Home Vivere in Brasile Spese di Natale in Brasile

Spese di Natale in Brasile

7
6
CONDIVIDI

I brasiliani non si smentiscono mai . La loro passione di fare le cose all’ultimo momento si vede in prossimità delle scadenza . Oggi 24 Dicembre , vigilia di Natale , supermercati e centri commerciali presi letteralmente di assedio qui a Natal . Preparatevi a sostenere le sette fatiche di Ercole .


Prima fatica  entrare nel parcheggio del supermercato . La fila inizia già per la strada .


Seconda già più difficile : trovare il parcheggio . Ognuno ha una sua tecnica . Una mia amica toccava il culo al fidanzato . 


Terza : rimanere calmo mentre quelli dietro a voi bestemmiano ( in portoghese fortunatamente ) perché siete fermi in attesa che l’auto che ha segnalato di voler uscire liberi il posto . Questa attesa può durare anche minuti , non so per quale motivo qui a Natal quando devono lasciare il posto auto ad un altro che è in attesa di occuparlo ritardano la manovra . 


Quarta fatica : destreggiarsi tra i corridoi ingombri di carrelli e gente che improvvisamente si ferma proprio davanti a voi indecisa tra quale panettone comprare . In alcuni supermercati la confusione regna sovrana  : merce fuori posto dappertutto . Surgelati abbandonati tra i giornali o in mezzo alla pasta , salami che spuntano inquietanti tra le  insalate , verdure tradizionali mescolate a quelle idroponiche che sono più care , ecc 


Quinta fatica : riuscire in questa confusione a mantenere la calma e ad osservare che i prezzi sono tutti aumentati e che le confezioni famiglia costano più di quelle da single .


Sesta fatica : questa veramente richiede una preparazione presso un monastero buddista . Evitare di comprare ” cazzate ” e cose inutili semplicemente perché le comprano tutti o hanno tutti il carrello pieno .Si tratta di una vera e propria sindrome da consumo compulsivo amplificata dalla quantità enorme di ” ferormoni ” sparsi nell’aria da centinaia di consumatori ansiosi di comprare .


Settima ed ultima ma non per questo meno dura : fare la fila per pagare ! 
Attendere pazientemente il vostro turno sperando che i codici dei prodotti del cliente che vi precede non si siano staccati dal prodotto , che la carta di credito funzioni , che non intervenga un cambio turno della cassiera , ecc .


Alla fine , dopo aver finalmente pagato e raggiunto l’auto nel parcheggio mentre  vostra moglie sta caricando tutto nel portabagagli vi ricordate perchè eravate venuti al supermercato : dovevate comprare quella cosa che avete dimenticato .


Buon Natale a tutti !

6 Commenti

  1. ahah ottoaprile sembra la fatica di Sisifo poiché alla fine non si compra mai quello che abbiamo bisogno.
    Comunque descrivi dettagliatamente come si vive in questo caos però hai dimenticato di scrivere che gli alimentari molto spesso sono scadenti o avariati
    Non ho capito il perché la tua amica tocca il culo al tuo amico per parcheggiare: ma si metteno in strada a palparsi?

    Buon Natale
    (qui il Panettone delle 3 Marie è a R$ 125,00- centoventicinque reais, 50 euro)

  2. ahaha Meraviglioso testo. Realmente questo è il Brasile, cioè, i brasiliani. Ho nostalgia di tutto questo e adesso che non l'ho vivo più (abito in Italia), solamente posso ridere e dire che il Brasile mi manca e che volevo stare in una fila.Buon Natale.

  3. il Bauducco Pandoro ( il piu grande produttore di panettoni al mondo ) costa 42 rs e non ha nulla da competere col bauli come qualita di produzine ( discorso a parte come vettore di trasporto in questo caso containers marini per i quali ho lavorato infelizmente 12 anni per il piu grosso trasportatore nazionale di teus e ti posso garantire che non mangerei un panettone che arriva via containers neanche se mi dai 1000 rs senza spiegarti il perche chiaro ) che siano scadenti gli alimenti brasiliani o dei seri dubbi basta pagare a ai tutto feliz festas pra todos e ricordate meno roba mangiate che arriva con cntr dry o reefer e meglio e per tutti .

    • Ciao non so se il messaggio era indirizzato a me poiché dovrebbe essere scritto come lo stai leggendo tu. Io in 23 anni di Brasile affermo che tutti gli elettrodomestici e automobili che ho acquistato ho dovuto ripararli o sostituirli dopo pochi anni. Per gli alimentari di cui parlavo i supermercati hanno l'abitudine di rimpaccotare se non vendono. Se vai su PIC dove io scrivo c'è un utente che la pensa come me oltre a non stare bene fisicamente per le continue infezioni alimentari. I controlli della Segretaria de Saude esistono nella qualità che se paghi mettono tutto a tacere. Ho denunciato molte volte ma i colpévoli continuano vivi e vegeti a intossicare. Siccome mia mamma ha lavorato alla Alemagna, per Lei ( è chiaro che non significa niente), il Panettone Bauducco non ha la fragranza e lievitazione come i vecchi panettoni Alemagna o Motta. Non ho scritto che ho acquistato alla assurda cifra le 3 Maria importato con container bensì che costa 125 reais. Poi i Panettoni non arrivano freschi a tavola il giorno di Natale ma li producono tutto l'anno (esattamente qualche mese dopo Pasqua) per cui se rimangono nel container un mese non succede assolutamente niente. Buon Natale

    • umm non mi interessa assolutamente fare della sterile polemica ma visto che fa il saputello o almeno crede sui panettoni allora vediamo di chiarire come stanno le cose e chiaro che i panettoni non arrivano freschi a natale … la 3 marie a cn incaricava il mio vettore di 400 autarticolati solo portcontainers di andarli a caricare a inizio produzione mercati americani cioe alla fine di agosto primi di settembre e quindi il dopo pasqua ti garantisco visto che li caricavo io non esiste perche la fabbrica non funziona fine questo e documentato e neanche sto a sentire altre belinate sulla produzioen panettoni 3 marie .. i panettoni non rimangono un mese nel cntr se no col caldo che ce andrebbero a male al, max la traversata genova santos con scali a valencia e la guaira dura 16 , 17 giorni a quel punto il cntr viene fatto uscire dal porto sud americano e scaricato dal grossista.la alemangna come la chiama lei non esiste piu da anni ormai produce nelle catene bauli a san martino buon albergo , avro caricato solo li 70 teu da 40 piedi destino cuba e caribe , riguardo alla qualita che si incontra con un bauducco in comparazione con un nestle , padrone di alemagna e motta o i miei dubbi ma i gusti sono gusti , in italia ora piace molto il discount lidl … ho provato a cercare pic ma non trovo riferimento gradirei un link , e per finire garantisco al 100 % che al hiper bompreco di proprieta wall mart americana dove io vado non reimpaccottano niente .. ci vuole un bel coraggio solo a pensarlo , per finire io in 15 anni di brasile non riparo gli eletrodomestici , quando sono rotti li butto via a parte la geladera, e le auto visto che ci lavoro le compro nuove e le tengo un anno .. cosi faccio alzare il pib feliz festas

      ps tralascio il discorso principale di non comprare o almeno evitare al massimo la roba che arriva qua con cntr per un motivo che noi addetti al settore chiamiamo washing e cioe la pulizia chimica che dovrebbe essere obbligatoria ….

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here