Home economia Investire divertendosi a Porto Seguro con Mercato Libero

Investire divertendosi a Porto Seguro con Mercato Libero

70
5
CONDIVIDI

Ricevo quotidianamente richieste di amici che vorrebbero partecipare al ” banchetto ” dei titoli di stato brasiliani o semplicemente investire un questa economia emergente ma che non avendo un conto corrente in Brasile non possono farlo .

Ebbene avere una rivalutazione complessiva del proprio capitale nell’ordine del 10% all’anno è possibile , attraverso un oculato investimento immobiliare in Brasile .

Per coloro che intendono diversificare gli investimenti o semplicemente mettere al sicuro almeno una parte dei propri sudati risparmi senza rinunciare ad una adeguata remunerazione del capitale esiste oggi una canale tutto italiano che consente di investire senza stress in Brasile .

A questo scopo è nata l’iniziativa : Mercato Libero Village 2 che prevede la realizzazione di villette per vacanze nella stupenda località turistica di Porto Seguro a Bahia .

Oltre alla naturale rivalutazione dell’investimento immobiliare la società , attraverso l’affitto dell ‘immobile nei periodi di assenza del proprietario , garantisce a chi aderirà un ulteriore rendimento del 6-8% che servirà a pagarsi tutte le spese condominiali e perchè no anche la vacanza in Brasile .

Troverete tutti i dettagli sul sito di Mercato Libero

ma bisogna affrettarsi perchè già molti hanno aderito ed i posti vacanti si riducono rapidamente . Un gruppo di vacanzieri/investitori è partito per Porto Seguro il 5 Novembre e rientra questa domenica .
Il termine ultimo per l’adesione al progetto è il 10 Dicembre .

5 Commenti

  1. In favore dei lettori del blog vorrei rappresentare una difficolta´ che sto vivendo in questi giorni sulla mia pelle ed a cui potrebbero andare incontro gli investitori immobiliari stranieri NON residenti in Brasile. Se e´vero che basta avere il CPF e il passaporto valido per acquistare un immobile in Brasile, e´anche vero che qualche problema potrebbe verificarsi al momento della vendita. Il non residente ad esempio non puo´vendere financiado, ossia ad un compratore che ha bisogno di mutuo, in quanto le banche brasiliane pagano il venditore solo con accredito in conto della somma mutuata. Ma non potendo lo straniero non residente aprire un conto bancario, non e´possibile erogare il mutuo. (questo mi e´accaduto con la Caixa Economica Federal).
    Attenzione inoltre ai valori dichiarati al momento dellácquisto (in atto) e della trasferencia bancaria. L´imposta da pagare sulla plusvalenza immobiliare (differenza tra valore dichiarato in atti tra acquisto e vendita) e´del 15% ma se non si e´in grado di dimostrare di aver acquistato pagando tramite regolare rimessa dalléstero tramite Banco Central, allora il ricavato della vendita diventa Renda de Pessoa Fisica e, come tale, tassata al 27,50% sullíntero importo di vendita.
    Marco

  2. Ciao Marco

    precisazione interessante . Ecco perchè consiglio sempre di comprare con trasferenza bancaria proprio per avere la prova dell'origine del denaro .Circa la plusvalenza , se esiste ed è palese , si può evitare di pagare la tassa se si reinveste in un altro immobile entro , mi pare , un anno . Maggiori dettagli dal correttore ( commercialista )

  3. Si e´vero la plusvalenza diventa esente se si reinveste la somma in altro immobile entro 180 giorni.
    Il problema di non poter vendere financiado e´ molto limitante tenuto conto che qui quasi tutti comprano a ¨prazo¨ (rateizzando).
    Marco

  4. Salve, sono italiano ed ho intenzione di trasferirmi con la mia famiglia in porto seguro preciamente preferirei ponta grande, cabralia o coroa vermelha. Visitando il sito di porto seguro sono incappato nelle notizie di cronaca ed mi a un pò impressionato dagli omicidi e rapine che accadono. Volevo chiedere un consiglio a voi che ci vivete quale paese o zona è piu' tranquilla. Nei mie progetti avrei intenzione di investire su una posada e una barracas per farla gestire ai mie figli. Un saluto e un ringraziamento anticipato spero di incontraci li.

  5. Caro Ares

    giro la domanda ai lettori non essendo un diretto conoscitore di Porto Seguro .

    Comunque nulla può sostituire l'esperienza diretta soprattutto in una scelta così importante . Non lasciarti influenzare dalle statistiche che descrivono in Brasile con il nuovo Far West . E' tutto vero !

    Ma se mio nonno avesse investito in California ai tempi del Far West forse oggi la vita della nostra famiglia sarebbe molto diversa !

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here