Home costo della vita Come fare a lavorare in Brasile

Come fare a lavorare in Brasile

94

Molti amici , spinti soprattutto dalla crisi in Europa , mi chiedono se sia possibile trovare un lavoro dipendente qui in Brasile . Non voglio creare nessuna falsa illusione . Sia che siate laureati o no è estremamente improbabile trovare un lavoro dipendente perchè il mercato del lavoro qui è estremamente  protetto .Ai laureati stranieri inoltre  non è riconosciuta la laurea  a meno che non seguano un lungo processo burocratico detto di rivalidazione .
Per coloro che intendono comunque provare  a trovare un lavoro dipendente   potete provare a contattare le  Aziende italiane con filiali in Brasile . A questo link trovate un lungo elenco :http://aretusa.ice.it/SchemaSite/images/UserImageDir/132/EN/Empresas%20Italianas.pdf .

E’ comunque consigliabile , prima di decidere di venire a lavorare in Brasile avere una buona conoscenza del Portoghese ed aver trascorso almeno alcuni mesi come turista . Per quanto riguarda il regime dei visti turistici potete consultare la seguente guida  e scaricare le info che interessano : http://www.portalconsular.mre.gov.br/antes/quadro-geral-de-regime-de-vistos-1


Quale è dunque la strada più pratica per restare in Brasile ed iniziare subito a lavorare ? Ebbene la strada è quella che lo stesso Governo brasiliano indica con le sue leggi : conseguire un visto permanente da investitore .Il visto si consegue attraverso il seguente iter :

1) Costituire una Società LTDA ( Serve un socio residente ed un amministratore residente )  
2) Aprire un conto corrente intestato alla Società
3) Versamento di un capitale minimo per socio richiedente il visto pari a
     R$ 150 000) Richiesta del visto al ministero ( Brasilia  )

La legge consente di richiedere il visto anche per i familiari diretti dell’investitore senza aumento del capitale minimo di R$ 150 000 che ricordo rimangono sul conto nella vostra società  e voi potete deciderne l’impiego  durante il corso di tre anni .Molti infatti ritengono questa somma elevata come se stessero pagando un servizio mentre in realtà stanno solo spostando soldi da un conto di loro proprietà in Italia al  conto della loro Società in Brasile .Questo spostamento comporta il solo pagamento di una tassa obbligatoria dello 0,38%  (IOF ) oltre alle normali commissioni di cambio della Banca ricevente .

Naturalmente NON sto vi consigliando di aprire una Società in Brasile con il SOLO scopo di conseguire il visto , sarebbe antietico e finanziariamente non conveniente . Ricordate infatti che il fine del governo brasiliano è quello di creare nuovi posti di lavoro e pertanto pretenderà il rispetto di questo vincolo nella stesura del Business Plan della nuova società . Inoltre , così come in tutto il mondo , la tenuta della contabilità comporta avere un Commercialista ( Contador in brasiliano ) con i costi relativi .

Se si opta per una Società immobiliare , parte dei soldi possono essere utilizzati per l’acquisto di un immobile da affittare , rivendere , ristrutturare ed i restanti  possono momentaneamente essere investiti in Titoli di Stato  in questo modo il costo della pratica potrà essere parzialmente ammortizzato  grazie al  rendimento dell’investimento finanziario.

Ricordo che qui a Natal , una delle città più tranquille del Nordeste e con un clima eccellente non è ancora arrivata la bolla immobiliare che ha sconvolto i prezzi delle città del Sud del Brasile .. “Vivereinbrasile ” può aiutarvi a trovare le migliori opportunità immobiliari sia nel campo del nuovo che dell’usato da ristrutturare oltre ovviamente a terreni e lotti edificabili. 

Basta la visita di qualche settimana qui a Natal per consegnare i documenti ( Basta il passaporto ed una serie di documenti da fare direttamente qui in Brasile ) ed avviare la procedura . Un procuratore seguirà la pratica per voi ed il visto lo ritirerete direttamente in Italia presso il più vicino Consolato brasiliano .Molti lo hanno già fatto e adesso sono liberi di vivere e lavorare in questo Paese dalle mille opportunità .

