venerdì 22 febbraio 2013

Questa volta la festa è qui !


Ho appena ricevuto questa mail da un lettore del Blog e la pubblico , anche senza autorizzazione ma credo che non ce ne sia bisogno , perché credo che rappresenti lo stato d'animo di molti italiani in questo momento . La luce in fondo al tunnel , la strada che porta finalmente da qualche parte .  

Certo , non tutti saranno d' accordo con il nostro lettore , ma che qualcosa di mai accaduto prima in Italia stia avvenendo è innegabile .

Naturalmente questo non muta il futuro prossimo che vedrà purtroppo un ulteriore impoverimento del Paese come lo stesso leader del movimento 5 Stelle ammette nel suo discorso . 


Caro Oliviero,

seguo il tuo blog, molto bravo. Come tanti ( delusi e depressi dalla situazione italiana) sto cercando un modo dignitoso per venire in Brasile e non ti nascondo che seguendo il tuo blog respiro un po di aria brasiliana che per alcuni attimi è un toccasana per estraniarmi da una realtà non proprio entusiasmante.

Oggi, dopo tanto tempo, sento di aver la fortuna di poter essere qui anziché in Brasile, perché posso vivere un evento che spero possa essere l’inizio di qualcosa di nuovo per  il nostro paese.

Francamente lunedì avevo preventivato di fare almeno un brindisi post elezioni, ma credo che sarò costretto a quello che da noi si dice ”CIUCCA” (ubriacatura) senza freni.

Anche se nulla è cambiato sulla assenza di stima verso italiota medio, credo che gli abbia giovato percepire la sensazione del “frigo vuoto” per capire che forse era ora di “guardarsi intorno”.

Non sarà certo una rivoluzione, ne la realizzazione di una utopia, ma resterà comunque un segnale per tutti ( e non solo gli italiani) che cambiare qualcosa si può.

Cha sia la volta buona che possiamo smetterla di sentirci presi per il culo dal mondo visto chi scegliamo a governarci? Vuoi vedere che ci scappa anche un primo ministro donna? Visto cosa è successo in Brasile e in Argentina, mi piacerebbe sentire paragonare italia ad un paese sudamericano…

Buona fortuna a tutti gli italiani in Brasile, mi spiace che non siate qui, perché questa volta la festa è qui!

15 commenti:

  1. seguendo con attenzione , anche se da lontano, la campagna elettorale in italia credo proprio che se grillo e company avranno responsabilità di governo in fondo al tunnel invece della luce i miei conpatrioti troveranno un baratro. possibile che ogni volta gli italiani cerchino appiglio nel demagogo di turno?!?...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah si sarebbe molto meglio continuare con Bersani il nano e company.........

      Elimina
  2. Sará una nuova breccia di porta pia.
    Credo si sia capito dove il mio voto sia andato.
    Saluti e auguri a tutti gli italiani, Yuri.

    RispondiElimina
  3. Voto Grillo tappandomi il naso. Unica alternativa; non butto via il mio voto anche se il mio credo in Grillo è sostanziale, strutturale e utilitarista

    RispondiElimina
  4. Mah, a parte le preferenze di ognuno, mi sembra che in questa campagna elettorale si sia toccato veramente il fondo. Povera italia, la nostra cultura e i nostri avi non lo meriterebbero...

