Home Vivere in Brasile Il visto permanente come investitore : come ottenerlo

Il visto permanente come investitore : come ottenerlo

13
14
CONDIVIDI

Molti lettori, spinti soprattutto dalla crisi in Europa , mi chiedono se sia possibile trovare un lavoro dipendente qui in Brasile . Non voglio creare nessuna falsa illusione . Sia che siate laureati o no è estremamente improbabile trovare un lavoro dipendente perchè il mercato del lavoro qui è estremamente protetto .

Ai laureati infatti non è riconosciuta la laurea conseguita all’estero a meno che non seguano un lungo processo burocratico detto di validazione .

E’ comunque consigliabile , prima di decidere di venire a lavorare in Brasile avere una buona conoscenza del Portoghese ed aver trascorso almeno alcuni mesi come turista . Per quanto riguarda il regime dei visti turistici potete consultare la seguente guida  e scaricare le info che interessano.

E’ inutile consultare i siti di ricerca di lavoro brasiliani come cathonline e simili . Le richieste sono rivolte a brasiliani o a persone dotate di carteira de trabalho ( Libretto di lavoro brasiliano ) , identità , CPF , e titolo di studio valido in Brasile .  

Quale è dunque la strada più pratica per restare in Brasile ed iniziare subito a lavorare ? Ebbene la strada è quella che lo stesso Governo brasiliano indica con le sueleggi : conseguire un visto permanente da investitore .

Il servizio di Vivereinbrasile si articola in due fasi :

1) Apertura di una Società del tipo Ltda ( Srl )  con :

 Redazione del Contratto Sociale e  registrazione alla Junta Comerciale
 Emissione del CNPJ ( Codice Fiscale della Società )
 Emissione  del Certificato Digitale valido 3 anni 
 Registrazione della Società al SISBACEN
 Apertura conto corrente della Società presso Banco do Brasil 
 Liberazione capitale inviato dall’Italia ( Contratto di cambio ) 


Il costo del servizio è di R$ 3000  incluso l’indirizzo fiscale della Società per i primi sei mesi , oltre un  salario minimo mensile come onorario  per l’ Amministratore  residente , dall’ottenimento del CNPJ ( Partita IVA ) alle sue dimissioni .


2) Una volta costituita la Società  e depositato il capitale minimo di  R$ 150 000 si acquisisce il diritto a richiedere il  visto permanente  che comporta :

 Redazione del Piano di investimenti  triennale della Società 
 Invio documentazione a Brasilia e successivo monitoraggio del risultato 

Il costo del servizio è di R$ 2700  pagabili il 50% alla richiesta del visto ed il saldo all’ ottenimento dello stesso 

Il visto è individuale , ciascun socio richiedente deve aver investito  R$ 150 000  ad eccezione dei familiari del socio ( Moglie e figli  ) 

NOTA IMPORTANTE : La maggior parte dei  suddetti costi possono essere caricati sul bilancio della società e quindi prelevati dal Capitale Sociale .Non rappresentano pertanto un esborso ulteriore di capitale .


Ricordate che i soldi trasferiti  restano vostri ed avete tempo per decidere come investirli .Il trasferimento  comporta il solo pagamento di una tassa obbligatoria dello 0,38%  (IOF ) oltre alle normali commissioni della Banca ricevente . 

Naturalmente NON sto consigliando di aprire una Società in Brasile con il SOLO scopo di conseguire il visto , non sarebbe etico e finanziariamente non conveniente . Ricordate infatti che il fine del governo brasiliano è quello di creare nuovi posti di lavoro e pertanto pretenderà il rispetto di questo vincolo nella stesura del Business Plan della nuova società . Inoltre , così come in tutto il mondo , la tenuta della contabilità comporta avere un Commercialista ( Contador ) con i costi relativi .

Se si opta per una Società immobiliare , parte dei soldi possono essere utilizzati per l’acquisto di un immobile da affittare , rivendere , ristrutturare ed i restanti  possono momentaneamente essere investiti in Titoli di Stato approfittando del discreto  interesse pagato in Brasile .

Ricordo che qui a Natal , una delle città più tranquille del Nordeste e con un clima eccellente ,  “Vivereinbrasile ” può aiutare i propri investitori a trovare le migliori opportunità immobiliari sia nel campo del nuovo che dell’usato da ristrutturare oltre ovviamente a terreni e lotti edificabili. 

Basta la visita di qualche settimana qui a Natal per organizzare la pratica .Voi avete bisogno solo del passaporto valido . Il visto lo ritirerete direttamente in Italia presso il  Consolato brasiliano di riferimento ( Roma o Milano ) . Inoltre potrete seguire comodamente da casa l’andamento del vostro processo cliccando qui  e digitando il vostro nome .Una volta approvato il visto è pubblicato sul Diario Oficial da Uniao 

Aver ottenuto il visto non vi vincola assolutamente a vivere costantemente in Brasile . Potete tranquillamente continuare a viaggiare , permanere in Italia per lunghi periodi se lo ritenete necessario . Il solo vincolo è quello di non allontanarvi dal Brasile per oltre due anni di seguito . 

