lunedì 8 ottobre 2012

Natal : Amanda , la "professora" dei record

Il suo vibrante discorso alla Camera dei Vereador di Natal nel Maggio del 2011 , replicato su Youtube , guadagnò  risonanza nazionale . Oggi è la più votata vereador della storia di Natal .



A professora estadual Amanda Gurgel, candidata a vereadora em Natal pelo PSTU, foi eleita neste domingo (7), em números absolutos, a vereadora mais bem votada da história do Legislativo Municipal. Foram exatos 32.819 mil votos, o equivalente a 8,59% dos votos válidos


6 commenti:

  1. Complimenti ad Amanda che non le ha mandate a dire ai politicanti che non sanno cosa sia il lavoro. Ora como vereador sicuramente guadagnerà più di 930 reais al mese e, sicuramente, se li meriterà più di tanti altri.
    Continua l'affermazione delle donne in America Latina, bene.

    RispondiElimina
  2. Ecco esattamente quanto guadagnera' Amanda:

    Na ultima sessão plenária do ano passado, os vereadores aprovaram, em resolução, o aumento dos seus próprios salários em 61,8%. O reajuste entrou em vigor no último dia 2. Os parlamentares receberão, a partir do final deste mês, R$ 15.031,75. Por ano, o custo de cada vereador sobe para R$ 636.381,00. O custo anual total com os parlamentares subirá dos atuais R$ 11,8 milhões para R$ 13,3 milhões.

    Com o aumento no número de vereadores de 21 para 29, que ocorrerá a partir da próxima legislatura, a despesa será ainda maior. Se o reajuste questionado pelo MP não cair, o custo anual da Casa com os edis será de R$ 18,4 milhões. Mensalmente, os parlamentares receberão, no total, R$ 1,5 milhão, juntando os salários com os benefícios. Caso o aumento seja derrubado, o gasto cai para R$ 1,3 milhão por mês e R$ 16,4 milhões por ano.

    despesas COM OS VEREADORES

    SITUAÇÃO ATUAL*

    Salário bruto do vereador de Natal: R$ 15.031,75

    Verba destinada à contratação de assessores: R$ 21 mil

    Verba para gastos com material e contratos com pessoas jurídicas: R$ 17 mil

    Custo total de cada vereador, por mês: R$ 53.031,75

    Custo mensal dos 21 vereadores: R$ 1.113.666,75

    Custo anual dos 21 vereadores: R$ 13.364.001

    Lei ha gia' dichiarato che si terra' 2663 reais, l'equivalente a quanto guadagnava prima. Il resto lo dara' al PSTU. Mah.....sinceramente non la capisco!!!!!
    Altra cosa, noi italiani ci lamentiamo dei costi della politica a casa nostra, ma qui in brasile ci battono. Semplici cifre: ogni deputato e senatore brasiliano costa ai contribuenti 10,2 milioni di reais. In Italia il costo e' di 3,9 milioni di reais, in Spagna 850 mila reais. Al riguardo un mio amico brasiliano mi ha detto ironicamente: " noi siamo un paese ricco!!!!"
    Cri

    RispondiElimina
  3. Si hai ragione Cri, poi però bisogna anche vedere cosa fanno queste persone profumatamente pagate dal cittadino.

    RispondiElimina
  4. Essenzialmente, da quanto ho potuto constatare qui a Natal, una beata m....a!!!! Esattamente quello che fanno in Italia. Con l' aggravante che prendono di piu'......
    Cri

    RispondiElimina
  5. Non è vero in Italia qualcosa fanno: rubano, a volte con le mani e a volte con qualcos'altro ....(??):

    "Non si dimetterà. Ancora dodici giorni poi anche Nicole Minetti avrà una sicurezza in più per il suo futuro. E per giunta a soli 27 anni, quando la maggior parte dei suoi coetanei deve lottare tutti i giorni per garantirsi il presente. Dal 21 ottobre 2012, infatti, scatta anche per la giovane consigliere regionale del Popolo della Libertà in Lombardia che viene pagata circa 9000 euro netti al mese con i soldi pubblici per fare in media 1 intervento in Consiglio regionale l'anno (sin'ora ne ha fatti 3 in 3 anni) il diritto a ottenere il vitalizio.
    Sono stati raggiunti i 30 mesi di mandato che, secondo la legge regionale n.12 del 20 marzo 1995, le permetteranno di riscuotere la pensione a soli 60 anni. Certo dovrà passare ancora molto tempo prima di poter cominciare ad avere quell'assegno da 1300 euro per il resto della propria vita.
    Sta scatenando molte polemiche il fatto che, in piena crisi economica e con le spese degli enti pubblici nel mirino, la inquisita Minetti avrà la strada molto più spianata di tutti gli altri lavoratori, che avranno bisogno invece di arrivare a 66 anni e di versamenti più che trentennali per la pensione."

    RispondiElimina
  6. Abbiamo quello che ci meritiamo. Che fare? O ce li teniamo e li cacciamo a calci in culo, solo che in Italia blablablablabla.........

    RispondiElimina

Lasciate qui un vostro commento