Home costo della vita Visto permanente per investitori

Visto permanente per investitori

1

Esistono sui siti che parlano del Brasile informazioni superate circa l’ottenimento del visto permanente per investitori .
A tale proposito ricordo che il 13 febbraio del 2009 è stata pubblicata sul Diario Ufficiale ( La nostra Gazetta Ufficiale ) la nuova risoluzione normativa che regola l’ottenimento del visto permanente per investimento in Brasile.
La legge è costituita da 9 articoli dei quali , per brevità riassumo il contenuto , coloro che sono interessati alla versione integrale della legge la trovano qui.
Innanzitutto l’autorizzazione del visto permanente è condizionata all’investimento in valuta straniera di una quantità uguale o superiore a R$ 150 000 ( Al cambio attuale circa 62500 euro ) in una impresa nuova o gia esistente .
In casi di eccezionale interesse sociale l’importo potrà essere inferiore , questo è a discrezione del Consiglio Nazionale di Immigrazione . La richiesta di visto dovrà essere accompagnata dai seguenti documenti :
1) Modello appositamente compilato
2) Procura se l’investitore si fa rappresentare da qualcun’ altro
3) Atto costitutivo della Società beneficiaria dell’investimento
4) Registazione SISBACEN di investimento diretto in Brasile o contratto di cambio emesso dalla Banca che riceve l’investimento redatto secondo i canoni del RMCCI ( Regulamento do Mercato de Cambio e Capitais Internacionais )
5) Ricevuta del pagamento della tassa individuale di immigrazione in nome della impresa richiedente .
6) Ricevuta di consegna della dichiarazione dei redditi dell’ultimo esercizio fiscale dell’impresa richiedente , quando esistente
7) Piano di investimento Il Ministero del Lavoro comunicherà al Ministero degli Esteri l’ autorizza-zione alla concessione del visto.
La prima CIE ( Cédula de Identidade do Estrangeiro ) rilasciata avrà validità di tre anni . Alla sua scadenza la CIE sarà rinnovata nei termini disposti dalla legge nº 8.988, del 24 Febbraio del 1995 , a patto che l’imprenditore continui ad essere investitore in Brasile . A tale scopo dovrà produrre la seguente documentazione :
1) Tassa per la sostituzione della CIE
2) La CIE in suo possesso in originale
3) Copia autenticata del rappresentante legale dell’impresa
4) Copia dell’ ultima dichiarazione dei Redditi della Impresa e relativa ricevuta di consegna .
5) Copia del RAIS (Relação Anual de Informações Sociais) degli ultimi due anni che dimostri la effettiva creazione di posti di lavoro prevista nel piano di investimenti .
6) Copia dell’ultima ricevuta del FGTS (Fundo de Garantia do Tempo de Servico), il nostro TFR.

1 commento

  1. E' il terzo commento che scrivo ma il mio notebook fa le bizze.Complimenti per il bel sito.Per il momento.Gianni italiano di rovereto(trento).Sono a Fortaleza,pensionato,qui per investimento sto aspettando RNE.Un saluto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here
This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.