Home Vivere in Brasile Un rifugio sicuro per i vostri risparmi : un investimento a Natal

Un rifugio sicuro per i vostri risparmi : un investimento a Natal

8
22
CONDIVIDI

Per coloro che si fossero persi la presentazione di questa opportunità eccola ripresentata con l’aggiunta di ulteriori dettagli . Buon investimento .



Questa offerta  è dedicata ai fortunati che conoscono il quartiere di Petropolis e sanno quanto è ricercato dai residenti . Si tratta del quartiere in di Natal ” prossimo a tudo ” come si è soliti dire qui . Per tudo si intende le migliori università e scuole della capitale , i migliori e più attrezzati ospedali e cliniche , il centro commerciale più grande dello Stato e quinto in tutto il Brasile : il Midway Mall con cinema e teatro di livello europeo , ristoranti , bar , ritrovi per i giovani , la grande Piazza Civica e ovviamente il mare di Areia Preta , Praia do Meio , Praia do Forte .

Ma passiamo all’offerta  : tipologia due vani da 56 e 57 mq con varanda e posto auto in un condominio nuovo ( Consegna 2013 ) provvisto di ogni infrastruttura : Il Residencial Villes de France . 
Indirizzo : Avenida Prudente de Morais , Petropolis , Natal  . Chi conosce la capitale del Rio Grande do Norte sa che si tratta di una localizzazione unica .Di seguito  sono riportate le due piante disponibili entrambe di circa 57mq .





Ma quanto si tratta di investire ? Molto meno di quello che vale perchè si tratta di un lotto , in esaurimento di un investitore, il proprietario del terreno ,  che ne ha ricevuti 22 e li sta rivendendo con il 20% di sconto sulla tabella del costruttore per ottenere liquidità . I prezzi variano a seconda del piano scelto , l’edificio ha 16 piani ma non tutti sono disponibili . Il condominio è dotato di tutte le infrastrutture quali piscina con churrasqueria , palestra , sauna a vapore , salone di festa con cucina , playground per i bambini . Il valore del condominio è stato stimato in meno di 200 R$ al mese tenuto conto che si tratta di ben 126 appartamenti .




Il prezzo medio è di 70 000 euro inclusi i costi di registrazione . Inutile fare  confronti  con località remote  : qui affittate sicuramente ai massimi del mercato e a clienti solvibili .  La tabella delle disponibilità cambia ogni giorno e pertanto non la pubblico . Attualmente dei 20 iniziali ne restano meno di una decina . Lo stato della costruzione è quello che vedete nella foto : il piano in costruzione è il decimo . Sul sito del costruttore potrete seguire in tempo reale l’evoluzione dell’opera .


Coloro che fossero interessati all’investimento possono anche inserirlo in un piano di acquisizione del visto permanente . Contattatemi per i dettagli .

22 Commenti

  1. Ciao Anonimo

    innanzitutto grazie della domanda che mi consente di chiarire un punto altrettanto importante dell'investimento . Il lotto che sto proponendo NON è della impresa costruttrice ma del proprietario del terreno che pratica lo sconto del 20% sulla tabella del costruttore in cambio di un pagamento cash .

    Tuttavia , volendo è possibile acquistare direttamente dal costruttore a rate . Secondo la tabella di prezzi di Novembre ( Il prezzo cambia una volta al mese ed aggiornato alla inflazione ) un appartamento al 12° piano costa 196 890 R$ pagato in questo modo : 10% all'atto , 15% a rate in corso d'opera ed il restante 75% alla consegna al 30/12/2013 . Il piano di pagamento è ideale per chi non possiede tutta la somma o non vuole investire tutto in un solo immobile . Io seguo la vendita anche per conto del costruttore se ti interessa .

  2. Caro Antonio,
    l'offerta è molto interessante, soprattutto considerando il costo del condominio che è praticamente irrisorio per uno stabile del genere, sito nel miglior quartiere di Natal. Però io penso che nessuno abbia perso "la presentazione di questa opportunità" , il fatto è che stiamo talmente con l'acqua alla gola (per lo meno io ) , che abbiamo difficoltà nel tirare avanti tutti i giorni, pensa se possiamo spendere 70000,00 euro. Magariiiiiiiiiiii

  3. Caro Anonimo

    hai ragione : non tutti hanno perso l'occasione qualcuno mi ha contattato ed ha comprato .Mi dispiace che tu non possa approfittare della occasione dell'acquisto in contanti ma esiste anche quella dell'acquisto rateale attraverso il costruttore . Comunque mi auguro che la tua situazione economica possa migliorare e chissà se il seguire questo Blog non possa aiutarti a vedere nuove possibilità .

