Home News Italia : boom multe per infrazioni al codice della strada , 1.7...

Italia : boom multe per infrazioni al codice della strada , 1.7 miliardi incassati nel 2015

72
2
CONDIVIDI

Boom di incassi grazie alle multe pagate da automobilisti, motociclisti e tutti coloro che devono rispettare il codice della strada. Il gettito dei comuni, nel 2015, è arrivato a 1,7 miliardi di euro, con un incremento del 45,6% rispetto all’anno precedente.

Un terzo delle sanzioni vanno ai comuni del Lazio, che da solo ha incassato 563 milioni (33,5%). Il secondo posto va alla Campania con 182 milioni (10,8% del totale) e il terzo al Piemonte con 179 milioni (10,7%). I dati sono contenuti nella relazione sulla gestione finanziaria degli enti locali della Corte dei conti, elaborati dall’Adnkronos. Nell’ultimo anno rilevato dalla magistratura contabile si registra un dato “in controtendenza” rispetto agli anni precedenti, quando era stato registra “un trend in riduzione, con una variazione negativa tra gli anni 2014 e 2011 pari al 10%”.
Le tabelle contenute nel dossier mostrano che in alcune regioni gli incrementi in termini percentuali, rispetto agli incassi del 2014, sono arrivati anche al 75,4%. E’ il caso delle Marche, dove le sanzioni riscosse sono passate da 18,6 milioni a 32,7 milioni. Anche il Lazio ha registrato un notevole incremento (+54,7%), partendo però da numeri molto più consistenti: 364 milioni di gettito nel 2014.

Considerevole anche la crescita delle entrate da sanzioni per violazioni del codice della strada registrata in altre regioni come: in Lombardia, dove si passa da 122 milioni a 179 milioni (+53,1%); in Sicilia, che da 75,7 milioni si arriva 115 milioni (+51,3%); in Veneto dove da 67 milioni le entrate sono salite fino a 101 milioni. Non mancano delle eccezioni, dove si è registrato un calo anche considerevole delle multe incassate; nel Molise si è passati da 2 milioni di euro a 947.000 euro (-23,9%).

Con incassi inferiori al milione di euro il Molise è anche la regione che si classifica all’ultimo posto per entrate da violazione del codice della strada. Penultima è la Basilicata, dove nel 2015 sono state riscosse multe per 2,4 milioni di euro, in aumento del 21% rispetto all’anno precedente.

Fonte : Repubblica


Booking.com
CONDIVIDI

2 Commenti

  1. Un consiglio agli italiani : restate a casa se potete . La caccia è aperta . A me è arrivata una multa da parte dei vigili perchè un condomino del palazzo dove non abito più da un anno perchè la banca lo ha pegnorato , ha collocato la spazzatura in orario non consentito . Ho dovuto comunque pagare la mia quota perchè la ” legge ” prevede che anche se l’immobile è della banca , l’ex proprietario paghi il condominio integralmente sino alla vendita dell’immobile . Vergogna Italia ! Leggi fatte dalle Banche così come quella della assicurazione auto RCA . Tornato in Italia sono ripartito dall’ultima classe come se i miei 40 anni di patente senza incidenti non avessero alcun significato . Vergogna Italia ! Costringe gli italiani a rispondere con la disonestà alla ingiustizia di leggi approvate da elite che schiacciano il popolo italiano . Altro che euro , l’adozione dell’euro forse ci ha salvato da peggiori catastrofi .

    • un convinto applauso alla tua ultima affermazione (euro) e un sentimento di incredulità verso il mio Paese che, a quanto pare, è sempre piu’ “storto” e pende sempre piu’ verso i “privilegiati” e i figli del maledetto “nepotismo”. Non credo che queste ultime 2 categorie siano trattate alla stregua di tutti. Vergona.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here