Aver ottenuto il visto non vi vincola assolutamente a vivere costantemente in Brasile . Potete tranquillamente continuare a viaggiare , permanere in Italia per lunghi periodi se lo ritenete necessario . Il solo vincolo è quello di non allontanarvi dal Brasile per oltre due anni di seguito

Una volta in possesso del visto che ritirerete in Ambasciata in Italia dovrete rientrare in Brasile dove avrete 30gg per recarvi alla PF per completare la procedura e ricevere  il vostro RNE .I tempi indicati sono orientativi .Per iniziare il processo  basta inviare una e-mail a  vivereinbrasile.visa@gmail.com  e fissare un appuntamento qui a Natal .

94 Commenti

  1. Ciao a tutti e complimenti per il blog.
    Io sono un neo laureato in ingegneria gestionale e tra poco partirò per il Brasile. La mia permanenza sarà di circa 80 gg. Ho delle perplessità in merito alla questione 'visti' e mi auguro possiate essermi di aiuto.
    Io pensavo di accedere con visto turistico ed una volta la cercare lavoro. È possibile lavorare remunerati con visto turistico?
    Se dovessi trovare delle occasioni interessanti in che modo l'azienda mi può facilitare nell'avere un visto temporaneo? E questo visto quanto durerà?
    Inoltre, mi chiedo se è possibile tornare in Brasile senza rispettare i 90 gg di pausa se, al secondo viaggio, si ha in mano un visto diverso da quello turistico.
    Insomma, come mi consigliate di agire??
    Grazie!!!!

    • Ciao Anonimo ( sarebbe meglio firmarsi )

      grazie per i complimenti .Hai trascurato di dire in quale Stato del Brasile intendi trascorrere gli 80 gg .La maggior parte delle info che chiedi si trovano nel post in oggetto , comunque proverò a farti una sintesi .

      1) Con il visto turistico NON puoi lavorare ufficialmente . E' un rischio che una impresa non correrebbe . Puoi cercare lavoro ma non esiste alcuna possibilità di trasformare il visto turistico in visto di lavoro .

      2) Se una impresa decide di assumerti deve chiedere l'autorizzazione al MTE . Ottenuta l'autorizzazione tu devi andare al Consolato a ritirare il visto . Con il visto di lavoro NON hai necessità di aspettare 90gg per rientrare .

      3)Il Brasile ( almeno quello dove penso tu cercherai lavoro ) è caro e le procedure complesse . Armati di soldi e pazienza .

  2. Salve a tutti avrei una domanda da porvi, sono un ragazzo di 24 anni e per adesso vorrei andare da turista in brasile e avrei alcune domande spero potreste rispondermi… Ho fatto il biglietto di andata e ritorno ho chiesto alla mia ragazza brasiliana e mi ha detto che forse devo portare un minimo di rais per poter entrare in brasile e davvero così? se si quanto dovrei portare? grazie in anticipo della risposta

    • Ciao

      non è richiesto che porti reais ma la legge prevede che tu possa dimostrare come sostentarti durante la tua permanenza in Brasile .Pertanto se hai prenotato una pousada o un albergo è bene avere il voucher . Se possiedi la carta di credito portala con te o in alternativa euro in quantità adeguata . La quantità dipende dai giorni che intendi trascorrere in Brasile , portati un migliaio di euro . Ricorda che comunque non puoi portare oltre R$10 000 ( pari circa a 3500 euro ) senza dichiararli prima .

  3. buonasera, scusate ma è possibile spostare una societa italiana in brasile e ottenere cosi i permessi di soggiorno per i soci? e se cosi fosse il costo è sempre di 150 mila R$??

    • Ancora una volta spiego la stessa cosa

      aprire una società in Brasile allo scopo di ottenere il visto permanente NON COSTA 150 000 reais . Questo è il valore dell'investimento minimo . I soldi sono dei soci e restano dei soci .

