambio infatti è prevista dai fogli informativi relativi all'utilizzo della carta stessa e corrisponde ad un massimo del 2% dell'importo transato, come stabilito dal circuito internazionale sulla base dei tassi medi di cambio registrati sulla Banca di Londra.

Nel mio caso l'importo prelevato è stato dello 0,84% , ben inferiore al 2% massimo che la Banca può applicare . Questo mi preoccupa ancora di più per il futuro ! Chi stabilisce infatti questa percentuale e con quali criteri ?

A questo punto , visto che è fortemente improbabile che il Brasile adotti l'euro come valuta ... non ci resta che piangere !

4 commenti:

  1. Caro Antonio,
    hai provato a prelevare con un normale bancomat italiano a tecnologia a microcircuito Cirrus Maestro? E' utilizzabile presso le principali banche internazionali brasiliane (Banco Brasil, HSBC, Santander) sulle macchine che espongono il logo Cirrus Maestro. Si tratta di un circuito internazionale diverso da Visa specifico per i prelievi contanti. La mia banca mi applica solo 2 euro fissi di spese ed il cambio è pressocchè allineato a quello ufficiale. Tra le banche online italiane che offrono bancomat internazionale abilitato su detto circuito io utilizzo Che Banca del gruppo Mediobanca.
    abraços Marco

    RispondiElimina
  2. Vado in Internet,Inbank,consulta del mio conto in una banca qui in Brasile.Esce una pubblicita': vuoi 7oo reais pagabili in 2 anni?
    Interesse mensile=5,86% Risultato:dopo 2 anni paghi 1400 reais.

    RispondiElimina
  3. quanti soldi al giorno si possono prelevare con un bancomat internazionale a salvador de bahia?

    RispondiElimina
  4. Giro la domanda agli amici che usano questa modalità di prelievo .

    Posso dirti che come Carta di Credito si possono prelevare al massimo 1000 R$ al giorno.

    Da quanto sentito dire con il Bancomat la quantità è comunque inferiore ai 1000 R$ al giorno .

    RispondiElimina

Lasciate qui un vostro commento