Home VIAGGIO BRASILE Rio de Janeiro

Rio de Janeiro

0

FAVELAS CHIC

Pernottare nelle favelas non è niente di nuovo – già da una decina d’anni intrepidi viag­giatori si avventurano nei recessi urbani di Rio – ma oggi le favelas si stanno facendo sempre più sicure e ovunque spuntano ostelli e pousadas, costruiti quasi più in fretta delle abitazioni fatiscenti tipiche di queste zone.

Ecco le nostre sistemazioni preferite:

Maze Inn (www.jazzrio.com) Situato nella favela di Tavares Bastos, il Maze Inn è un posto strepitoso per chi cerca un punto di vista al­ternativo su Rio. Le camere sono tutte diverse fra loro e contengono opere d’arte del proprietario inglese Bob Nadkarni, mentre la veranda offre una vista incantevole della baia e del Pão de Açúcar.

Vidigalbergue (www.vidigalbergue.com.br) Una passeggiata di 15 minuti da Leblon vi condurrà in questo piccolo ostello ai piedi della favela Vidigal, che oggi dispone persino di una cartina turistica. Il fiore all’occhiello è la splendida vista sul mare da tutte le camerate, oltre alla cordialità dei proprietari Luis e Andre, due amici che parlano inglese.

Babilônia Rio Hostel (www.babiloniariohostel.com.br) Questo ostello sopra Leme ha cinque camerate e due camere, di cui una molto ambita (Quarto Vidigal) con aria condizionata e vista sul mare. È un posto simpatico in una comunità piccola e accogliente; nelle vicinanze ci sono ottimi bar e ristoranti.

Mirante do Arvrão (mirantedoarvrao.com.br) Il Mirante do Ar­vrão, una vera e propria sorpresa a Vidigal, offre camere molto ben arredate (le migliori hanno una splendida vista sull’oceano). Vale la pena di spendere un po’ di più per una camera deluxe, con finestre a tutta parete e balcone privato. L’ostello è stato costruito con materiali ecosostenibili e l’acqua delle docce è riscaldata a energia solare.

Verandas do Vidigal (www.varandasdovidigal.com.br) Questo hotel acco­gliente ha una camera doppia e camerate pulite dall’atmosfera zen, con pavimenti di ceramica e da quattro a 12 letti di qualità. La vista sul mare è fantastica, soprattutto dal bar nella veranda. Il simpatico proprietario, che parla inglese e proviene dal Rio Grande do Sul, è molto affezionato a Vidigal e conosce a fondo la comunità locale.

Pousada Favelinha (www.favelinha.com) Situata nella favela di Pereirão da Silva, questa pousada dispone di quattro camere doppie e di una came­rata da cinque letti, tutte con balcone e una vista stupenda sulla città fino al Pão de Açúcar. Ci sono anche una terrazza e una lounge. I cordiali proprietari brasiliani e tede­schi potranno darvi moltissime informazioni sulla favela.

APPARTAMENTI IN AFFITTO

Se intendete trattenervi a Rio per più notti potete prendere in considerazione l’idea di affittare un appartamento, una soluzione che in genere è più conveniente rispetto a un soggiorno in hotel. Per un monolocale, i prezzi partono da R$200 per notte a Copaca­bana e R$350 a Ipanema; in occasione del Carnevale e delle feste di fine anno le tariffe salgono alle stelle. Airbnb.com offre migliaia di scelte in tutta la città.

Rio Spot Homes (www.riospothomes.com) Agenzia professionale con decine di ottimi appartamenti a Copacabana, Ipanema e Barra.

Blame It on Rio 4 Travel (www.blameitonrio4travel.com) Gestita da un newyorkese residente a Rio, questo operatore molto affidabile affitta appartamenti e funge anche da agenzia di viaggi.

Ipanema for Rent (www.ipanemaforrent.com.br) Ampia gam­ma di appartamenti soprattutto a Ipanema e Copacabana.

Rio Apartments (www.rioapartments.com) Agenzia a gestione svedese con molti appartamenti in affitto nella Zona Sul.

Pasti

Rio vanta un incredibile assortimento di ristoranti che, oltre alla cucina regionale bra­siliana, propongono specialità internazionali e fusion. I locali migliori sono a Ipanema e Leblon, ma tutti i quartieri possiedono vere e proprie perle gastronomiche.

Un pranzo pantagruelico in una churrascaria (ristorante all-you-can-eat specializza­to in grigliate di carne), una cena all’aperto sulle sponde della Lagoa, una serata con i carioca più modaioli nel dehors di un caffè di Ipanema, le specialità locali di un boteco (bar all’aperto) di quartiere o il panorama dal patio di un ristorante sulle alture di Santa Teresa sono solo alcune delle esperienze che vi faranno apprezzare lo straordinario potenziale culinario di Rio.

Se volete spendere meno, provate i risto­ranti al chilo e i locali che servono succhi di frutta. A chi preferisce prepararsi i pasti consigliamo di visitare le numerose feiras (mercati ortofrutticoli) della città.

MERCATI ORTOFRUTTICOLI

Le feiras (mercati ortofrutticoli) che si tengono in diverse zone di Rio durante la setti­mana sono i posti migliori dove acquistare jabuticaba (un frutto simile all’uva), acerola (un frutto che somiglia alla ciliegia) e vari tipi di frutta che non trovereste nel vostro paese, ma anche mango, papaya, frutto della passione e altro ancora.

Il Cobal do Humaitá vende fiori, verdura e frutta e ci sono anche alcuni ri­storanti per chi desidera un pasto completo. Il più piccolo Cobal do Leblon in serata si trasforma in uno spazio all’aperto dove bere e mangiare qualcosa.

