lunedì 27 maggio 2013

Boom della fiera EnerSolar+ Brasil: +290% di adesioni

La politica energetica del Brasile attira gli investimenti esteri, anche italiani. Il Paese sudamericano cresce e investe 200 miliardi di euro sulle energie "pulite", che rientrano in un piano decennale per l'energia programmato dal governo federale fino al 2020.

 La seconda edizione di EnerSolar+ Brasil, manifestazione dedicata all'energia solare in programma dal 17 al 19 luglio 2013 a San Paolo, registra un notevole incremento di espositori. Le aziende già iscritte sono infatti oltre 90, con un grande aumento in termini sia di presenze espositive (+290%) sia di metri quadri (+207%) rispetto all'edizione precedente, e numerose altre adesioni sono attese nelle prossime settimane. Il Sole 24 Ore - leggi su http://24o.it/mimyR

3 commenti:

  1. No, sono 2000 miliardi di euro.

    BOOM !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Precisa questo tuo commento . In mancanza di chiarimenti , poichè crea confusione nei lettori , sarà cancellato .

      Elimina
  2. O Brasil é o décimo país que mais investe em energia limpa no mundo, segundo o relatório Who is Winning the Clean Energy Race (Quem Está Ganhando a Corrida da Energia Limpa, em tradução livre), publicado pela Pew Charitable Trusts e compilado pela Bloomberg New Energy Finance. Os dados, que não incluem energia nuclear, mostram gastos de 8 bilhões de dólares pelo País no setor em 2011, contra os 6,9 bilhões do ano anterior.

    RispondiElimina

Lasciate qui un vostro commento