Home europa Menzogna esagerata :S&P promuove la Grecia gia fallita !

Menzogna esagerata :S&P promuove la Grecia gia fallita !

7
0
CONDIVIDI

La crisi non è ancora archiviata. Ma dopo quattro anni all’insegna delle cattive notizie, finalmente ad Atene arriva un timidissimo raggio di sole. L’agenzia di rating Usa Standard & Poor’s ha promosso il voto sul debito greco dall’inferno del Selective default (in sostanza il fallimento) a CCC con prospettive stabili. “L’esposizione del paese resta alta – ha commentato la società statunitense – ma dopo lo swap sul debito dei creditori privati la situazione è migliorata”. S&P ha però raccomandato di non abbassare la guardia: “Le elezioni e una gestione impropria del debito residuo potrebbro costringerci ad abbassare il voto di nuovo”.

 A convincere gli arcigni controllori a stelle e strisce a rivedere il giudizio è stato il maxi-taglio all’esposizione di Atene garantito dai creditori privati esposti epr oltre 200 miliardi di euro che hanno accettato un taglio del 75% dei loro crediti. La palla passa però ora al nuovo governo che uscirà dalle urne dopo le elezioni di domenica prossima. A tenere sul filo i mercati è l’incertezza dell’esito elettorale: un numero tra otto e dieci partiti dovrebbe riuscire a passare la soglia del 3% necessaria per entrare in Parlamento e nessuno riuscire ad ottenere la maggioranza assoluta. Bruxelles sta già facendo un discreto pressing per convincere il centrodestra di Nea Demokratia e il centrosinistra del Pasok a studiare nel caso un governo di unità nazionale. Anche perchè molti dei partiti minori sono contrario al memorandum d’intesa con la Ue e rischiano di far deragliare in caso di stallo parlamentare il piano da 130 miliardi per il salvataggio del paese. In base agli accordi con l’Europa, il nuovo governo dovrebbe varare altri tagli pari al 5,5% del pil per il 2013 e il 2014. Un’impresa titanica in un paese che ha visto calare in quattro anni del 14% il suo prodotto interno lordo.

Fonte La Repubblica 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here