  4. ciao,
    non mi è chiaro come funziona il pagamento rateale con il costruttore.

    Tu hai scritto:
    10% all'atto , 15% a rate in corso d'opera ed il restante 75% alla consegna al 30/12/2013

    quindi:
    10% cash
    15% rate
    75% cash

    Se ho capito bene l' 85% dell' acquisto è comunque in contanti.

    Oppure anche il saldo del 75% è rateizzabile?

    grazie

  5. Borsaioli

    il 10% è l'acconto ed ovviamente è cash . Dopo hai ben DUE ANNI … ovvero 24 mesi per pagare appena il 15% del valore ( Una miseria al mese ) . Il saldo lo paghi come vuoi il 31 Dicembre del 2013 .Puoi chiedere un finanziamento al costruttore o ad una banca ma questo è un problema tuo con chi ti eroga il prestito ( Garanzie , interessi , ecc ).

    La maggioranza di coloro che acquistano dal costruttore per investimento fa un altro ragionamento . Compra sulla carta e rivende in corso d'opera guadagnando sulla inevitabile rivalutazione dell'immobile .Pertanto non arriva affatto a saldare l'immobile ma investendo al massimo il 25% del valore acquisisce il diritto di rivendere l'immobile guadagnandoci .Naturalmente meno paghi all'inizio più le possibilità di guadagno sono elevate . Questo è proporzionale alla fase in cui fai l'acquisto : prelanciamento , lanciamento , in corso d'opera .

  6. tutto bello finche ci sara questa inevitabile e devo supporre ,per giustificare il rischio,alta rivalutazione dell'immobile in breve tempo. PRIMA O POI questo trend finira pq non si puo pretendre che cio' continui a lungo vista l'assurdita di certi valori immobiliari in brasile e delle bolle simili gia scoppiate in altri paesi del mondo ( vedi USA E SPAGNA). A questo punto tra i vari compratori sulla carta solo a scopo speculativo CE' CHI PIANGERA' MOLTO….

  7. X Anonimo

    daccordo in generale ma non è il caso della proposta in oggetto .Comunque vorrei vedere chi sta piangendo di più oggi chi aveva investito in Borsa o chi aveva investito in immobili . Che ne dici ?

  8. Con gli immobili al massimo si rischia di guadagnare poco o perdere qualcosa ma, pur senza parlare di azionario, anche solo acquistando bond si rischia di perdere anche tutto il capitale.
    L'unica ipotesi estremamente negativa potrebbe essere il fallimento del costruttore ma, per come tira ora il mercato, nessuno ha convenienza a far fallire un imprendimento.
    Perchè i fallimenti sono quasi sempre dovuti a convenienze.
    Marco

  9. Scusate ma a quanto ammontano le ipotetiche spese condominiali di un immobile del genere?e soprattutto messo a resa cioe' in affitto quanto potrebbe rendere?grazie a tutti e complimenti per il blog

  10. Scusate per l'acquisto dell' immobile bisogna avere il CPF questo mi pare chiaro.Quindi se uno decidesse di prenderlo per affittarlo poi le tasse le paga in Brasile avendo il codice fiscale e a quanto ammontano?Sono fisse o pèr scaglioni di reddito? grazie

  11. Ciao Kari

    l'unica tassa che paghi è l'IPTU , pari alla nostra ICI + TARSU . Ti viene inviato a casa un carnet per il pagamento in una unica soluzione ( Sconto 20% ) oppure a rate . Per quanto riguarda il reddito da affitto se non superi la soglia minima di circa R$ 20000 non paghi tasse . Nel caso in esame l'affitto sarebbe intorno ai R$ 1000 al mese e pertanto ricadresti nella fascia non tassata .

  12. X Anonimo

    le spese condominiali nel caso specifico sono state valutate dal costruttore in R$ 170 , naturalmente essendo l'edificio pronto nel 2013 è solo una previsione . Tuttavia tenuto conto che ci sono 126 appartamenti si tratta di una valutazione più che realistica .
    L'affitto ad oggi è di R$800 ma è facile stimare in R$1000 il valore di affitto nel 2014 . Secondo il contratto infatti l'appartamento sarà consegnato il 31/12/2013 con una tolleranza di 180gg .

