Home economia Forme societarie in Brasile

Forme societarie in Brasile

9
2
CONDIVIDI


Le principali e più comuni forme societarie usate e consigliate per “fare impresa in Brasile“ sono:· Sociedade Limitada – Società Limitata (LTDA).La Società Limitada (LTDA) è la forma societaria più usata e consigliata alle aziende straniere (piccole, medie e grandi) che intendono operare in Brasile con agilità ed autonomia (regolata dalla Legge 10.406 -Nuovo Codice Civile – e dall’Istruzione Normativa n° 76/1998).Ai soci stranieri, persone fisiche e/o giuridiche, di una Società Limitada (LTDA) è concesso di:

  • Possedere il 100% delle quote sociali.
  • Nominare Amministratori di proprio gradimento, regolandone e limitandone i poteri.
  • Acquisire le condizioni per poter essere o diventare Amministratori della Società.
  • Gestire la società con proprie direttive e strategie.

· Sociedade Anonima – Società Anonima (S.A.).La Società Anonima (S.A.), regolata dalla Legge 6404/76, è la forma societaria utilizzata e consigliata principalmente nei seguenti casi:

  • Necessità di emettere azioni.
  • Quotazione alla borsa valori.

Per le sue caratteristiche la S.A., che non va confusa con la S.p.A., NON permette a stranieri di diventare Amministratori.


Booking.com
CONDIVIDI

2 Commenti

  1. La tua realtà potrebbe essere diversa dalle realtà altrui. Se hai problemi con Ewrite, rifatti su di loro, se non hai ricevuto pagamenti minacciali, denunziali ma non fare commenti inopportuni sui Blog altrui.
    Perchè alla resa dei conti sei ancora iscritto su Ewrite.
    E fornisci il tuo Blog di un modulo di contatto per favore.
    Grazie, rossella

  2. La mia e-mail personale è pubblica e pertanto puoi contattarmi quanto vuoi . La segnalazione che ho fatto è per me un dovere civico e cristiano . Sei andata a leggere i commenti alla guida ” Come si scrive una buona guida su Ewrite ” ?

    Ti aiuto a ricordare :

    1)Il compenso per ogni guida sta diventando sempre più basso, da 0,50 l’ultima che ho scritto è andata in approvazione ad appena 0,15!
    Mi sembra un pò pochino. Succede anche a voi?

    2)Mi industrio e mi ingegno per creare guide uniche, utili, originali… e alla fine la promessa degli (ahimè già miseri…) 60 centesimi, si è concretizzata con un (…udite udite!) 0,07 centesimi!!!
    Anche a me sembra un po’ pochino…

    3) Ok è stato bello.. e mi sono anche divertita moltissimo, ma accreditare 9 centesimi per una guida di circa 600 parole e delle ricette originali e proprio ridicolo. (mi auguro di non trovarle pubblicati da nessun’altra parte dai proprietari del sito, perchè mie erano e mie rimangono)ma i €3.50 dove sono??

    4) per Bad_girl, ho letto i termini di utilizzo ma ho letto anche la giurisprudenza in merito (dlgs n°10, pubblicato nella G.U. del 15/02/2002, attuazione alla Direttiva comunitaria 1999/93/CE)
    Ho grossi dubbi che la sottoscrizione (point and click) a questo sito sia un contratto a tutti gli effetti, tutto da dimostrare.
    Cmq il mio era uno sfogo, per due ricette non arriverei di sicuro in tribunale, ma non è corretto illudere la gente..

    5)Ho pubblicato una guida da più di una settimana e non ho avuto notizie. Mi sapete dire se avvisano la Non pubblicazione o la ignorano soltanto? cmq ragazzi, siate seri… 20 cent a guida in media, prima di fare 25 euro lo sai quanto ci vuole?? te ne devono approvare più 100!! pensate a quanto tempo avete sprecato , potevate farci un libretto da vendere ad un editore :O) (scherzo, tanto l’editore non lo avrebbe comprato). Se vai a fare le pulizie ti danno 10 euro l’ora. Quanto tempo ci vuole per scrivere una guida??

    Devo continuare ? Non credo . Concludo con il commento di una amica del sito : NON E’ CORRETTO ILLUDERE LA GENTE .

    O NO ROSSELLA !

    Senza rancore . La vita è bella se puoi aiutare il prossimo .

    Ciao

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here