Una volta in possesso del visto  dovrete rientrare in Brasile entro 90 gg ed  avrete 30gg per recarvi alla PF per completare la procedura e ricevere  il vostro RNE .

Per iniziare il processo  basta inviare una e-mail a vivereinbrasile.visa@gmail.com   e fissare un appuntamento qui a Natal .

14 Commenti

  1. CIAO, SE SI FA UNA SOCIETA' CON SOCIO BRASILIANO COME FUNZIONA??QUANTI SOLDI SERVONO???QUANTE PERSONE POSSONO ESSERE NELLA SOCIETA' PER PRENDERE IL VISTO PERMANENTE????

    • Al fine di ottenere il visto permanente l'investitore deve rivolgersi ad una Agenzia . Il procedimento NON può essere fatto da soli come nel caso degli altri visti poichè esistono delle difficoltà obiettive .
      Chiarito ciò :
      1) La società DEVE essere costituita con un socio residente ( brasiliano o non ) che possieda anche solo lo 0,1% ( La Società è una Ltda )
      2) E' necessario nominare un amministratore residente che è responsabile della società nei confronti del Governo brasiliano
      3) Ogni socio che intende richiedere il visto deve versare R$150 000. Non esiste un limite al numero di soci .
      4) Il visto può essere richiesto SOLO dopo il versamento dei soldi . Ogni socio ha diritto al proprio visto ed a quello dei suoi familiari ( Moglie sposata e figli )

  2. GRAZIE DELLA RISPOSTA VELOCE,MA SEI IO FACCIO LA SOCIETA' CON LA MIA RAGAZZA,IO NON SONO ANCORA SPOSATO E VIVO IN ITALIA, DEVO VERSARE SEMPRE 150000 REAIS????
    SCUSA MA NON HO CAPITO BENE QUESTO……..

  3. Buongiorno,ho letto con interesse le sue spiegazioni su come ottenere il visto come investitore.Una domanda:se io creo una società immobiliare secondo le regole da lei ricordate e questa società mi serve solo per comprare la casa dove andrò a risiedere io e non faccio niente altro con questa società riesco comunque ad ottenere il visto permanente?Grazie

    • Ciao Michele

      ti rispondo con le parole del post :

      Naturalmente NON sto consigliando di aprire una Società in Brasile con il SOLO scopo di conseguire il visto , sarebbe antietico e finanziariamente non conveniente . Ricordate infatti che il fine del governo brasiliano è quello di creare nuovi posti di lavoro e pertanto pretenderà il rispetto di questo vincolo nella stesura del Business Plan della nuova società . Inoltre , così come in tutto il mondo , la tenuta della contabilità comporta avere un Commercialista ( Contador in brasiliano ) con i costi relativi .

  4. Ho comprato un terreno in comproprietà con mia moglie che vale più di 150.000 reais, vorremmo costituire una società limitada per coltivazione e vendita di prodtti agricoli. Per ottenere il visto permanente come investitori dovremmo allora trasferire la proprietà del terreno alla società o potremmo restarne proprietari facendolo risultare come bene di godimento societario e utilizzarlo come base per la attività? Grazie, Giovanni

    • Ciao Giovanni

      la proprietà deve essere trasferita alla Società . Ecco perchè noi consigliamo sempre di costituire prima la società , trasferire il capitale , acquisire il visto e dopo investire .
      Adesso dovrai pagare due volte le spese di trasferimento di proprietà : la prima volta dal proprietario originario del terreno a te e successivamente da te alla società .
      Fatti seguire da una buona Agenzia che si occupa di visti , il solo contador non è sufficiente .

  5. Buongiorno Antonio, leggo sopra… posso aprire una società con socio brasiliano e poi una volta aperta posso fare una srl a socio unico? E il visto? rimane? Quanto sono i costi di mantenimento di una società?

    • La Società a socio unico ( EIRELI ) la si costituisce dopo che hai avuto il visto che ovviamente ti rimane .
      Il costo di mantenimento di una LTDA dipende dalla " movimentazione della stessa " , se ha o meno dipendenti , dallo Studio commercialista , dallo Stato in cui hai costituito la società .
      La nostra tariffa attuale è pari all'85% di un salario minimo per una srl con un dipendente e media movimentazione .

  6. scusa ma non capisco il mantenimento costa 85% del salario minimo (678r$) al mese o all'anno? E questo ricomprende tutto o ci sono altre spese? chiaramnete tasse escluse…
    Paolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here