  13. Per la precisione:
    "A pessoa física residente no Brasil que recebeu, em 2010, rendimentos tributáveis de até R$ 22.487,25 e não se enquadrar em nenhuma outra condição de obrigatoriedade, não precisa apresentar a declaração."
    La quota di esenzione varia di anno in anno ed è reperibile sul sito http://www.receita.fazenda.com.br
    saluti
    Marco

  14. Grazie per le precisazioni.e se si superasse la soglia dei 20/22000 reals a quanto ammonterebbero in percentuale le tasse? mi spiego meglio esiste come in Italia una cedolare secca sugli affitti ( per esempio il 20%) o si fa riferimento agli scaglioni irpef? credo che sia una domanda interessante per chi decide di acquistare 2/3 immobili in questione per metterli a rendita.grazie

  15. X Karl,
    non esiste una cedolare secca sugli affitti.
    Gli affitti sono assoggettati a Imposto de Renda (IR) con una quota di esenzione mensile solo fino a R$1.499,15 (per il 2010).
    Oltre vanno dichiarati in sede annuale con aliquote progressive del 7,5-15-22,5-27,5%.
    Esistono poi delle variabili "soggettive" da considerare, ossia bisogna vedere se il locatario è una persona giuridica (ritenuta alla fonte) o meno e se il locatore è residente o non residente in Brasile (verificando i trattati bilaterali sulle imposizioni fiscali).
    Dalla rendita percepita è poi possibile dedurre spese per migliorie, tasse, alcuni costi condominiali e IPTU pagati.
    Da considerare anche che in Brasile, a differenze dell'Italia, esiste l'obbligo per gli inquilini di indicare in dichiarazione i fitti pagati e a chi, specificando CPF o CNPJ del percettore.
    Insomma la materia è abbastanza complessa per liquidarla in questa sede e merita senz'altro di essere affrontata con un serio e affidabile fiscalista brasiliano (cosa che io non sono) anche perchè la Receita Federal non scherza.
    saluti
    Marco

  16. Attenzione alle sorprese il 75% da pagare a saldo e soggetto a rivalutazione dell 1% più INC cioè a circa 20 % annuale di rivalutazione per cui il giorno che pagherete il saldo o importo da saldare sarà superiore all importo totale ( in pratica e come se il 10% più 15% non o aveste proprio pagato. By francesco sansone

  17. Ciao Francesco

    abbiamo spesso spiegato che in Brasile , a differenza che in Italia qualunque pagamento rateale di immobili è indicizzato all'indice nazionale delle costruzioni civili : INCC . Il valore varia mensilmente e l'accumulato a fine Ottobre 2011 è stato del 6,6% ovvero una media di 0,66 % al mese . La tua stima è pertanto esagerata .

    Comunque questa precauzione protegge il costruttore ma anche il compratore dai rischi dell'inflazione . Se infatti il costruttore dovesse incorporare in anticipo l'inflazione futura sulle rate ( come fanno i costruttori in Italia ) sarebbe molto peggio per tutti . In tal modo il meccanismo è sotto il controllo indipendente dell'indice INCC .

    Volevo comunque ribadire il concetto che la proposta del post NON è comprare dal costruttore . Ho semplicemente risposto ad un commento . L'affare sta nell'acquistare con il 20% di sconto in contanti . Anzi vi sfido a trovare a Petropolis un appartamento nuovo di 57mq al prezzo di 150 000 R$ .A quello che lo troverà regalerò un ulteriore 5% di sconto sull'acquisto .

  18. Tre anni fa ho comprato a vista un appartamento sulla pianta di un importantissimo costruttore brasiliano ed oltre ad avermi consegnato la casa co due anni di ritardo .la casa risulta anche ipotecata dalla banca che non vuole togliere ipoteca e quindi la casa non può essere registrata

  19. Caro Anonimo sfortunato

    se hai comprato a vista l'immobile doveva essere libero da qualsiasi onere a maggior ragione la banca non avrebbe potuto accendere l'ipoteca . Qualcosa nel tuo contratto di compravendita non è chiaro . Rivolgetevi sempre ad una Agenzia seria quando fate acquisti in un altro Paese e soprattutto evitate il " bricolage " . Non conoscendo il caso specifico non posso dirti altro .

  20. Ciao Antonio e' regolare secondo te l'acquisto dell'immobile tramite Ltd(con conseguente ottenimento del visto permanente e cc) e affitto della stesso immobile a persona fisica che e' socio della LTD? cioe' persona giuridica ltd (di cui io sono socio/ amministratore) che affitta immobile a me persona fisica o potrebbe essere vista come pratica elusiva per l'ottenimento del visto?grazie per il lavoro che fai

  21. Ciao Carlo

    per l'ottenimento del visto devi rispettare , a seconda dell'investimento e del tipo di Società , una serie di vincoli , ad esempio quello dell'assunzione di personale . Non mi risulta che affittare un immobile della Ltda ad una persona fisica , anche se questi è l'amministratore , violi qualcuna delle regole se l'affitto è pagato e registrato a bilancio .

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here