Home Vivere in Brasile Quante sono le vittime per ” bala perdida ” in tutto il...

Quante sono le vittime per ” bala perdida ” in tutto il Brasile nel corso del 2015 ?

5
13
CONDIVIDI



Quante sono le vittime per ” bala perdida ” in tutto il Brasile nel corso del 2015 ? 
Quella che i giornali fanno sembrare una vera guerra ha fatto 52 morti in tutto il Brasile di cui il 44% a Rio de Janeiro seguito da Bahia , poco più del 10% . Ricordo che il Brasile ha 200 000 000 di abitanti e tutti sono elegibili a questo tipo di evento . Pertanto parliamo di una probabilità dello  0,000026% .

Per inciso Cearà e Rio Grande do Norte le cui capitali  occupano rispettivamente il primo ed il secondo posto nella contestata classifica delle città più violente al mondo hanno avuto un solo morto ciascuna  in tutto il 2015 per ” bala perdida “.

Per comparazione in Brasile nel 2014 ( non ho trovato i dati del 2015 ) sono morte 98 persone perchè colpite da un fulmine . Praticamente quasi il doppio . Possiamo pertanto concludere che in Brasile è più facile essere colpito da un fulmine che restare vittima di una pallottola vagante .

Non mi piace associare un omicidio ad un numero ma sembra che il mondo vada così . In basso la tabella con il numero di morti per stato brasiliano . 

Estado
Mortos
Feridos
RJ 15 45
BA 6 6
ES 3 5
PB 1 7
SP 5 2
MA 3 2
MG 2 3
RS 4 0
GO 2 2
PE 2 1
AM 2 1
PA 2 1
RN 1 1
PI 1 1
AP 0 2
SC 1 1
MS 0 2
AL 1 1
CE 1 0
SE 0 1
PR 0 1
DF 0 1
Total 52 86

13 Commenti

    • In futuro eviterò di commentarti e soprattutto pubblicare i tuoi commenti . Si capisce chiaramente che il tuo obiettivo è quello di screditare me e quelli che la pensano come me .Ci tengo a tenere fuori dal blog commenti da bar senza fondamento e soprattutto pieni di pregiudizi .Tutto quello che pubblico proviene da fonti documentate e verificate nel senso che leggo l'articolo e lo confronto con altre fonti disponibili . Non mi limito ad una raccolta acefala di link .

    • lascia esprimere questa persona che intanto se le canta e se le suona da solo e chi legge non è stupido al punto giusto di solito è un normale che legge e poi si fa una idea……poi questa persona ha il diritto di esprimersi come ha il dovere di ricevere critiche, tutto nel lecito.

    • Ciao Undo

      il problema è che vengono diffuse notizie false . Se non rispondo avallo la notizia pertanto sono costretto a rispondere ma il mio tempo è " valioso" , soprattutto alla mia età e non intendo perderlo in questioni senza futuro .

    • condivido appieno la tua gestione, nessun dubbio. giustissime le tue reazioni a chiarimento, falle piu' secche e chiuse così passano meglio a tutti ed all'interessato di turno perchè effettivamente non è da solo ma ce ne sono altri di "capatosta" ricchi di spirito negativo e falso. W vivereinbrasile!

    • eppoi non dobbiamo mai dimenticare che questo blog è di Antonio e tutti noi qui siamo "ospiti" non paganti. L'ospite, come minimo, non dovrebbe MAI mancare di rispetto al padrone di casa secondo me, neppure in caso di divergenze di opinioni, o no?

  1. Ho sempre pensato che questo blog sia utile nella misura in cui fornisce spunti di riflessione e informazioni per gli italiani che risiedono, risiederanno o che, più in generale, hanno a che fare con il Brasile.
    Purtroppo molti lo frequentano più per polemizzare che altro e, francamente, non ne vedo l'utilità (sia per il polemico che per gli altri) mais …. fazer o que?

  2. Giustamente la questione utile sarebbe quella di capire quali di queste statistiche e dati diffusi sul blog ( e chiaramente su internet in generale), sono veri e quali no.
    Io non sono mai stato in Brasile da mi piacerebbe andarci quest'anno, durante le mie ferie estive, ma sono un po' impensierito in base a quello che si legge, sulla violenza ecc.
    Ma di fatto quante persone vengono uccise a Natal l'anno? E' vero dunque che muoiono centinaia e centinaia di persone ammazzate durante l'anno (mi sembra di aver letto un post dove qualcuno parlava addirittura di più di mille morti). E' dunque vero?
    Un saluto
    Marco Righi

    • Completamente falso e non lo dico perchè tu ci venga in ferie . Grazie a Dio infatti questa " crisi " brasiliana sta riempiendo gli alberghi di turisti stranieri ( non necessariamente italiani ) . Nessuno dei miei ospiti , io ho un appartamento che affitto a Natal da anni , si è mai lamentato della violenza o di essere stato importunato . Gli episodi di violenza sono localizzate in aree periferiche ed al 90% associate a regolamenti di conti a causa dello spaccio di droga o a problemi con donne .La probabilità di essere coinvolti per caso è inferiore a quella di essere copliti da un fulmine ( non sto scherzando : in tutto il Brasile nel 2015 ci sono stati 52 casi di morti per pallottole vagati di cui solo 1 a Natal mente i morti per fulmini lo stesso anno sono stati 98 in tutto il Brasile .Ci sono molti più morti in fondo al Mediterraneo di poveri profughi rifiutati ma si sa quelli in Europa non sono considerati omicidi :

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here