lunedì 23 luglio 2012

Un Putin ingessato sembra ricordare l'altro con "saudade"

Una doccia fredda al termine di una giornata nera per l'economia europea. L'agenzia internazionale di rating Moody's rivede al ribasso l'outlook della Germania, dell'Olanda e del Lussemburgo a 'negativo' da 'stabile'. Anche i colossi, dunque, scricchiolano.
"L'Italia è il Paese con il maggior numero di accordi con le regioni russe", dice il leader del Cremlino. "Abbiamo grandi progetti comuni. Voglio sottolineare che nemmeno uno di questi nostri progetti è morto".



Nessun commento:

Posta un commento

Lasciate qui un vostro commento