martedì 7 settembre 2010

La tecnologia Flex è un inganno ?


Oramai è un fatto : la tecnologia Flex , ovvero la possibilità di alimentare l'auto indifferentemente ad alcool oppure a benzina , non ha apportato al consumatore finale alcun beneficio , anzi al contrario ne ha aumentato i costi di gestione .

Il tasso di compressione dei due combustibili è talmente diverso che il motore risulta non ottimizzato nè per l' uno e nè per l'altro . Il risultato è che un auto solo a benzina pura oppure solo ad alcool ( In passato in Brasile si producevano ) ha un rendimento nettamente superiore al Flex

Questa è anche la ragione principale per cui l'auto in Brasile non fa gli stessi chilometri a litro che la stessa in Europa . Ho parlato di benzina pura perchè in realtà in Brasile la benzina è legalmente ed obbligatoriamente " adulterata " con l'aggiunta di alcool dal 20 al 25% . Questa mistura , da un lato aiuta il motore Flex a funzionare , i due combustibili diventano più simili dopo l'adulterazione . e dall'altro riduce sensibilmente il rendimento del motore essendo il rendimento calorico dell'alcool inferiore a quello della benzina .

In definitiva benzina non pura e motore Flex assieme congiurano per far si che una qualsiasi vettura 1000 di cilindrata non raggiunga al massimo che i 12- 14 Km al litro a benzina ed i 6-8 Km al litro ad alcool .

Tenuto conto che questa mistura di benzina ed alcool è venduta a 1.2 euro al litro ci rendiamo conto che è come se stessimo pagando il carburante puro a circa 1.55 euro al litro !

In definitiva questa tecnologia ha solo aiutato le fabbriche che processano la canna che possono ora contare sulla possibilità di ammortizzare le variazioni del prezzo dello zucchero ( Quotato internazionalmente alla Borsa di Chicago ) trasformando parte della produzione in alcool il cui assorbimento è garantito da parte del mercato nazionale .


1 commento:

  1. Se aggiungiamo che spesso la benzina e' piena di sedimenti e "sporca" anche molto di piu' l' olio (quando non e' veramente adulterata) la frittata e' fatta !

    RispondiElimina

Lasciate qui un vostro commento