Home attualità Lula : game over .

Lula : game over .

11

Una lunga notte è appena trascorsa , durante la quale i membri del STF hanno deciso per 6 voti contro 5 che l’ex presidente della repubblica brasiliana Inacio Lula da Silva , condannato già in seconda istanza , poteva essere carcerato senza aspettare l’ultimo grado di giudizio .

Una durissima battaglia si è consumata durante la notte : tutti i ministri hanno avuto tempo a sufficienza per motivare la propria storica decisione . Alla fine , non senza stupore ,la battaglia è finita in parità 5 voti contro 5 . A questo punto il presidente della Suprema Corte , Carmen Lucia ha dovuto emettere la sua decisione per squilibrare in un senso o nell’altro l’ago della bilancia miracolosamente ancora al centro nonostante i fiumi di parole versati della notte appena trascorsa . Il voto di Carmen Lucia ha definito il futuro dell’ex-presidente Lula : la prigione .

A questo punto si attendeva che nell’arco di una settimana Moro emettesse il verdetto finale mettendo fine  di fatto l’agonia del condannato . Ma Moro è stato pietoso . Non ha atteso una settimana . Oggi stesso , a meno di 24 ore  decisione del STF , ha firmato il mandato di prigione  per Lula che , per riguardo alla posizione occupata in passato , potrà consegnarsi spontaneamente e senza essere ammanettato entro le 17 di domani. La pena definita dal TRF -4 è di 12 anni ed 1 mese di prigione con inizio in  isolamento .

La condanna si riferisce solo alla accusa di aver ricevuto un triplex sul litorale di SP come compenso da una impresa in cambio di contratti con la Petrobras . Molti altri processi sono aperti contro l’ex-presidente Lula e rischiano di aggiungere anni , se non decenni , alla attuale condanna .

11 Commenti

  1. la condanna a Lula al momento è per l’appartamento omaggiato da un corruttore. un ex presidente che si vende e va in galera per un appartamento valutato intorno agli 800.000 Euro è pietoso.
    non seguo molto, ho di meglio da fare, ma credo che l’ex presidente abbia altri conti pendenti con la giustizia brasiliana e mi pare che sia l’origine dello svuotamento delle casse della Petrobras per fini elettorali suoi e dei suoi adepti. praticamente, come tutti i politici, ha usato soldi pubblici per fini personali. togliere soldi pubblici significa toglierli all’educazione pubblica, alla sanità pubblica, ai servizi pubblici (saneamento basico in testa a seguire i trasporti, alla sicurezza pubblica. altri politici lo seguiranno e presto. se il STF con il supporto del congresso elimina il “foro privilegiato” prima delle elezioni di ottobre pv ne vedremo delle belle. tanti politici hanno cause legali in corso e sono imputati e vogliono essere rieletti per mantenere il “foro privilegiato”…per il bene del Brasile!?

  2. Tutti con il fiato sospeso . E’ scaduto da mezz’ora “l’ultimatum” del Giudice Sergio Moro nei confronti dell’ex-presidente Lula condannato a 12 anni di prigione ( per il momento ) .Lula doveva consegnarsi spontaneamente ma è asserragliato nella sede del sindacato dei metallurgici a SP circondato da una folla di sostenitori . Sono in corso trattative riservate . Si dice che si consegnerà solo dopo un discorso da tenere all’esterno del sindacato . Altri affermano che Lula non si consegnerà .

  3. Lula non si è consegnato . Quello che era un ultimatum è diventato ora un ” invito ” del giudice Moro che Lula avrebbe declinato ! Oggi si terrà una messa in memoria della moglie di Lula che compirebbe 68 anni .Lula ha precisato che intende partecipare e poi dopo si vedrà . La negoziazione continua .

    Nel frattempo , qui nel Rio Grande do Norte , due pericolosi detenuti o ” lobo da baxia ” e o ” ventola ” detenuti per traffico di droga , assalto e furto sono ” scappati ” dal carcere di massima sicurezza di Alcaçuz .Scappati si fa per dire . Sono usciti dalla porta principale come uomini liberi con gli auguri delle guardie carcerarie . Solo che l'” alvarà de soltura ” ovvero il documento che ne decretava la liberazione NON era a loro nome !!! Ciò nonostante hanno passato tutti i controlli di sicurezza e sono usciti . I due che dovevano essere liberati sono restati in carcere .

  4. Qualora decida di consegnarsi i maiali rossi non lo lasceranno uscire dal porcile nè tanto meno lasceranno la Polizia entrare pacificamente. Una persona l’hanno già mandata in fin di vita all’ospedale.

    O si consegna durante la notte di oggi o all’alba di domani oppure i manganelli dovranno cantare alto e magari ci godremo anche qualche arresto in flagrante per intralcio alla giustizia, spero vivamente che vada così.

    Lixo !!

  5. Lula è un grande stratega. E’ innegabile. Indipendentemente dall’essere stato super giudicato superdifeso ma condannato quindi da oltre 24 ore un delinquente a piede libero ma si sa dove è e non mi pare abbia intenzione di scappare. Perchè affermo che Lula è un grande stratega? Perchè con questa sua “resistenza” all’arresto ha ridimensionato il suo piu’ grande nemico Sergio Moro che ha ceduto (spero momentaneamente) agli atteggiamenti e volontà di Lula. Questo ridimensionamento di Moro è un motivo di orgoglio per il Lula e per i suoi adepti.

    • La Polizia si muove solo dietro ordini superiori, in questo caso è il Giudice del primo giudizio che deve dare l’ordine. Non penso che a Moro stia tanto bene il fatto che Lula gongoleggia liberamente magari con un salgadinho e geladina na mesa. Ritengo Moro un grande personaggio e molto coraggioso e che non abbia dato alcun ordine per motivi di ordine pubblico. Ma non può attendere oltre altrimenti Lula lo sbeffeggia e ridimensiona ulteriormente.

      • Aspettano il verme parlare tra poco per saperne le intenzioni e decidere cosa fare.

        Penso si consegnerà, non ha molte alternative anche se spero vivamente che la PF lo prenda con al forza.

  6. Mi e’ piaciuto questo commento:
    A mobilização popular a favor do Cagalhambão tinha uns 3000 mortos de fome.
    O treino aberto do Corinthians tinha 31000.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here
This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.