domenica 23 gennaio 2011

Il Brasile che amo

Oggi è domenica , dopo la pioggia della notte passata il cielo qui a Natal è azzurro e terso . Dimentichiamo per un giorno i problemi ,le differenze tra Italia e Brasile , le polemiche su Battisti , la borsa ... e ricordiamo per quale motivo abbiamo scelto di vivere in Brasile .

Buona giornata a tutti


5 commenti:

  1. Ancora una volta bravo Antonio,
    contraccambio il tuo augurio per una splendida domenica e sposo in pieno la tua affermazione; scegliere il Brasile, al di là di tutte le considerazioni tecnico-pratiche, è essenzialmente amarne la natura, la diversità, la filosofia di vita, e soprattuto condividerne la gioia di vivere la vita di tutti i giorni.
    Buona giornata!
    abraços
    Marco

    RispondiElimina
  2. Ciao Antonio,seguo il tuo blog perché il Brasile e le persone che lì ho conosciuto, mi sono rimaste nel cuore,hai fatto una bellissima considerazione.La condivido anche se ...(purtroppo)sono lontana un oceano...
    un caro saluto Maria

    RispondiElimina
  3. Che canzone.....per chi nn lo sapesse la trovate nel film "Il barbiere di Rio" con Abatantuono......che film......

    RispondiElimina
  4. Ciao Antonio.
    Colgo l'occasione, oltre che a salutarti, per avvisarti che hai ricevuto un selinho de qualidade per il tuo blog. Passa da me per vedere come funziona (ammesso che io abbia capito).
    Abraços

    RispondiElimina
  5. Concordo con Cri, grande film Il barbiere di Rio! E che emozione vedere dal vivo i luoghi in cui è stato girato, inclusa la carinissima Parati nello Stato di Rio. Lo consiglio a tutti gli amanti del Brasile.
    Marco

    RispondiElimina

Lasciate qui un vostro commento