Home alimentazione Le brasiliane sono meglio delle italiane ?

Le brasiliane sono meglio delle italiane ?

93


Voglio subito precisare che questa , contrariamente al solito , non è una guida sul Brasile e nemmeno un articolo per dimostrare se e perchè le donne brasiliane sono migliori di quelle italiane .

Il titolo del post non a caso è interrogativo . La domanda nasce dal fatto che questo , volendo o no , è uno degli argomenti più dibattuti dagli italiani in Brasile . Soprattutto qui a Bahia , dove vivo dal 2005 , tra una birra ghiacciata ed un cafesinho , la questione è causa di discussioni paragonabili solo a quelle provocate dal calcio . Ad onor del vero , devo dire che molto spesso la risposta è positiva .

Io non voglio dare ragione i nè all’una nè all’altra fazione , voglio solo suscitare dei commenti sull’argomento . Sicuramente quelli che seguono le mie guide sul Brasile avranno già una loro opinione a proposito .

Per rispetto al principio di parità tra i sessi la domanda può essere naturalmente interpretata anche al contrario : i brasiliani sono meglio degli italiani ? Non è infatti raro imbattersi in Brasile in normalissime ragazze italiane accompagnate da muscolosi quanto instancabili ragazzi brasiliani , preferibilmente di colore e con i capelli rasta .

La parola adesso ai lettori !

93 Commenti

  1. Ancora sull'argomento della prostituzione leggevo oggi su un giornale portoghese (Diario de Noticias, 12/05/2013) la notizia che una insegnante di inglese, a San Paolo del Brasile, stava impartendo lezioni a gruppi di prostitute, perchè si prevede l'anno prossimo una forte ricchiesta delle loro prestazioni sessuali in vista dei campeonati mondiali di calcio in Brasile. A dire il vero, la notizia non mi è del tutto nuova perchè gia' qualche mese fa sentivo che un insegnante di Minas Gerais stava faccendo lo stesso.
    Ora il Brasile, da una parte tolera la prostituzione e anche chi, come in casi come questi, indirettamente ne trae vantaggio, ma, dall'altra parte, si mette a perseguitare i turisti stranieri che vanno in Brasile e soprattutto in localita' turistiche come Fortaleza, Recife, Salvador e altre citta', accusandoli di sfruttamento del turismo sessuale.
    Si tratta senz'altro di una grande ipocrisia e se non vogliono farne le spese i turisti italiani devono star attenti soprattutto a non farsi ingannare e cadere nell'errore di avere rapporti con delle prostitute minorenni (che di solito nascondono questa loro condizione), altrimenti potranno trovarsi nei guai.

  2. la maggior parte della gente con cui ho parlato mi ha descritto natal come rimini e quelli che ci sono stati come un poso dove è facile andare a puttane e dove la cocaina è molto buona, questo è quello che sento in giro

    • ciao pierpaolo probabilmente la gente con cui hai parlato cercava queste cose dalle vacanze.ma allora io ti dico perchè fare tanta strada per coca e puttane dove le puoi tranquillamente trovare anche a rimini e saresti più vicino a casa e con meno problemi se ti beccano….poi altra cosa il brasile natal non ha bisogno di questi turisti… infatti non è come tu pensi…
      Stefano. ciao

  3. Se non vivessi in Olanda, e dovessi credere a tutte le stupidate che sento sopra questo paese, gli olandesi dovrebbero essere tutti costantemente fumati e le loro donne tutte a mettergli le corna con il primo che capita.
    Ma di cosa stiamo parlando???
    In Brasile ci sono le prostitute e la droga come in tutto il mondo, ma questo non é certo rappresentativo di una citta o dell'intero paese.
    Con gli anni ho notato che quelli che tornano dalle vacanze con le storie piú assurde, sopratutto riguardo le conquiste femminili, sono quelli che al contrario "non hanno battuto chiodo", poveri frustrati alla ricerca di affermazione sessuale immaginaria o a pagamento.
    Quelli che raccontano le storie tipo, la si tro..a da matti, son quelli che quando tornano a casa non tro..ano, se non appunto a pagamento e hanno quindi bisogno di far credere che ció dipenda dalla sfortunata collocazione geografica e non dalla loro persona.
    Credo siano questi i cretini di cui parlava Layla anche se in modo non giusto.
    E come ha detto il sig. Antonio c'é chi preferisce credere a tali idiozie invece che alla realta, forse queste sono le persone che sperano che certe storie siano vere per non perdere almeno quella speranza.
    Per finire mi scuso delle parolacce, ma quando ci vuole ci vuole, e consiglio a tutti i grandi seduttori virtuali di persare che, a coloro che sognano troppo di giorno sfuggono molte cose che accadono la notte, chi vuole intendere intenda.
    Ciao, Yuri.

