Home News Eduardo Cunha è condannato a 15 anni di prigione

Eduardo Cunha è condannato a 15 anni di prigione

91
3
CONDIVIDI

CONDIVIDI

3 Commenti

  1. Cunha è di origini Italiane (2a generazione) il suo cognome paterno è Cosentino che lui sapientemente l’ha nascosto a favore del cognome della moglie perchè un Italiano in Brasile può fare tante cose ma entrare in politica una seconda generazione è complicato (nel retrocranio dei nativi siamo sempre dei “carcamano” o dei “mafiosi”, quindi…… Cunha. 15 anni di gabbio li ha presi Cunha il brasiliano piu’ brasiliano del Brasile, non l’Italiano. E non è finita con gli anni di galera.

    • Cunha e’ italiano di terza generazione, essendo sua madre figlia di immigrati lucani. Jose Serra, invece, candidato per ben due volte alle presidenziali, e’ italiano di seconda generazione.
      La tua teoria semplicemente non regge..

      • @gentile Antonio, le mie informazioni non corrispondono con le tue. Probabilmente ho delle fonti non molto affidabili come le tue che faccio mie. Resta il fatto che Cunha è in galera e ci resterà per molto e che cmq è discendente di Italiani (ha la cittadinanza Italiana) mentre di Jose Serra penso, anche lui di origini Italiane e di cittadinanza Italiana, e tenuto conto della sua precaria condizione fisica che nemmeno vada in galera (se non ha messo le mani in pasta comunque sapeva e nulla ha fatto) ma direttamente al cimitero. Certo è che anche in Brasile i politici di doppia cittadinanza Brasile e Italia non stanno facendo bella figura e questo conferma la mala indole che noi Italiani all’estero abbiamo in corpo. Moltissimi di noi siamo “normalmente sani” ma bastano pochi ladri per confermare la mala visione che hanno di noi qui in Brasile e non solo. Questo era il senso del mio intervento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here