lunedì 7 ottobre 2013

Caos a Natal a causa dello sciopero dei bancari giunto al 19° giorno

Queste foto sono state scattate poco fa , alle 18 circa , nella galleria del supermercato Nordestao nel quartiere Tirol di Natal .La galleria ospita tra l'altro una lotterica ed un punto di pagamento di varie bollette nonchè le casse automatiche delle maggiori banche sia governative che private .

Nell'ultima foto potete vedere la lunghezza della fila che arrivata nella piazzetta dove ci sono i terminali si ripiega su se stessa più volte come l'intestino nella pancia . Per fortuna i brasiliani sono abituati alle file e non ci sono furbi che tentano di oltrepassare gli altri quindi , nonostante il caos e le lamentele , non scoppiano risse . 

La causa di tutto ciò lo sciopero dei bancari che prosegue senza soluzioni di continuità da 19gg creando enormi disagi tra la popolazione . Anche i servizi primari sono compromessi come il prelievo ed il versamento dai terminali . Il PROCON ha incominciato a multare le principali Agenzie per interruzione di servizio essenziale . Le multe arrivano a 5milioni di reais al giorno ! Sicuramente queste multe non saranno mai pagate ma daranno da mangiare agli avvocati .Nel frattempo il popolo soffre mentre i bancari aspettano che il governo accetti la loro richiesta di aumento salariale del 12 % . 






2 commenti:

  1. Ma quale aumento salariale!
    Prima di creare una protesta,bisogna avere un pretesto. Qua al nord est, l'80% delle volte che vai in banca, ti ritrovi persone catapultate là dalla strada..E posso solo pensare che siano amici o parenti di dirigenti, che non hanno la più pallida idea di ciò che sia professionalità. Quasi sempre capita che faccio domande,solo per avere conferme di ciò di cui mi ero già documentato e non solo non sanno rispondere correttamente,ma per il fatto di dimostrarsi preparati,inventano le risposte buttando là numeri a caso o formando contesti inesistenti. Per non parlare di quelle persone che fanno finta di non sentire ciò che hai appena chiesto, che ti mandano in altri sportelli o che ti danno adirittura numeri di telefono per sbarazzarsi di te.
    Possono vergognarsi.
    Bintar

    RispondiElimina
  2. Al governo ci sono coloro che gli scioperi li organizzavano, coloro votati in maggioranza dalle persone che appaiono nella foto, mi verrebbe da dire ben gli sta`se anche io non ne fossi pregiudicato, pure lo sciopero del correio e´in atto non dimentichiamolo"!

    RispondiElimina

Lasciate qui un vostro commento