Home News Tesori del Rio Grande do Norte

Tesori del Rio Grande do Norte

3
0
CONDIVIDI

A pochi chilometri da Natal , immersa nel verde della campagna , sorge questa chiesetta costruita nel 1904 come appare da una placca sbiadita posta sul frontone . La strada lungo la quale sorge è quella conosciuta come Roteiro dos engenhos della cittadina di Cearàmirim . Il percorso ci riporta indietro nel tempo ad oltre un secolo fa quando la zona era tutta puntellata da chaminè di mattoni rossi altissimi che corrispondevano ad altrettante fabbriche ( engenho ) per la lavorazione della canna da zucchero . La produzione principale era costituita da distillato ( cachaca ) e rapadura ( una sorta di torrone ottenuto bollendo e facendo poi asciugare in forme di legno il liquido ottenuto dalla spremitura della canna ).

Oggi la strada è un pezzo di archeologia industriale del secolo scorso : dei vari engenhos solo uno è ancora in funzione anche se attualmente è in attesa di ristrutturazione dell’area della distilleria .

Ho svolto un primo sopralluogo in zona e scattato numerose foto . Il luogo è magico e come ho scoperto dopo una breve ricerca tra i bloggers della cittadina è anche ricca di storie affascinanti tra le quali spicca quella di una giovane donna inglese Emma Thompson  Nata nel 1854 e sposata con Marcello Barroca , figlio del proprietario dell’ingenho Verde Nasce conosciuta durante il suo periodo di studi in Inghilterra .
Il 7 Febbraio 1881 , nel dare alla luce sua figlia , Emma Thompson di soli 27 anni ,muore per complicazioni del parto . Il marito , che non può seppellirla nel locale cimitero a causa della religione anglicana di Emma , decide di costruirle un tumulo sulla cima della collinetta dove la coppia si recava a fine giornata a godere la vista del tramonto 
.Li sorge ancora oggi il Tumulo di Emma , semidistrutto dalle intemperie e dalla avidità degli uomini che violarono il tumulo alla ricerca di un presunto tesoro che , secondo la leggenda , il fantasma stesso della donna chiedeva di recuperare .

La figlia di Emma , chiamata anch’essa Emma , alla età di 17 anni  si sposò con lo zio vedovo Apolônio Victor de Oliveira Barroca. ed ebbe 4 figli . Attualmente l’ingenho Verde Nasce e così il Tumulo di Emma non sono più di proprietà della famiglia Barroca.


Booking.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here