Home News Riconosciuto l” habeas corpus ” ad una scimpanzè : Cecilia vivrà libera...

Riconosciuto l” habeas corpus ” ad una scimpanzè : Cecilia vivrà libera in Brasile

17
0
CONDIVIDI

Cecilia, una scimpanzé di 19 anni dello zoo di Mendoza in Argentina, ha vinto la causa contro la sua detenzione in gabbia e ora vive libera in una grande riserva in Brasile. La sentenza risale a qualche mese fa ma soltanto in questi giorni Cecilia è stata definitivamente liberata e trasferita a Sorocaba, nello Stato di San Paolo, dove potrà vivere libera insieme ad altri cinquanta scimpanzè.

Una giudice argentina aveva accettato di applicare in suo favore un habeas corpus, principio giuridico fondamentale che nel diritto anglosassone tutela l’inviolabilità della persona, ora concesso anche a un primate differente dall’essere umano. In questo modo viene stabilito che anche Cecilia è un soggetto di diritto e non un oggetto.

La causa per Cecilia era stata aperta da una Ong locale perché la scimpanzé, dopo la morte di due suoi compagni, viveva da sola nella gabbia dello zoo, “depressa dalla solitudine, in pochi metri di spazio”. Una sentenza accolta come “storica” dalle associazioni animaliste che sottolineano come “anche i primati non umani hanno diritto a leggi specifiche che li proteggano dalla commercializzazione e dagli affari dei giardini zoologici riconoscendo i loro diritti di base”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here