  4. perchè dicono che in brasile la cocaina è piu' pura e costa di meno andare a puttane. sono sicuro che la maggior parte della gente con cui ho parlato è venuta a natal per questo motivo. che sia come rimini me lo conferma un ragazzo del mio paese che ha costruito un apart hotel di 21 stanze, con cui mi sono visto un paio di sere fa. ma anche fosse che male c'è ad essere come rimini? sono sicuro che è pieno di gente onesta. solo nella strada del mio paese tornando dal cinema una sera ho contato 31 prostitute sul margine della strada, poi ho perso il conto. io personalmente non cerco questo anche perchè sono felicemente sposato. quello che ho sentito sono solo esperienze di ragazzi venuti a natal per fare quello che qui sarebbe piu' difficile fare. resta il fatto che non vedo l'ora di venire a settembre

  5. da donna italiana (moracchiona meridionale ) penso che "tutto il mondo è paese" e nn vedo differenza tra noi italiane e le brasiliane . Posso assicurarvi che di attenzioni al mio uomo ne do tantissime, donna sensualissima , molto attenta alla mia femminilità con tacchi a spillo e intimo sexy. Adoro cucinare, coccolare, sorprendere giocare , e ahimè sono ultra possessiva (e a lui piace) .. da buona scorpioncina 😀 . Oltretutto il mio fidanzato prima di me aveva una fidanzata brasiliana e negli anni precedenti ha avuto una breve storia con un'altra braisiliana e a suo dire nn hanno una marcia in più perchè anche lì trovi la donna top o la donna 2 ( come dicono a Roma la fi.a di legno). Cari maschietti voi anche temete la concorrenza degli uomini sudamericani con il loro fascino … fisicamente poi sono il top del top .. però io adoro gli italianiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

  6. Mah…sinceramente gli uomini italiani che parlano cosi' sono i classici sfigati! Sono quelli possibilmente brutti stupidi e coglioni, coloro che si devono accontentare delle straniere, perché diciamoci la verita'…una ragazza italiana carina di stile e di un certo spessore con loro non ci starebbe manco pagata! Vivo in Irlanda e vivo con dei brasiliani, stendo un velo pietoso su di loro, gente cafona non alla mano chiusa, mi spiego, i brasiliani stanno solo con i brasiliani. Gli uomini purtroppo hanno la classica mentalita' del cazzo "Comando io" Le donne a noi italiane ci odiano…e ora ho capito il perché! Sara' forse che si rendono conto che da noi,problemi a parte, la qualita' della vita e' migliore. Noi europei dovremmo rivedere il concetto di " Brasiliani gente cordiale e alla mano" . Io li trovo tutto tranne che festaioli e persone socievoli e di questo ho avuto modo di accorgermene anche quando sono stata in vacanza in Brasile.

