Home costo della vita Rallenta il ritmo di crescita dei prezzi degli immobili

Rallenta il ritmo di crescita dei prezzi degli immobili

4
6
CONDIVIDI

Inizia a rallentare il ritmo di crescita del prezzo degli immobili , soprattutto nelle grandi città come Rio e Sao Paulo . Da Agosto a Dicembre del 2011 il prezzo medio a mq è aumentato del 6% contro il 9% dello stesso periodo del 2010 . Si tratta comunque di un aumento considerevole : oltre il 14% su base annua ! 
Interessante è anche la tabella dei valori medi del metro quadro  nelle varie capitali brasiliane . Il  valor medio complessivo si attesta sui  R$ 6185 , valore circa  due volte e mezzo il  prezzo a cui abbiamo proposto il nostro Edificio Ville de France  situato nel migliore quartiere di Natal  : Petropolis   
https://www.vivereinbrasile.com/2011/10/offerta-immobiliare-lampo-petropolis.html

Preços ainda em alta, mas em ritmo notadamente menor. Esse foi o retrato do mercado imobiliário em sete capitais brasileiras em 2011, principalmente no segundo semestre, quando a alta dos valores dos apartamentos esfriou. De agosto a dezembro de 2011, o preço médio do metro quadrado subiu 6,1% contra 9% no mesmo período um ano antes, segundo o índice FipeZap – a série do indicador começa em agosto de 2010. No acumulado do ano, o avanço é de 26%. Em dezembro, a elevação do índice geral foi de 1,1%, a menor do ano, após um pico de 2,7% em abril.

O esfriamento da atividade econômica do Brasil explica, em parte, esse resultado. “A desaceleração da economia, já observada em vários indicadores, se reflete também no mercado imobiliário”, afirma Eduardo Zylberstajn, economista coordenador do FipeZap. “O movimento de alta dos imóveis foi muito expressivo e os preços atingiram níveis que começam a ficar difíceis de se compatibilizar com uma parcela importante da população, então é natural que o mercado busque um novo nível”, completa.

Entre as sete capitais pesquisadas pelo índice, o preço médio do metro quadrado dos apartamentos fechou dezembro entre R$ 7.919 (Distrito Federal) e R$ 3.539 (Salvador). No Rio de Janeiro, foi de R$ 7.421; em São Paulo, R$ 6.066; Recife, R$ 4.666; Belo Horizonte, R$ 4.619 e Fortaleza, R$ 4.277. Na média, o valor ficou em R$ 6.185.

Um destaque do indicador em dezembro foi o Distrito Federal, onde os valores recuaram 0,2%, a primeira queda na capital do País desde o início da série. Os valores do metro quadrado começaram a subir menos em junho, para então registrar o resultado negativo no mês passado. “Nós temos de ficar atentos para ver se esse movimento (desaceleração e depois queda) vai ser semelhante nas outras capitais”, afirma Zylberstajn.




Booking.com

6 Commenti

  1. Il sito è interessante anche se la scelta degli articoli non è imparziale .Ad esempio si parla solo delle grandi capitali dove è evidente una esagerazione dei prezzi di vendita degli immobili ma non si parla del resto del Brasile dove i prezzi sono ancora abbondantemente sotto la media di mercato come nel caso dell'appartamento da me proposto R$ 2600 mq .

    C'è il pericolo di fare di tutt'erba un fascio e quindi di rischiare di orientare l'investitore verso prodotti ancora più ad alto rischio o peggio ancora verso il … materasso . Per mia esperienza personale , se avessi investito in passato solo in immobili , non avrei subito le immense perdite borsisistiche del 2008 ed il mio patrimonio , benchè illiquido , sarebbe virtualmente intatto .

    Comunque gli affari in genere si fanno comprando ovvero se si compra bene è difficile perdere . Pertanto io sono il primo a sconsigliare di acquistare nelle grandi capitali inflazionate ma non per questo sconsiglio in assoluto l'investimento immobiliare che , qui in Brasile , resta una fonte di rendita interessante. Basti pensare che per l'affitto di una Kitinete non arredata a Natal non si scende sotto i R$ 300 al mese mentre per un bilocale decente si va dagli R$800 ai 1000 .La domanda di abitazioni è altissima e per coloro che non hanno un reddito elevato l'unica soluzione è l'affitto . La casa propria resta un sogno per molti anche con il programma MCMV .

  2. Vero, la variabilità dei prezzi è enorme: appartamento ASA Norte Brasilia R$ 10.000,00/m2, casa zona livello medio/alto Sao Carlos-SP (250km dalla capitale) R$ 2.500,00/m2.

  3. Concordo, la visione del sito e' parziale, ma a mio avviso potrebbe rispecchiare una futura realta' globale. Comunque fare l'affare sicuramente e' sempre possibile tanto qui come in qualsiasi parte del mondo. Basta avere pazienza ed avere conoscenza.Grandi guadagni speculativi penso che siano un po' improbabili o difficili attualmente. Un po' ovunque. Se poi la scelta e' quella di cambiare vita allora non c'e' affare o speculazione che tenga, si fa e basta.

  4. Io penso che questa disparità sia normale, anche in Italia i costi al metro quadro di Roma o Milano, ( intesi come centrale o semicentrale ) sono totalmente differenti da altre piccole o grandi città tipo Siena, Catanzaro, Bari,Campobasso, L'aquila, ecc.ecc.

  5. Il blog lo conosco e lo seguo da qualche mese. Puo' essere molto utile per chi e' interessato nel trasferirsi in Brasile o per chi vuole lavorare nel settore immobiliare, poiche' e' un polso della societa' brasiliana vista da dentro. Anche se e' di parte!.. Gli immobili hanno raggiunto prezzi allucinanti, in Italia come qui in Brasile. Ma non e' difficile ormai trovare economisti che hanno perso fiducia anche nella Cina, ormai vicina ad affrontare una bolla immobiliaria e un forte desaceleramento. ( cosi' dicono )

    per anonimo 11.36

    hai ragione, in Italia c'e' una garndissima differenza tra le grandi citta' e le province, ci ho fatto caso perche' volevo lasciare Roma per Ascoli Piceno ed ho visto enormi differenze. Pero' una cosa e' trasferirsi in provincia in Italia, e una no interior qui in Brasile. Nel senso che ancora credo sia un azzardo lasciare una capitale per una localita' piu' piccola no interior qui in Brasile. ( scuola e salute principalmente ) O almeno penso sia meglio sceglierla molto vicino ad una capitale.
    Riccardo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here