Home immobili Corpo di un turista italiano ritrovato in fondo ad un precipizio nei...

Corpo di un turista italiano ritrovato in fondo ad un precipizio nei pressi di Cuiabà (MT )

9
0
CONDIVIDI

E’ stato trovato il corpo senza vita del turista italiano originario di Milano, Mario Bergamaschi, che era scomparso da alcuni giorni dalla città Chapada dos Guimaraes, nello stato brasiliano del Mato Grosso. Lo conferma la Farnesina. L’uomo stava trascorrendo le ferie in Brasile e aveva già confermato il biglietto per l’Italia, dove sarebbe dovuto tornare la settimana scorsa. La scomparsa era stata denunciata dal padre, che da anni vive nella regione.

Secondo un portale di notizie di Cuiabà, Midia News, il cadavere è stato avvistato sul fondo di un dirupo di circa 70 metri di profondità, nella zona conosciuta come Portao do Inferno, nel Parco nazionale di Chapada dos Guimaraes, a 45 chilometri di distanza dalla città di Cuiabà. I media riferiscono anche che il corpo era stato individuato già nella serata di ieri, ma che le operazioni di recupero da parte dei vigili del fuoco sono iniziate solo oggi a causa della scarsa visibilità e del maltempo.

La polizia civile, che sta conducendo le indagini, non esclude l’ipotesi del suicidio. Vicino al luogo del ritrovamento è stato trovato un portafoglio con documenti di riconoscimento appartenenti alla vittima. La sorella di Bergamaschi, Maria, ha detto alla stampa locale che l’uomo era stato visto per l’ultima volta sabato scorso in casa di una zia e che domenica aveva avuto un contatto telefonico con la famiglia.

Fonte : La Repubblica 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here