  7. io sono da due anni con una ragazza italo brasiliana,padre italiano e madre brasiliana.
    La loro zona in brasile è joao pessoa.
    vi descrivo come sono loro: madre: per lei esiste solo la salvezza di dio.se guadagna 100 euro li spende in un ora poi domani si vedrà.ho fatto dei figli e non penso al loro futuro una volta che sanno camminare cazzi loro.
    la casa è uno schifo,il cane caga in casa e non pulisce,fa da mangiare solo per lei prende il piatto e corre in camera da letto mentre tutti gli altri si devono cucinare una cosa diversa.non c'è senso di famiglia unita come qui,(almeno in casa loro) a 60 anni pensa ancora ad andare in discoteca(e non c'è niente di male se fosse buono tutto il resto) tornando alle 6 del mattino ubriaca persa e dormendo tutto il giorno dopo.ogni due settimane compagno nuovo(il marito purtroppo è morto)pensa solo ad essere bella,non caga mai la figlia se non per dirle che le ha preso un bellissimo vestito nuovo.una volta ha detto alla sorella della mia ragazza (che usciva con il mio chitarrista da due anni) in lingua brasiliana: mi raccomando deve pagare tutto e sempre lui non tirare fuori mezzo euro. e questa cosa lo fa anche con me la mia ragazza perchè l'uomo è l'uomo e la donna è la donna.in pratica se tu guadgani 1000 euro al mese e devi mandare avanti una casa a loro non frga un cazzo la casa puo rimanere una merda ma devi dare tutto a me……avrò preso una delle famiglie cosi…..ma da quel che sento,vedo etc….tutte le amiche brasiliane di questa famiglia sono tutte cosi…..fanno i figli per farsi mantenere da italiani….e appena vedono che non hai piu voglia di sganciare divorziano…..concordo sul fatto che sono possessive….ma non perchè ti amano è perchè non accettano di PERDERE,inoltre sono delle grandissime pettegole e non vedono l'ora di andare in giro per parlare male di una ipotetica persona….anche inventando un sacco di balle,I SOLDI PER LORO CONTANO DAVVERO MOLTO,A VOLTE PIU DI TUTTO IL RESTO. io non sono una delle persone culturalmente intellettualmente e tutto quello che volete aperta….sarò incappato nella famiglia sbagliata….evidentemente….ma io credo che in generale il loro modo di fare sia questo. aggiungo che in brasile ci sono due categorie…..mega troioni e super credenti devoti in tutto e per tutto alla fede.non c'è una via di mezzo.

  8. inoltre quando dite devote agli uomini….ma dove???? se non fa tutto l'uomo loro potrebbero stare tutto il giorno sul divano a farsi le unghie….c'è da fare la vendemmia e si fanno prima le unghie e si mettono gli orecchini belli,c'è da organizzare un viaggio e non muovono un dito,non propongono,non fanno veramente nulla! si lamentano del lavoro si lamentano di tutto! OVVIO CI SONO ANCHE I LATI POSITIVI ma quelli negativi che IO HO VISTO sono troppi ed io non cerco una donna serva e schiava…io cerco una donna con cui condividere INSIEME la vita….non ho bisogno di una brasiliana figa ma che pensa solo a se stessa.sessualmente parlando inoltre…non sono passionali come uno puo pensare,,,direi che sono meccaniche per loro basta farrlo e basta….tanto è vero che in brasile fare sesso si dice anche "comer" credo cioè mangiare….quindi fate voi….la passione è un'altra cosa…..le ragazze brasiliane pensano solo a loro stesse e sono vanitose in una maniera incredibile….quando andiamo in giro e porto con me la mia reflex per fare foto ai posti ai paesaggi o quant'altro quello che ne viene fuori sono 400 foto di lei e 20 del paesaggio…….non ti viene neanche proposto di fare foto insieme….questa ragazza è innamorata di me….ma è proprio il suo modo di essere che è cosi….e non se ne rende conto

    • Carissimo

      sei veramente capitato male , non che sia difficile per noi italiani. Essendo attratti esclusivamente dalla bellezza fisica e dalla disinvoltura con cui si arriva subito al sodo .
      Ti capisco perchè ci sono passato anch'io e ci sono anche uscito . Prova a farlo anche tu , anche se ci rimetterai l'osso del collo per liberarti del parassita che ti sta succhiando . La posta in gioco è troppo alta .

      Posso garantirti che le ragazze " per bene " esistono ma devi andare oltre la pura apparenza fisica ed inoltre considera anche il fattore età . Non farti scegliere da una ragazza troppo giovane , se vuoi " fica " con lei ma mai sposarla !