Di seguito elenchiamo i mercati più popolari suddivisi per quartiere:

  • Ipanema: Il lunedì in Rua Henrique Dumont, il martedì in Praça General Osório e il ve­nerdì in Praça NS da Paz.
  • Leblon: Il giovedì in Rua General Urquiza.
  • Gávea: Il venerdì in Praça Santos Dumont.
  • Jardim Botânico: Mercato del sabato in Rua Frei Leandro.
  • Copacabana: Il mercoledì in Praça Edmundo Bittencourt, il giovedì in Rua Ministro Vi­veiro de Castro e in Rua Ronald de Carvalho, e la domenica in Praça Serzedelo Correia.
  • Leme: Mercato del lunedì in Gustavo Sampaio.
  • Urca: La domenica in Praça Tenente Gil Guilherme.
  • Santa Teresa: Il venerdì in Rua Felicio dos Santos.

Locali e vita notturna

A Ipanema, Leblon e Copacabana si trovano locali notturni alla moda e piccoli bar vecchio stile. Un vivace assortimento di bar richiama una folla di giovani a Gávea, mentre i panora­mi di Lagoa attirano una clientela per lo più di coppie. Le strette vie pedonali di Centro vicino a Praça XV (Quinze) de Novembro sono l’ideale per un aperitivo nei giorni fe­riali, mentre Santa Teresa offre un ambiente rilassato e informale dove sorseggiare un 119 Rio de Janeio Lo calie v itanotturna

cocktail. Lapa è piena di club di samba e di animati bar all’aperto: nei weekend tutto il quartiere si trasforma in una grande festa di strada fino a tarda notte.

RIO DE JANEIRO GAY-FRIENDLY

Rio è una meta d’elezione dei viaggiatori gay sin dagli anni ’50. All’epoca gli eventi si concentravano nei dintorni del Copacabana Palace, dove c’è ancora qualche locale che ricorda quel periodo (cercate le bandiere arcobaleno). Oggi il fulcro del mondo LGBT (lesbiche, gay, bisessuali e transgender), soprattutto per i turisti, si è spostato a Ipane­ma. La spiaggia gay è situata alla fine di Rua Farme de Amoedo (anche qui cercate la bandiera arcobaleno), mentre nelle vie adiacenti, Rua Teixeira de Melo e Rua Farme de Amoedo, troverete diversi bar e caffè gay-friendly.

Per informazioni sui locali e gli eventi visitate il sito www.riogayguide.com.

  • Buraco da Lacraia: Simbolo di Lapa, questo locale simpatico e molto informale offre stravaganti spettacoli di drag queen, karaoke, una darkroom e altri divertimenti.
  • Cafeína: Noto caffè di Ipanema frequentato da gay ed eterosessuali.
  • Fosfobox: Piccolo club alternativo con una clientela eterogenea.
  • Galeria Café: (www.galeriacafe.com.br) Bar con una clientela variegata e arredi incantevoli.
  • Le Boy: (www.leboy.com.br) In attività dal 1992, Le Boy è il tempio gay di Rio. Ci sono serate a tema con spettacoli di drag queen e go-go boys.
  • Tô Nem Aí: Situato lungo la via gay più nota di Ipanema, questo bar è un ottimo locale in cui andare dopo la spiaggia.
  • TV Bar: (www.bartvbar.com.br) Il bar più amato dai modaioli; in un’ex stazione televisiva i DJ suonano tra strepitosi effetti audio e video.
  • Week: (www.theweek.com.br) La migliore discoteca

EMERGENZE

I furti si devono denunciare alla polizia turistica (all’angolo tra Afrânio de Melo Franco e Humberto de Campos, Leblon 24h/24).

Altri numeri utili:

  • Ambulanza (192)
  • Polizia (190)
  • Vigili del fuoco (193)

INFORMAZIONI TURISTICHE

Riotur (www.rioguiaoficial.com.br) è l’ufficio turistico della città di Rio.Di solito è molto utile e il sito web in varie lingue è un’ottima fonte di informazioni.

Tutti gli uffici Riotur distribuiscono cartine e l’eccellente guida mensile (aggiornata) Rio Guide, che riporta gli eventi principali.

Troverete gli uffici di informazioni anche a Copa­cabana, sulla spiaggia di Copacabana e all’Aero­porto Galeão.

Riotur Aeroporto Galeão – terminal 1 (terminal 1, arrivi nazionali, Aeroporto Galeão; h6-23); terminal 2 (terminal 2, arrivi internazionali, Aeroporto Galeão; h6-23)

Riotur Centro (Candelária 6; h9-18 lun-ven, fino alle 15 sab)

Riotur – chiosco della spiaggia di Copacabana (Av Atlântica, vicino a Hilário de Gouveia; h8-21)

Riotur Copacabana (Av Princesa Isabel 183; h9-18 lun-ven, fino alle 15 sab)

Riotur Ipanema (tra Visconde de Pirajá e Joana Angélica; h8-21)

Riotur Leblon (tra Ataulfo de de Paiva e Dias Ferreira; h8-18)

INTERNET

Rio Guia (www.rioguiaoficial.com.br) Esauriente sito internet di Riotur.

Rio Times (www.riotimesonline.com) Settimanale online in inglese con notizie e attualità.

www.ipanema.com Questo sito offre consigli eccellenti per chi visita Rio per la prima volta.

MEDIA

I quotidiani principali di Rio sono il Jornal do Brasil (www.jbonline.com.br) e l’O Globo (www.globo.com.br).Entrambi riportano i divertimenti e gli eventi in programma, soprattutto il venerdì e la domenica.Il giornale nazionale Veja la domenica pubblica l’inserto Veja Rio, dove trovate gli eventi in programma della settimana.

continua…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here
This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.