mercoledì 29 maggio 2013

Italiano condannato a 12 anni in Italia è arrestato a Ponta Negra

Un ingegnere civile italiano di 57 anni ,residente in Brasile ,  condannato in Italia a 12 anni per furto , frode fiscale e lesioni corporali  , è stato arrestato  oggi  nel suo Flat di Ponta Negra ed è in attesa del processo di estradizione .
















Um italiano foi preso na tarde desta quarta-feira (29) em um flat de Ponta Negra, bairro da zona Sul de Natal. Segundo nota emitida pela Polícia Federal do Rio Grande do Norte, o estrangeiro é um engenheiro civil de 57 anos que era procurado pela Justiça da Itália, onde foi condenado há mais de 12 anos pelos crimes de estelionato, fraude fiscal e lesão corporal.

A prisão do estrangeiro, que vivia no Brasil na condição de permanente, ocorreu em virtude do cumprimento de um mandado de prisão preventiva, expedido pelo Supremo Tribunal Federal.

O homem encontra-se provisoriamente custodiado na Superintendência da Polícia Federal, à disposição do STF, onde aguarda o desenrolar do processo de extradição.

7 commenti:

  1. Purtroppo per lui non si chiama Cesare Battisti altrimenti potrebbe anche cavarsela...
    Ciao
    Enzo

    RispondiElimina
  2. Conosco pure io qualche italiano condannato in Italia e con visto permanente che vive da tempo nel Ceara'.Probabilmente per una pena minore di tre o due anni non verranno estradati. Annosesto saluta.

    RispondiElimina
  3. volevo dire la stessa cosa anche io e aggiungo una cosa con un pochino di malizia probabilmente ha truffato qualche francese.Morale se hai le spalle ben coperte te la cavi due pesi due misure.
    Ciao a tutti stefano.

    RispondiElimina
  4. A tutti coloro che mi hanno chiesto chi fosse questo nostro connazionale rispondo che il giornale non ha pubblicato le sue generalità . Piuttosto mi chiedo come una persona con carichi pendenti abbia potuto ottenere il visto permanente !

    RispondiElimina
  5. Probabilmente il visto permanente lo aveva gia' ottenuto quando la condanna in Itália e' diventata definitiva.

    Certo che .. se uccideva qualcuno qui in Brasile prendeva meno anni,visto che la pena mínima per omicídio semplice e'... di 6 anni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avrebbe avuto comunque un carico pendente e non gli avrebbero dovuto concedere il visto .Certo che per meritare 12 anni qui ne devi far fuori di gente .

      Elimina
  6. Da fortaleza specialmente di individui del genere ne sono passati a bizzeffe....................

    RispondiElimina

Lasciate qui un vostro commento