lunedì 28 febbraio 2011

Clamoroso : decapitato il Turismo Brasiliano !

Come ho avuto modo di scrivere in altri post il turismo in Brasile è proprio l'ultima delle preoccupazioni del governo . La clamorosa dimostrazione è in questo articolo dove sono elencati i tagli alla spesa definiti dal Ministro Mantega per il 2011 per combattere l'inflazione .

L'ammontare complessivo dei tagli è da far accapponare la pelle : 50 miliardi di reals . Ma vediamo come questi tagli sono stati distribuiti .

O ministro da Fazenda, Guido Mantega, e a ministra do Planejamento, Miriam Belchior, detalharam, nesta segunda-feira, onde serão feitos os cortes de R$ 50,087 bilhões no Orçamento da União em 2011.....proporcionalmente os ministérios do Turismo e do Esporte foram os mais afetados. O orçamento do Turismo foi reduzido de R$ 3,6 bilhões para R$ 573 milhões, uma redução de 84,3%. O dos Esportes teve uma redução de 64% nos recursos disponíveis, que passaram de R$ 2,4 bilhões para R$ 853 milhões .

Insomma da 3,6 miliardi di R$ si è passati a 573 milioni di R$ che probabilmente sono i soli stipendi dei funzionari del ministero . Quindi niente promozione dell'immagine del Paese nelle fiere internazionali , niente di niente .

Il Governo brasiliano dimostra ancora una volta che nel turismo NON CI CREDE !

2 commenti:

  1. si accontentano del turismo interno che funziona,per attirare gli stranieri ci vorra´un po di piu della semplice promozione nelle fiere,il turismo in Brasile e´ancora un viaggio-avventura per i noti motivi, un po come andare in Africa , per questo una caccoletta come l´Irlanda totalizza piu visitatori stranieri del Brasile,ma qui ancora credono di essere il paradiso tropical benzoado de deus e bonito por natureza, ma que tristeza! all´Italia manca poco per tornare cosi

    RispondiElimina
  2. Ciao Anonimo

    concordo su tutto . Vorrei comunque aggiungere una osservazione .Investire in infrastrutture , come sembra stia facendo il Governo ( Anche sull'onda della Coppa ) è il miglior modo per investire nel turismo . Forse così il Governo si salva in calcio d'angolo .

    RispondiElimina

Lasciate qui un vostro commento