sabato 6 agosto 2011

Judgement day : Il giorno del giudizio è arrivato , debito USA declassato



L'Agenzia di Rating Standard & Poor sarà ricordata come quella che tirò la verginità agli Stati Uniti D'America al grido di : Yes  we can   . Info e commenti da ora in poi si sprecheranno sui siti finanziari : lascio la parola agli esperti e me ne vado a pranzo dall'amico Gianni . Approfitto anche per fare i complimenti a Michele Maisto ed al professore di Cucina Internazionale Wilton Nobre del Corso di Gastronomia della Università Potiguar per la splendida presentazione fatta ieri sera alla libreria Siciliano del Midway Mall  in occasione dell'incontro mensile di ACIBRA e Madrelingua . 


1 commento:

  1. Fai bene a non pensarci e ad andare a pranzo con l'amico Gianni.
    In particolare mi piacerebbe sentire ora l'opinione di coloro che ci etichettavano come "catastrofisti", "pessimisti", "denigratori occidentali e dell'Italia", per non dire di peggio, quando vari mesi fa si parlava di effetto boomerang delle ricette liberiste, di effetto domino tra i vari paesi occidentali ed i rispettivi sistemi finanziari (banche che falliranno con inevitabili ricadute sociali), quando si cercava soltanto di rendere note voci ed ipotesi realistiche ma fuori del coro dell'informazione pilotata e asservita.
    Come se a noi facesse piacere parlare male o ci augurassimo il male europeo!
    Nessuno anche solo pochi mesi fa ci diceva che tutto questo sarebbe potuto accadere, nessun giornale e nessun telegiornale. Tantomeno i politici e gli "statisti".
    Questo deve farci riflettere sulla correttezza o meno del nostro modo di informarci e sulle nostre capacità critiche.
    Marcofalco

    RispondiElimina

Lasciate qui un vostro commento