Home Vivere in Brasile La FED aumenta il tasso di interesse dello 0.25%

La FED aumenta il tasso di interesse dello 0.25%

47
2
CONDIVIDI

L’aumento del tasso di interesse americano è confermato. Un quarto di punto percentuale: sale dalla fascia 0,5-0,75% a quella dello 0,75% all’1%. La manovra della Fed, annunciata e spiegata ieri dalla presidente Janet Yellen, era largamente attesa dai mercati. Nessuna sorpresa. Ma la stretta della banca centrale sarà comunque graduale e programmata fin d’ora: entro l’anno ci saranno ancora due rialzi; poi altri tre nel 2018. Il tasso dovrebbe attestarsi sul massimo dell’1,5% alla fine del 2017 e con la prospettiva di arrivare al 3% nel 2019. Janet Yellen si è presentata nella consueta conferenza stampa in versione iper prudente. Donald Trump e molti repubblicani nel Congresso temono che la politica monetaria possa diventare, già nel breve periodo, un serio ostacolo per la linea espansiva, fondata sul taglio delle imposte e su un piano massiccio di investimenti pubblici.

Fonte : Il Corriere

2 Commenti

  1. Come conseguenza immediata della mossa della FED il real si è apprezzato rispetto al dollaro ( ed all’euro ) . Il motivo è che ora è chiaro che la risalita dei tassi is limiterà ad altri due aumenti di 0,25% nel 2017 e ciò non è sufficiente a determinare la temuta fuga di capitali dalle economie emergenti agli USA .

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here