giovedì 13 agosto 2015

Cambio Euro/Real tocca il massimo degli ultimi 10 anni

Come mostra chiaramente il grafico in basso , il cambio euro/real ho toccato il massimo degli ultimi 10 anni raggiungendo 3.9 . Si tratta evidentemente di un evento storico che potrebbe però avere una relativamente breve durata , nonostante tutte le apparenze , così come accaduto nel 2004 . Chi vivrà vedrà . 



La battuta più famosa, per quanto cinica, sugli investimenti è attribuita al barone Nathan Rothschild, uno dei fondatori della grande dinastia di banchieri. Avrebbe detto che «il momento di comprare è quando il sangue scorre per le strade». Intendeva che il momento giusto di investire è quello in cui il pessimismo è al massimo grado, perché subito dopo è molto più probabile che i prezzi risalgano, piuttosto che scendere.

10 commenti:

  1. Un blog finanziario prevede il real a 4.20 entro fine mese.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il tuo famigerato blog aveva ragione!

      Elimina
  2. sono momentaneamente in Europa per partecipare a degli incontri di lavoro. mi sento "messo all'angolo" perchè la moneta del Brasile, dove vivo e lavoro, ha previsioni a dir poco nefaste per i prossimi 2 anni ed il tutto legato al "lulismo". Si parla di un fine anno 2015 a 4,50 sull'Euro e così a salire fintanto che le riforme post "lulismo" non inizino ad essere implementate. Sic!

    RispondiElimina
  3. Credo che mai come in questo momento sia difficile fare previsioni sul cambio in quanto ci sono ragioni altrettanto valide sia per puntare su una debolezza dell'euro (errate politiche europee e crisi dei PIGS) che del real (errate politiche di Dilma e crisi dei paesi esportatori di commodities legati alla Cina). Certo che per chi ha comprato Real a 2,20-2,70 non molto tempo fa oggi i motivi per recriminare non mancano anche perché la rendita immobiliare in Brasile oggi è molto limitata. Per chi ha possibilità di comprare oggi real forse il momento potrebbe essere propizio, magari mediando i cambi passati, e puntando sulla attuale rendita finanziaria brasiliana, indubbiamente allettante anche considerando la bassa tassazione, sempreché le banche brasiliane si dimostrino sufficientemente solide.
    Concordo sul "chi vivrà vedrà" e auguro a tutti un felice Ferragosto!

    RispondiElimina
  4. c'e anche un altro detto sui mercati finanziari che dice,'don't try to catch a falling knife".
    saluti
    francis

    RispondiElimina
  5. Sarà una fatalità ma a me sembra che, subito dopo le note vicende di Lula e famiglia, il Real si sia prontamente rafforzato.
    Come leggete questo segnale dei mercati finanziari?
    Da 4,35 a 4,11 in pochi giorni ... sarà mica che i capitali speculativi vogliano dare il segnale che, se si torna a un regime liberista, sono disposti a investire sul Paese? Ovvio, io sono un cattivo bolscevico :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il nuovo governo del mondo è " il mercato ". Crisi politica ? Balle . La ricetta ? Dai meno becchime ai polli e quelli litigano , semplice . Crisi nel pollaio .

      Elimina
    2. Il fatto che ieri il BC abbia venduto 2 miliardi di dollari a sostegno del cambio aiuta parecchio, fonte:estadao di oggi
      Nel 2015 con queste operazioni hanno bruciato 89 miliardi di rs

      Elimina
    3. Ma non c'è alternativa se si vuole tentare di contenere l'inflazione importata. Il rialzo dei tassi non è più sufficiente ovvio.

      Elimina

Lasciate qui un vostro commento