      Per chiudere un ultimo consiglio che però non sempre è applicabile ma è il più importante di tutti a mio parere . NON portare mai la tua ragazza a risiedere in Italia . Il bello di vivere con una brasiliana è farlo in Brasile , estratta dal suo contesto ed immerso nel mondo consumista occidentale la brasiliana perde la sua " innocenza " e diviene la prima vittima del nostro malato modo di vivere . Naturalmente questo dipende anche dalla cultura e dalla permanenza all'estero della ragazza , ma da quello che ho capito si tratta di ragazze prive di una cultura superiore e che non hanno mai vissuto all'estero .

    • la sua situazione è un po diversa…è rimasta in brasile fino a 18 anni e poi è venuta in italia perchè suo padre era italiano…un padre severo che ha cercato di insegnare loro l'educazione….infatti i principi morali della mia ragazza (30anni e io 26) sono abbastanza sani…lei odia il brasile e i brasiliani perchè dice che li si trombra sempre si tromba anche tra familiari c'è disordine ignoranza e vivono la vita alla giornata…..il problema è che lei volente o dolente ha appreso alcune cose che sono intrinseche in lei….è piu che per metà brasiliana oltre al fatto che anche sua madre l'ha educata non solo il padre e la madre è brasiliana……mi sembra di essere uscito dalla realtà….anche in italia ci sono famiglie con problemi per carità…..però non sono mai stato in una casa dove devono essere le figlie ad occuparsi quasi della madre che se ne sbatte,lavora poco,e i soldi che guadagna li spende in cagate…..torna alle 6 del mattino….beve sempre…..e se tu le dici ma scusa perchè non metti via qualcosa per il tuo futuro da pensionata…qualcosa per le tue figlie per il loro matrimonio ? la sua risposta è: dio vede e provvede volendola dire in poche parole…..io sono una persona molto umile e non sopporto piu il fatto di vedere la mia ragazza sempre li a pensare alla sua bellezza,alle sue occhiaie,ai suoi capelli…..cmk in questi giorni le ho detto che non me la sento piu di continuare…..lei ci sta malissimo….ma ci sono cose che non sopporto piu….come ad esempio: perchè mi sposeresti? lei: prima o poi dovrò avere dei figli…… che sia stato un suo esprimersi male…..non lo so…..ma io non credo….. sono un bel ragazzo….e non ho assolutamente bisogno di stare con una brasiliana per sentirmi bene…..sono sicurissimo che non sono tutte cosi….ma la stragrande maggioranza sono sicuro che lo è…..è la loro cultura vivere alla cazzo di cane…..oggi vivo domani è un'altro giorno….e confermo anche con qualcuno che dice che non è vero che sono cosi solari….assolutamente vero…hanno sempre il muso e appena tu vuoi uscire con i tuoi amici te lo fanno pesare tantissimo….se tu pensi di spendere i tuoi soldi in qualcosa che piace a te…o per aprire un'attività….o altro…te lo fanno pesare….ti dicono che è sbagliato….e arrivano ad incazzarsi quasi….perchè i tuoi soldi sono solo per loro…per fare qualcosa con loro…..mio fratello ha avuto una bambina….che ha gli occhi azzurri come me….è lei è arrivata a dirmi che io sono stato a letto con mia cognata…ha preso la macchina e se n'è andata…….è esageratamente possessiva….ed arriva a pensare cose che sono fuori dal comune…..

    • Caro anonimo

      non pensarci nemmeno ad avere figli con lei , sarebbe la tua condanna definitiva . Tu puoi ancora salvarti . Mollala alla svelta . Ti ripeto che ci sono passato anch'io e non una sola volta . Tieni presente che non sarà facile liberarti del parassita pertanto pianifica bene le cose . Tenderà a portarti via tutto quello che sa che hai , pertanto occhio . Non conosco la tua situazione ma se non sei sposato e non hai figli , in Italia almeno , non hai alcun obbligo . Lei è giovane e può lavorare e mantenersi da sola . Consulta anche un legale ma fallo in fretta . Ti dico questo come se fossi mio fratello perchè capisco quello che stai passando .

