Home News Il Correio lancia il francobollo commemorativo della visita papale alla Giornata Mondiale...

Il Correio lancia il francobollo commemorativo della visita papale alla Giornata Mondiale della Gioventù

11
8
CONDIVIDI
Per gli amici collezionisti le Poste brasilane hanno annunciato il lancio , il 23 di questo mese , del francobollo commemorativo della visita del Papa a Rio de Janeiro in occasione dell’ evento ”  Giornata Mondiale della Gioventù ”  .

Na próxima terça-feira, 23, os Correios vão lançar o selo que celebra a visita do Papa Francisco ao Brasil para a Jornada Mundial da Juventude (JMJ). O lançamento acontece no primeiro dia do evento, no Forte de Copacabana, após uma missa celebrada às 19h30 pelo cardeal-arcebispo do Rio de Janeiro, dom Orani Tempesta.
A imagem traz uma representação do rosto do Papa Francisco e, ao fundo paisagens clássicas da cidade, como a Baía de Guanabara e o Cristo Redentor, além de uma bandeira do Brasil e da logomarca do evento, elaborada com as cores nacionais. O ilustrador Fernando Lopes explica os critérios utilizados na composição do selo.
— O Papa Francisco tem um estilo muito próprio de dar a benção. Ele sempre faz isto sorrindo, e quis mostrar esse aspecto simpático da personalidade dele, é muito carismático. Além disto, procuramos valorizar as cores do Brasil e a paisagem do Rio de Janeiro, de modo a integrar o Papa ao cenário da JMJ — afirma o artista.
A empresa preparou também o tradicional carimbo de primeiro dia de circulação da estampa. A tiragem preparada é de 1,2 milhão selos, que poderão ser adquiridos nas agências da rede por todo o país e pela loja virtual da empresa pelo valor unitário de R$ 1,80.

CONDIVIDI

8 Commenti

    • Il nome che il papa ha assunto è Francesco che tradotto in portoghese diventa Francisco , come Giovanni Paolo II che diventa Joao Paulo II in portoghese o Jan Pawel II in polacco e così via .

  1. In Italia,perlomeno qui nel nord,non si ha il costume di tradurre i nomi e nemmeno i cognomi come alle volte succede in Brasile.Il mio nome e' Gianni,ma in 6 anni di Brasile,specialmente nel Nordeste,pochi mi hanno chiamato e/o scritto in modo esatto,avendo incontrato difficolta' pure nelle strutture pubbliche.Il Papa Joseph Ratzinger qui lo si e' sempre chiamato e scritto pari pari,cosi' come il Papa Giovanni Paolo II,pure in Polonia lo chiamano cosi'. Una difficolta' invece era il cognome vero Voitila,dove la lettera L e' barrata a meta' e si pronuncia U come Dilma in Brasile. Scusate il mio essere prolisso.Annosesto saluta dal trentino.

  2. ciao antonio io e la mia famiglia ci stiamo organizzando x trasferirci tra 7/8 mesi a mogi guacu in provincia di san paolo. la mia compagna non avra' problemi per trovare un impiego perche' e' nata li anche se manca da 19 anni.io sono agente di commercio nel settore ho.re.ca. volevo informazioni dagli amici del blog o da te antonio, se ci possono essere opportunita' nel mio settore,ovviamente valuto qualsiasi cosa nell'ambito commerciale.sono quasi 2 anni che non veniamo in brasile e le cose da allora sono cambiate. grazie molte antonio x lo spazio che mi offri x questa informazione.un saluto alla bella natal e alle sue fantastiche dune dove abbiamo visto i sorci verdi con il bughy!
    paolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here