  4. Ciao Antonio io ti ho mandato il link numbeo.com ed expatisan.com per quanto riguarda il costo della vita, vedo che hai fatto una nuova pagina sul tuo blog con il link numbeo.com
    Oggi voglio chiedere la tua opinione di lavorare in Brasile come cittadino del Mercosur, ho capito che è facile ottenere la residenza con l'acquisto di una casa in Uruguay, e la cittadinanza Uruguayana seguirà presto. Ci vogliono un paio di anni, ma sul lungo termine posso ottenere il diritto di lavorare in Mercosur ( brasile inclusa), dopo posso vendere la ° casa in Uruguay e comprare in brasile.
    l'inserimento e l'acquisto di immobili a brasil come un cittadino Mercosul è più facile e non ho bisogno di investire 150 mila reais o di avere un business plan o invece di investire i soldi posso fare qualcos'altro in brasile con i soldi.

    • Ciao

      il tuo piano mi sembra molto contorto e qui in sudamerica le cose semplici diventano difficili , immagina le cose complesse . Se in tuo scopo è ottenere un visto permanente in Brasile per svolgere una attività perchè compri una casa in Uruguay ? Comprala direttamente in Brasile dopo aver costituito la tua Società immobiliare .

      Una cosa che non capisco , tu dici " invece di investire i soldi posso fare qualcos'altro in brasile con i soldi " . Cosa pensi significhi investire soldi ? Regalarli al governo brasiliano ? Nient'affatto : il soldi devi SOLO trasferirli in Brasile sul conto della TUA società per ottenere il visto . Dopo li spendi come vuoi ( conformemente all'oggetto sociale ) .

      Seguendo questa strada ottieni il visto in 6-8 mesi .

    • qualcuno mi ha detto di acquistare titoli di Stato, perché è il modo più veloce per ottenere un visto, ma hai ragione è più facile procedere come dici tu.
      lei ha detto in una delle pagine che non è più di moda di comprare case e affittarle .. perché?
      il visto di investimento mi offre la possibilita 'di lavorare in Brasile.?
      per ottenere un lavoro in una società come dipendente e spia dall'interno
      grazie.

    • Ciao Anonimo

      chi ti ha detto che comprare titoli di stato è il modo più veloce per ottenere il visto ti ha detto una sciocchezza oppure tu hai capito male .
      Acquistare qualcosa in Brasile , anche da un milione di euro NON ti da alcun diritto . Per ottenere il visto DEVI costiture una società LTDA , ecc ecc . Non lo racconto perchè è descritto ampiamente sul blog .

    • che mi ha detto, un idiota che lavora per il governo locale in salvador
      questo ragazzo ha anche detto che posso investire in una società brasiliana già esistente per ottenere un visto o di creare 10 nuovi posti di lavoro con la mia azienda, è vero?

  5. Ciao a tutti! In questo momento sono un po´confusa e vi chiedo per favore di aiutarmi a capire. Sono sposata con un brasiliano e da novembre ho fatto la richiesta di visto por cônjuge brasileiro. Ho il numero di protocollo e con questo é stato possibile ottenere la carteira de trabalho e rinnovarla recentemente sulla base della "certidão de andamento" ritirata presso la Policia federal.
    Dopo mesi di ricerche, sono stata selezionata per un offerta di lavoro da parte di una catena internazionale di hotel. Quando l´hotel ha cominciato a fare le procedure per la contrattazione, c´è stato un problema.
    Praticamente la Caixa non permette l´apertura del Pis con il numero protocollo, ma esige il numero RNE. La stessa questione vale per l´apertura del conto bancario presso la banca convenzionata con l´impresa.
    Parlando con altri italiani ho scoperto che alcuni sono stati contrattati con il numero protocollo o con il numero SINCRE.
    Ieri sono stata alla Policia federal e mi hanno detto che non ho ancora il numero Sincre e la Cedula de Identidade Estrangeiro, in quanto non risulto registrata nel sistema e il mio processo di visto é in stato di "andamento" , che devo aspettare l´uscita della pubblicazione del mio nome nel Diario Uficial da União e puó volerci dai tre ai 18 mesi dall´inizio del processo.
    Volevo sapere se, secondo la vostra esperienza, mi hanno informata correttamente. Devo veramente aspettare altri mesi prima di aver tutti i documenti necessari per la contrattazione? Attualmente non serve a niente la mia carteira de trabalho?

  6. Puoi inoltre prendere lezioni di portoghese prima del tuo trasferimento oppure direttamente in loco. Per lavorare in Brasile non occorre una certificazione ufficiale del livello linguistico, ma e sufficiente saper comunicare in modo efficiente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here
This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.