  9. Boa tarde com todo o respeito, vou dar minha opinião, primeiramente sou brasileira e de origem italiana tenho 21 anos ,sou casada com um italiano ,e sempre trabalhei honestamente desde dos meus 8 anos idade, e ainda continuo assim, não dependo de ninguém, sempre me esforcei para ajudar minha mãe e meus irmãos, para tentar ter uma vida simples mais equilibrada,sou de uma família maravilhosa e com um carater lindo,onde todos se ajudam nos momentos de dificuldades, e tenho uma história muito triste da minha vida,foi difícil, mas me tornou uma mulher forte ,e sou feliz com minha vida,é com minha simples beleza que tenho,não sou perfeita, mas sou feliz do jeito que sou ,o que importa o que é sentimos e pensaMos, e sou mais feliz ainda por ter alguém do meu lado que me aceite como eu realmente sou,e não é verdade que todas as brasileiras são assim interesseiras, ou prostitutas,ainda existem algumas honestamente e com um bom coração, o meu país pode ter varios lados negativos, mas mesmo assim tenho orgulho de ser brasileira, porque è minha terra natal,em não vou julgar e nem defender, apenas torcer para que as coisas mudem para o melhor, e na minha opinião em todos os paises tem mulheres lindas,e ninguém è melhor que ninguém, a diferença è que cada uma tem algo especial, mas isso não muda nada,porque afinal todas são lindas,basta olhar com os olhos sem maldade, isso vale para os homens também,Tchau.

  10. Esse post chega a ser um tanto ridículo, até porque cada qual nacionalidade tem suas peculiaridades, seus aspectos bons e também negativos. Li aqui postagens que falam muito mal das brasileiras, porque alguém conheceu uma que era de uma tal maneira e por isso todas as demais deveriam ser do mesmo jeito. Até onde sei ninguém é igual a ninguém! Na Itália tem mulheres que fumam muito mais que homens, olha que aqui no Brasil uma mulher fumando nos incomoda muito mais que ver um homem fumando, principalmente meninas, adolescentes italianos não sabem o que é respeitar os mais velhos (vários são assim), crianças mal educadas e super mimadas. Pois é, problemas sociais estão no mundo inteiro. Agora vamos lá falar de trabalho, desde que me entendo de gente procuro correr atrás de meus objetivos, entre eles terminar a minha faculdade de direito, tenho um namorado italiano também, posto fotos nossas em redes sociais, mas também sei admirar a cultura de seu país quando estou aí. Enfim, não devemos comparar uma italiana, com brasileira, libanesa, americana seja lá de onde for, porque cada ser humano é único e terá defeitos e qualidade e isso que deve ser observados antes de qualquer coisa.

  11. Diro'anziche' cio' che hanno di meglio cio' che non mi piace di entrambe.
    Le brasiliane tendono a mentire per cui non si capisce mai se le bugie sono necessarie e innocenti oppure se davvero danneggianti.
    Le italiane si intromettono troppo volendo dare' delle dritte nelle carriuerte dei loro uomini.
    due cose che non mi piacciono affatto.

  12. Sono Itala brasiliana, ho pure sangue l'italiano, purtroppo sono nata in Brasile San Paolo. Io non sono volgare, neanche trova. Ma Rio de Janeiro e Nord Est de Brasile e solo quello che il mondo conosce. Io mai tradito tutta la mia vita e sempre ho lavorato come segretaria, enfermiera. Ovunche c'è troppo precetto di quello che non conosce davvero e giudicano. Non sono grassa, faccio palestra, non sono facili e ho cultura! Non mi piace tante cose di Brasile. Amo l'Italia. Ma non giudicare senza sapere del Sud e San Paolo!

  13. eh come no! argoenti di discussione : unghie, pettegolezzi vari, telenovelas, gesu, e poco altro sempre con un vocabolario ristretto ai minimi termini. Uso del fazzoletto per soffiarsi il naso : sconosciuto, uso del bidet : sconosciuto. Mi fermo gia’ mi sono rotto.

    Vivo in brasile ma dopo due anni mi sono fidanzato con una Italiana.

    Chi dice che le brasiliane son meglio delle italiane è il classico sfigato che in Italia non la vede nemmeno col binocolo 10x.

    saluti

    • @fagiano, non sei (o non sei stato) un sortudo con le donne brasiliane mentre la tua affermazione sulle donne brasiliane è soggettiva. Io potrei (uso il condizionale) dire altrettanto delle donne Italiane ma l’affermazione la tengo per me perchè la soggettività mi da “enjoio”. Libero di esprimerti come io mi sento libero di esprimermi. Tutto di buono per te.