    RispondiElimina
  5. forse chi segue dall'estero queste elezioni ha difficoltà a comprendere la realtà di un paese di orfani di rappresentanti politici; nemmeno le frange più estreme(destra e sinistra) degli elettori,notoriamente le più facili da soddisfare poichè nn devono rispondere a canoni di governabilità ma solo a ideologie , trovano qualcosa che sia appena sopra il livello della vergogna, da poter votare.
    Non parliamo dei "moderati","centristi", "cristiani" "leghisti" o peggio ancora gli esuli della sinistra, tutte categorie che sono esauste dopo aver votato con naso, occhi, orecchie tappate,ed aver capito che era un altro il buco da coprire dagli attacchi dei loro "eletti".Sono tutti delusi e incazzati( a ragione) e grillo è purtroppo la sola alternativa, che risponde al grido adesso basta! nessuno sano di mente pensa che grillo sia un messia che salverà l'italia con la bacchetta magica, ma francamente trovo azzeccata la battuta, se la vogliamo chiamare così, meglio un salto nel buio che un suicidio assistito! Oggi un amico, schifato dalla politica, ma fan di monti, mi obiettava... MA CHI MANDA GRILLO A GOVERNARE,CI VUOLE CREDIBILITA' E COMPETENZA!!! come se il minchionano,le minetti, i trota, i dalema o la fornero nn fossero mai esistiti!SE volessimo un po bene a questo splendido paese, dovremmo tutti avere il coraggio di farci un esamino di coscienza e comprendere quanto "bamba" siamo stati in questo ventennio a credere a questa generazione di illusionisti. Temo che resteremo sempre un popolo latino, con la bellezza e le debolezze del termine, ma smettiamola di pensare che siamo dei maestri nell'arrangiarci e grazie a questo ce la sfangheremo sempre in un modo o "nell'altro"... nn prendiamoci in giro, l'iceberg ci ha speronato da un pò e anche l'orchestra ha smesso di suonare, siamo a bagno e francamente nn starei tanto a disquisire sulla qualità della scialuppa che ci potrebbe salvare, visto che l'alternativa sarebbe caronte! mettiamoci tutti in discussione e investiamo un briciolo di coraggio nel provare a cambiare, dopo il medioevo abbiamo avuto il rinascimento e anche se oggi nn abbiamo in lista galileo, michelangelo o raffaello, proviamo a dare quel guizzo frizzo di cui ha tanto bisogno quello, che comunque la pensiate, è il miglior paese al mondo, il mio,la nostra Italia.
    buon voto a tutti by max

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono stato a piazza S.Giovanni ieri sera....prima c'ero stato per i funerali di Berlinguer e le più grandi manifestazioni della sinistra....mai è stata così piena di gente stipata come le sardine... non riuscivo a muovermi, eravamo cinque persone in un metro quadro. Era il 77imo comizio di Beppe, sapevo a memoria ogni passaggio..anzi anticipavo col pensiero ciò che avrebbe detto un minuto dopo... e nonostante tutto sorridevo alle sue battute, mi incazzavo per gli slogan contro la casta, mi emozionavo per le parole di speranza di una società migliore. Non erano solo le parole di Beppe a farmi sentire tra amici e presente ad un passaggio storico, di quelli che avvengono ogni 40-50anni, ma i visi attenti di coloro che erano intorno: attenti, distesi,emozionati, a due ragazze "ridevano gli occhi"...e se gli occhi sono lo specchio dell'anima, vuol dire felicità e speranza concreta. Una giornata indimenticabile, da raccontare ai figli e ai nipoti. Credo veramente che abbiamo aperto, grazie all'aiuto di Beppe, una breccia grandissima in quel nuro di gomma che abbiamo davanti da 30 anni...sta a noi infilarcisi e stabilire quella testa di ponte che ci permetterà di arrivare alla conquista di una società dei cittadini, equa, solidale, con l'essere umano al centro.
      Speriamo che, anche grazie al voto degli italiani all'estero, stavolta il botto sia grosso così che anche il pessimo napolitano non possa negarlo.
      Mario Leotta - blera

      Elimina
    2. l'elettorato estero è generalmente vota a destra e perciò penso pochi voti al Grillo. Speravo in un 22 ma anche quasi vicini al 30 per cento per cui la Festa non ci sarà e continueremo a vedere l'Italia per quello che è: preconcetti e pregiudizi

      Elimina
  6. Rettifico il mio intervento: è qui la festa! Boom di Grillo e perché un Governo Grillo-berlusconi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Flavio
      Grillo non si alleerà mai nè con lo psiconano e nè con gargamella Bersani, ennesimo dalemiano fallito.
      Ci sarà un nuovo nefasto governissimo pdl-pdmenoelle-rigormortis che ci trascinerà ancora più nel baratro per un annetto e poi di nuovo elezioni. Dovevate vedere ieri sera gli occhi umidi del commosso bruno vespa al cospetto del nuovo successo berlusconiano che gli garantirà almeno un altro anno di lauti guadagni.
      In 3 anni il movimento ha preso il 25%, speriamo che nei prossimi 3 anni gli italiani tutti, anche quelli all'estero e quelli indottrinati dalle televisioni e da repubblica, capiscano che non c'è alternativa al cambiamento del sistema e di programma. Monti, berlu e gargamella, complice napolitano, ci stanno portando dritti verso la Grecia. Sta agli italiani decidere se e quando cambiare rotta.

