venerdì 1 febbraio 2013

Cercare lavoro in Brasile



Molti lettori , spinti soprattutto dalla crisi in Europa , mi chiedono se sia possibile trovare un lavoro dipendente qui in Brasile . Non voglio creare nessuna falsa illusione . Sia che siate laureati o no è estremamente improbabile trovare un lavoro dipendente perché il mercato del lavoro qui è ancora estremamente protetto .

Ai laureati infatti non è riconosciuta la laurea conseguita all'estero a meno che non seguano un lungo processo burocratico detto di validazione .

Le aziende che decidano di assumere stranieri devono dimostrare di trovarsi di fronte a figure professionali introvabili sul territorio nazionale e pagarli pertanto al massimo della fascia salariale . Pertanto è inutile cercare lavoro come pizzaiolo , commesso , falegname , muratore , idraulico , volenteroso tuttofare , ecc anche se ho visto dei siti a pagamento che offrono questo di opportunità . Diffidate si tratta SICURAMENTE di truffe .

E' comunque consigliabile , prima di decidere di venire a lavorare in Brasile avere una buona conoscenza del Portoghese ed aver trascorso almeno alcuni mesi come turista . Per quanto riguarda il regime dei visti turistici potete consultare la seguente guida  e scaricare le info che interessano : 

Quale è dunque la strada più pratica per restare in Brasile ed iniziare subito a lavorare ? Ebbene la strada è quella che lo stesso Governo brasiliano indica con le sue leggi : conseguire un visto permanente da investitore .

Pertanto basta con gli indugi : ora è possibile , grazie all'aiuto di " Vivereinbrasile ", conseguire in  quattro - sei mesi il visto permanente per investimento con il quale assieme al possesso del visto sarete :

1) Titolari di una Società ( Ltda ) pienamente operativa in Brasile 
2)  Conseguirete la Carta di Identità brasiliana ( CIE con RNE ) 
3) Aprirete  un vostro conto corrente 
4) Otterrete il Permesso  di lavoro ( Per chi volesse lavorare presso una azienda brasiliana ) 
5) Otterrete  il diritto a convertire la patente italiana in brasiliana 

La legge prevede che il minimo valore dell'investimento per ciascun socio sia pari a R$ 150 000 . I soldi devono provenire dal vostro conto corrente e non quello di altri .Nel caso di coniugi con figli il diritto al visto si estende anche al coniuge ed a figli minori  senza necessità di investimento ulteriore . 

Ricordate che i soldi trasferiti  restano vostri ed avete tempo per decidere come investirli .Il trasferimento  comporta il solo pagamento di una tassa obbligatoria dello 0,38%  (IOF ) oltre alle normali commissioni della Banca ricevente . 

Naturalmente NON sto consigliando di aprire una Società in Brasile con il SOLO scopo di conseguire il visto , non sarebbe etico e finanziariamente non conveniente . Ricordate infatti che il fine del governo brasiliano è quello di creare nuovi posti di lavoro e pertanto pretenderà il rispetto di questo vincolo nella stesura del Business Plan della nuova società . Inoltre , così come in tutto il mondo , la tenuta della contabilità comporta avere un Commercialista ( Contador ) con i costi relativi .

Se si opta per una Società immobiliare , parte dei soldi possono essere utilizzati per l'acquisto di un immobile da affittare , rivendere , ristrutturare ed i restanti  possono momentaneamente essere investiti in Titoli di Stato approfittando del discreto  interesse pagato in Brasile .

Ricordo che qui a Natal , una delle città più tranquille del Nordeste e con un clima eccellente non è ancora arrivata la bolla immobiliare che ha sconvolto i prezzi delle città del Sud del Brasile e non solo . "Vivereinbrasile " può aiutarvi a trovare le migliori opportunità immobiliari sia nel campo del nuovo che dell'usato da ristrutturare oltre ovviamente a terreni e lotti edificabili.

Per gli investitori nell'area della costruzione civile proponiamo oltre alla apertura della Società ed il conseguimento del visto l'acquisizione di un progetto pilota costituito da un pacchetto : terreno di 800/1000 mq + progetto approvato per la realizzazione di 6/8 casette indipendenti  con finanziamento del governo ( Plano  Minha Casa Minha Vida ) . 

