Home News Nuove proteste in Grecia : il popolo non ci sta !

Nuove proteste in Grecia : il popolo non ci sta !

9
1
CONDIVIDI


Violenti scontri tra dimostranti e forze dell’ordine in Grecia . Tra 25000 e 27000 cittadini sono nelle strade della capitale greca per protestare contro le nuove misure restrittive che il Governo sta per comunicare in queste ore .


In serata ci si attende una comunicazione del Primo Ministro e non è escluso un rimpasto nel governo .



Greek anti-government protests turned violent Wednesday, as protesters threw petrol bombs at the Ministry of Finance and police fired tear gas at protesters, police said.


Tens of thousands of protesters had vowed to form a human shield around the Greek Parliament to prevent lawmakers from debating new austerity measures Wednesday afternoon.

Between 25,000 and 27,000 demonstrators were on the streets of the capital by the middle of the day, police said. Two policemen and four civilians were mildly injured and 12 people were arrested, they said.Prime Minister George Papandreou is due to address the nation on television later Wednesday, prompting speculation that he will announce a Cabinet reshuffle.
Fonte CNN
CONDIVIDI

1 commento

  1. Purtroppo questo è solo l'inizio. Almeno i greci provano a protestare di fronte al perpetrarsi delle solite "politiche" che mirano sempre nella stessa direzione e che poi sono le stesse che hanno portato alla crisi.
    Vedremo cosa succederà in Italia con la prossima manovra restrittiva da 40 miliardi di euro richiesta dall'Europa. Come al solito nessun taglio alla politica e ai costosi apparati dello Stato ma solo tagli allo stato sociale e ai salariati.
    Nessuno che gridi allo scandalo per dover mantenere gente come Brunetta, Ghedini e la Minetti, un numero impressionante di enti locali inutili e costosi, migliaia di militari all'estero per combattere le guerre degli altri e favorire gli interessi di alcuni etc.etc.
    Alzeranno di nuovo l'età pensionabile, stavolta delle donne a 65 anni, e tutto passerà nel silenzio pressochè generale mentre amministratori inetti o interessati fanno fallire i fondi pensione di categoria senza subirne alcuna conseguenza.
    Ma va bene così, tiramme innanzi, e allora meglio parlare di Brasile.
    abraços
    Marcofalco

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here