      Elimina
  7. CIC CIN A TUTTI! brindo all'antipolitica demagocica e di protesta che diventa il 1° partito italiano; brindo ai 10milioni di italiani che crederebbero anche alla resurrezione di silvio; brindo alla sinistra che sarebbe capace di perdere anche contro se stessa;brindo ai leghisti che festeggiano la perdita del 50% dei voti, ma che si gongolano sulle poltrone in veneto e nella mitica lombardia, quell'ambita giunta regionale che ha più indagati del cartello del narcotraffico di medellin; brindo all'ingovernabilità di questo paese che sino a ieri aveva un parlamento che al suo confronto il conclave del papa sembra una riunione di boyscout; Ma il brindisi più sentito lo faccio per italia e gli italiani perchè possano, seppur in mezzo a mille difficoltà ritrovare la dignità nel riconoscersi cittadini di questo paese avendo un chance da giocarsi x credere in un domani, DIFFICILE, ma migliore.
    Certamente questo parlamento sarà ancora abitato da mammuth e da statisti con la lungimiranza delle libellule, hanno tutti un futuro alle spalle, ed anche loro sono destinati all'estinzione. l'europa e i mercati nn la vivranno bene questa situazione e presumibilmente ne pagheremo le conseguenze, ma vista la grecia, con cui abbiamo delle "affinità", sarà certamente meglio pagare uno scotto salato all'inizio ma intraprendere una via di uscita che ci porti fuori da questa infinita agonia.
    Io brindo comunque, sia che si dimostri un sogno che svanirà, sia che sia l'inizio di qualcosa di nuovo per questo paese, in fondo il vino buono qui nn manca e mi sembra che vi siano tutti i presupposti per una "ciucca" ... per giusta causa!?!
    CIN CIN ITALIA
    MAX

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Max

      veramente un commento ben scritto e condivisibile !

      Elimina
    2. Max Antipolitica demagogica e di protesta?? Ma lo hai letto il Programma di governo del M5S?
      Ti invito a farlo se ancora non lo hai fatto e poi dimmi chi è antipolitico demagogico ....

      Elimina
  8. Ciao, io brinderei se ci fosse un minimo di progetto realizzabile. Il problema è che evidentemente sono troppo quelli interessati a difendere le proprie posizioni di profitto (quelli che hanno votato pdl e pdmenoelle), o che si fanno dominare dalla paura di "rischi finanziari" (chi ha votato monti). La certezza è che almeno per una altro anno non cambierà un bel nulla nel nostro povero Paese; forse una leggina elettorale per cercare di eliminare il rischio grillo dalle prossime elezioni, riportando il bipolarismo perfetto. Speriamo invece che questo sia l'inizio di un processo di cambiamento, ma l'Italia è veramente pronta per il nuovo?

    RispondiElimina
  9. risp all anonimo nn firmato, la definizione amtipoloitiva e demagogica mi pereva avesse un chiaro sapore sarcastico, e irrisorio nei confronti di coloro che amano dare queste definizioni "generaliste". Gli eventi di queste ore, vedasi il penoso tentativo del PD di fare un programma con legge anticorruzzione, conflitto di interessi, legge elettorale, riduzione dei costi della politic etc etc ( mai fatte ne proposte prima d'ora!!) per cercare una sponda nel M5S, hanno del patetico per nn dire del penoso. Fortunatamente grillo a rispedito al mittente la proposta, così si faranno il governissimo, schifosissimo, che al prossimo giro non farà altro ch creare una deriva, forse anche tra i fedeli del PDL, anche se li credo che la sola soluzione sia un trapianto cerebrale.
    Con una sana dose di sadismo godiamoci questo periodo transitorio di lacrime e sangue, tanto nn è alternativa, e chissà che nel frattempo possiamo vedere all'opera i M5S tanto x capire cosa sanno fare.
    Con viva e vibrante soddisfazione, teniamo il passaporto a portata di mano e una mano sul cuore ( faccio notare l'apertura di credito nell'aver scelto di non coprire il lato B, notoriamente il lato più trafitto degli italiani)
    P.S. MI è PARSO DI LEGGERE CHE QUALCUNO ABBIA COMMENTATO DALLA GERMANIA, CHE IN ITALIA ABBIANO VINTO DUE COMICI! POSSIBILE CHE MAI NESSUNO PARLI DI GRILLO!?! SALUTI MAX

    RispondiElimina

Lasciate qui un vostro commento