Home immobili Na tarde a … Genipabu

Na tarde a … Genipabu

18
3
CONDIVIDI

Poche ore fa a Genipabù , una delle più belle e d incontaminate spiagge del litorale nord di Natal a 30 minuti da casa . La signora delle aragostine  già pronte da mangiare è apparsa appena un minuto prima che arrivasse la birra gelata . Il carrettino dei sorvete Caicò è passato dopo dopo  il succulento spuntino con i suoi gusti alla frutta tropicale ( Graviola , caju , caja , cocco , … ) .


A proposito qualcuno dei lettori sa che cosa sono questi strani ” oggetti ” che si trovano sulla spiaggia ? Sono senz’altro scheletri calcarei di animali marini ma non riesco a capire di che specie . La foto rappresenta il guscio calcareo che si trova abbandonato sulla sabbia , ma ne ho pescato qualcuno vivo e l’unica differenza sono dei peluzzi che fuoriescono dalla superficie .









Rompendo il guscio dello strano animale la dove  si intravedono due forellini si scopre , annidato al centro del disco calcareo , una specie di stella marina a 5 punte riportata nella foto che segue .



Booking.com

3 Commenti

    • Esatto …. appartiene alla famiglia degli echinoderma come il riccio di mare e le stelle marine . Il suo nome bolacha da praia significa biscotto della spiaggia . E' molto bello a vedersi da vicino .

  1. Ciao Antonio,
    ho fatto una ricerca in internet ma non è apparso nulla di simile, potrebbe essere parte del guscio di un granchio che la stellina prende in prestito, oppure qualche specie di riccio di mare… non lo so.. pensandoci bene però, se è vero che in adriatico centrale 3 settimane fa ho visto un rarissimo argonauta vivo, la tua "stellina molluscata" potrebbe eseere qualsiasi cosa, anche provenire da un' altra galassia!
    saluti
    Roberto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here