  14. non è un problema di argomenti… è che a qualcuno (a mio avviso giustamente) non piace che il suo blog si trasformi in una cloaca o un film porno.

  15. @Maurizio, non è censura e ne siamo dei bigotti, credimi. Questo è uno dei pochi Blog che parlano del Brasile (e dell’Italia) senza dare troppa enfasi di quello che tutti noi sappiamo ma non “enfatizziamo”. Un’enfasi moderata ci stà e a volte succede, il troppo “stroppia”. Quello che sarebbe giusto è enfatizzare con moderazione ed equità alle bellezze ed alle bruttezze, alle debolezze e ai punti di forza dei diversi generi. Ciao.

    • Lucio non ha bisogno di essere difeso, poi da me ci sarebbe da ridere! Tu Maurizio se partecipi ai blog in genere come a questo devi anche accettare i punti di vista dei partecipanti. punti di vista che non sei obbligato ad accettare ma sei tenuto a generare una contro tesi. I punti di vista diversi, le differenze e etc.etc. sono il sale della vita. E poi, la cinformia da sempre fa girare il mondo e parlarne con divertimento lo merita ed è giusto!

  16. per quelli che parlano delle donne puttane(prendete queste perche non riuscite a prendere una buona). Anzi, solo con queste riuscite a godere un po. In italia tanti cornuti che neanche le italiane riescono a sopportare la vostra arroganza. A me sinceramente non piace l’uomo italiano, pero a guardare da lontano sembrano buoni, siccome ho conosciuto da vicino (chi non conosce lo compra) Preferisco i brasiliani o latini(oltre a essere pulito e come me fare la doccia ogni giorno, sono piu dolci e mangiano di tutto. Fare vacanza c l’uomo italiano e do ver mangiare la pasta (come sono nel sesso sono c il cibo “ogni giorno la stessa cosa”) Buona fortuna tutti

    • è un punto di vista personale che penso sia poco condivisibile. sui brasiliani non mi pronuncio sarei troppo pesante. se togli i drogati, gli ubriaconi, gli stupratori, i pedofili, i banditi, i miliziani, i trafficanti, etc.etc. che sono tutti ben puliti. cosa rimane di buoni come loro?

      • vivo in italia e qui sono i genitori a abusare delle figlie/i nonni poi non avere paura del ladrão che ti amazza se qui il killer vive dentro casa..pedofili in italia parte della chiesa ecc risparmio senno vado in galera 😀 😀

    • @Mariana farsi 50 docce al giorno ai tropici e`obbligatorio senno`soffochi,il sudore forma una pellicola e la traspirazione si blocca,quindi chiunque sta qui fa come i brasiliani .In Europa stessa cosa ad agosto/estate ma col freddo la sudorazione quasi si ferma e i dermatologi, non una brazuca spara-minchiate,raccomandano per non lavare via la protezione della pelle contro i batteri di lavare le zone con sudorazione piu attiva,ascelle pelvis etc.E cosi facciamo noi.Poi doccia prima di coricarsi.Per esempio e` molto piu igienico fare il bidet dopo i bisogni, ma siccome qui in Brasile zero bidet, hai solo la carta igienica che come un souvenir viene lasciata a lato della tazza in una cesta aperta.Non guardate la cesta. Pare che i tubi sottili facilmente intasabili siano il motivo del cestino dei souvenir.Poi noto persone in strada, di ogni ceto passarsi le mani su naso,bocca etc..rimuovere gli umori e poi via una bella passata sui vestiti/fazzoletto con molta naturalezza , qui si usa cosi.Ieri per esempio ero allo shopping, nella zona alimentazione e a uno degli stand il venditore, con le sue rassicuranti dotazioni igieniche per maneggiare cibo, proteggi-testa e guanti ,stava spruzzando un prodotto de limpeza ai lati delle vaschette gia`inserite col cibo dentro.Pazzesco! Qui i Nas chiuderebbero tutto a cominciare dai supermercati, anche quelli chic,verdura marcia lasciata in putrefazione,frigoriferi non a norma gocciolanti e arruginiti,baratas nelle ceste del pane,cambio merce durante l`orario d`apertura,etc..Mi fermo qui per non infierire, mi fanno incavolare quando poi stanno come stanno,e ci siamo passati pure noi , e si lamentano dell` occasionale panettiere/pizzaiolo europeo senza guanti,oppure che i bagni senza ralo non possono essere lavati bene. La mancanza delle piu semplici conoscenze scientifiche purtroppo, anche in campo igienico,manipolazione cibo,etc… crea il paradosso dei brasiliani esperti in pulizia.L`Educazione e` tutto.