Basta la visita di qualche settimana qui a Natal per organizzare la pratica .Voi avete bisogno solo del passaporto valido . Il visto lo ritirerete direttamente in Italia presso il  Consolato brasiliano di riferimento ( Roma o Milano )

Aver ottenuto il visto non vi vincola assolutamente a vivere costantemente in Brasile . Potete tranquillamente continuare a viaggiare , permanere in Italia per lunghi periodi se lo ritenete necessario . Il solo vincolo è quello di non allontanarvi dal Brasile per oltre due anni di seguito . 

Una volta in possesso del visto  dovrete rientrare in Brasile entro 90 gg ed  avrete 30gg per recarvi alla PF per completare la procedura e ricevere  il vostro RNE .

Per info su altri tipi di visto consultate la interessante  sintesi riportata su questo sito 

Per iniziare il processo  basta inviare una e-mail ad a.oliviero55@gmail.com   per fissare un appuntamento qui a Natal .

8 commenti:

  1. Salve Antonio,
    puoi dare delle informazioni ulteriori , anche generiche, sul discorso del terreno e le relative costruzioni ? ad esempio luogo; costi e come funziona questo finanziamento MCMV.
    In ciò che scrivi vedo che non sei mai di parte.
    Grazie , e per favore continua ad aggiornarci.
    Marco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marco

      se mi lasci la tua e-mail ti invio un folder pdf con la presentazione del Progetto .

      Elimina
  2. Salve
    per un investitore sarebbe utile sapere anche come funziona il mercato del lavoro in Brasile, se e come sia possibile licenziare dato che da quel che ho capito nei primi tre anni di attività, o comunque fino al controllo governativo per l' ottenimento del visto permanente, bisogna garantire un certo numero di assunzioni e quindi ci si potrebbe trovare nella condizione di essre costretti ad assumere solo per non vedersi respinta la richiesta di visto. Ma dopo? Come assunzioni valgono anche i dipendenti a tempo deterninato? Chiedo lumi a riguardo.
    Grazie, Miki.

    RispondiElimina
    Risposte

    1. Ciao Miki

      non esiste un vincolo su quantità e durata dei posti di lavoro da creare . Le assunzioni prevedono un periodo di prova di 3 mesi durante il quale è possibile licenziare senza preavviso .A tutti i nostri investitori forniamo consulenza su questo aspetto e nessuno si è mai trovato in difficoltà per avere dipendenti indesiderati .

      Elimina
  3. Egr Sig Oliviero
    sono un fan del Brasile, nonchè frequentatore del Pernambuco.
    Ho sempre sperato di poter aprire un C/C, ma è impossibile se non a condizioni complicate per me : unica possibilità è il visto permanente con investimento (ricordavo meno di R$ 150.000). DOMANDA: l'iter che lei segue per il rilascio del visto dove prevede di versare quei R$ 150.000???
    Approfitto per farle le mie felicitazioni: dalle molte sue risposte che oggi ho letto, percepisco una persona attenta e seria. Raro !!!
    Giorgio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giorgio

      benvenuto e grazie per i complimenti . Il visto per investimento è molto più che aprire un conto corrente . Ti da la possibilità IN SOLI SEI MESI di entrare legalmente in Brasile , risiederci e lavorare con una tua società o in alternativa cercare un lavoro dipendente .Per i dettagli ti suggerisco di consultare il nosto link :

      http://www.vivereinbrasile.com/p/lavoro-visto.html

      e se hai ancora dei dubbi inviami una mail : a.oliviero55@gmail.com

      Elimina
    2. Buongiorno Sig. Antonio,
      mi chiamo Ivan e vivo nella provincia di Vicenza. Sono il titolare di un'azienda che installa impianti di sicurezza (antifurti, videosorveglianza, controllo accessi, sistemi antincendio, antitaccheggio ecc.)dal 1999. Avrei tanta voglia di andare via dall'Italia e venire in Brasile.
      Vorrei sapere da Lei, se un'attivita' come la mia, potrebbe funzionare e che costi dovrei andare incontro per la costituzione della nuova societa'. Ho 41 anni e sono sposato da 16. Ho 3 bambini rispettivamente di 10 anni, 9 anni e l'ultima arrivata di 10 mesi. Resto in attesa di una sua gradita risposta.
      La mai mail è ivan.montagna@hotmail.it

      Elimina
    3. Ciao Ivan , ti ho già risposto in privato .

      Elimina

Lasciate qui un vostro commento