      • i brasiliani hanno i loro costumi (e noi i nostri) che credono i migliori del mondo, criticano quelli altrui e non sono affatto tolleranti. ma è normale… io sono contrario al “politicamente corretto” che ci vorrebbe tutti uguali e anonimi, tutti zitti che non esprimono giudizi nè scelte, tutti che ci deve piacere tutto.
        i brasiliani hanno un concetto di igiene volto solo all’estetica individuale, noi alla salute della comunità.
        si faranno pure 5 docce al giorno ognuna di mezz’ora e passano 4 ore al giorno a farsi belli allo specchio… poi magari gettano la monnezza per terra nella propria casa (troppa fatica alzarsi dal divano) e le strade e le città sono una discarica a cielo aperto.

      • certo che qui n esiste la frutta marcia ma congelata e piena di parafina.. igiene degli italiani non e la massinha eh, oltre che il nas non chiudo nulla anche xche e solo chiacchere.. gia visto pizzaiolo che e tornato dal bagno c le mani piene di farina..garçom che puliva il naso e non era un posto brutto anzi, li il nas n vedi nulla. Viaggiando verso Bari tutta la spazzattura x Strada..divani/tv/botiglie carta ecccccccc tutte le troie africane sotto 40 gradi sotto un ombrello ..immagino la situazione del cliente che non e di certo un africano..mahh adoro viaggiare tutta europa e godere delle cose belle, pero vedo anche le brutte purtroppppppo

    • mariana,
      faccio 2-3 docce al giorno, mangio pasta 1-2 volte a settimana, ho un repertorio sessuale vasto e variato, quindi vieni da me che cambierai idea sugli italiani.
      però se hai più di 30 anni e più di 60kg stammi lontana, ahahah!

  17. mariana hai ragione,i brasiliani sono buoni,puliti,dolci ma pisciano agli angoli delle strade e talvolta prendono un foglio di giornale e ci cagano dentro,però per il resto sono ottimi.

    • hahaha qui cagano nel bordo del wc e lasciano li.. o la mamma lascia il figlio che fa il bisogno Nel scivolo al mare.. o che gia ho visto la merda che flutua al mare…vabbe (forse la merda italiana e pulita)

      • ma dove vivi? Italia o Brasile? A me pare tu stia raccontando l’Italia, che però non è molto diversa dal Brasile. Sicuramente la merda Italiana ha piu’ proteine, piu’ vitamine e meno batteri di quella Brasiliana, vero?

  18. vivo in Itália, vado al mar adriatico se vuoi vedere le cose sporche da vicino vieni pure tu… da quando ho cominciato a fare le foto e x far vedere i miei amici e parenti cosa vedo qui, adesso non chiedono piu se qui e cosi diverso da dove stavo in brasile..considerando che la vostra Cultura e antica ci sta tanto da migliorare ancora 😉

  19. poi speriamo che n gettano la merda al mare a pescara, senno tutti i bambini li che si lavano e un po strano.. forse “os indios” senza civilisazione capiscono che in Acqua sporca non si fa il bagno

    • ho visto “os indios” fare cose peggiori che lavarsi in acqua sporca. hanno anticorpi plurimi ma fanno schifo quando si “laccano” tutto il corpo di alçafrao misto sudore………….e poi si ungono con estratto di pigna verde.

      • non vedo niente di spaventoso c açafrão ..il sudore e una cosa piu che naturale..
        ma mettere i bimbi nell’Acqua contaminata(fogna) e pericoloso x la salute 😉

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here
This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.