Home attualità Dove sta Zazà

Dove sta Zazà

14
CONDIVIDI

Va bene che Zazà era una donna ma di questi tempi ” tutto fa brodo ” . La latitanza di Cesare Battisti sembra essere diventata una faccenda dai contorni grotteschi .

Nel primo pomeriggio di oggi, infatti, con un comunicato diffuso in tutti gli angoli del Paese e a tutti gli organi di stampa brasiliani, la polizia federale ha diffuso un breve comunicato corredato da diverse  immagini segnaletiche che ritraggono Cesare Battisti , il  “fuggitivo” , con diversi trucchi  C’è il  Battisti invecchiato, con barba e baffi bianchi , alla Babbo Natale insomma visto il periodo ,  Battisti con Borsalino e cappello da baseball , Battisti con finti occhiali da vista e grandi occhiali da sole pronto per la spiaggia e così di seguito .

A questo punto agli amici che vivono in Brasile non mi resta che chiedere : Chi l’ha visto ?

14 Commenti

  1. Mi pare sia stato fatto di tutto affinché se la svignasse…

    A partire dall’intenzione sbandierata ai quattro venti (per farsi pubblicità) di volerlo rispedire in Italia da parte del nuovo presidente.

    Credo sia stato il momento in cui Battisti (che non è un principiante) ha iniziato a pensare alla fuga (forse anche molto prima visto che la vittoria di Bolsonaro era prevista da mesi); probabilmente la polizia avrebbe dovuto iniziare a monitorarlo già da quel momento.

    Non sò se i giudici abbiano l’obbligo di rendere pubblico un mandato di cattura quando viene emesso, ma così facendo fanno un favore al delinquente al quale viene dato un breve spazio di tempo sufficiente per scappare (se inviassero l’ordine solo alla Polizia e tutto fosse tenuto in silenzio forse sarebbe meglio); ma non ho idea di come vadano le cose.

    Le foto con le simulazioni fanno morire dal ridere…come da prassi tutto a Bananopoli diventa una pagliacciata ridicola.

    Lo prenderanno in questi giorni probabilmente.

    • secondo me molte dichiarazioni del neoeletto Presidente Bolsonaro prima del suo insediamento sono state avventate e improvvide sia per l’economia brasiliana che per la fuga di questo delinquente italiano e per i medici cubani di mais medicos.
      Era prevedibile la fuga dei capitali fissi come quella di Battisti e pure la inevitabile reazione diplomatica di Cuba.
      Un “ottimo” inizio di presidenza, non c’è di che.
      Se il buongiorno si vede dal mattino possiamo ritirarci tutti altrove.

  2. lasciate stare ste telenovelas e veniamo alle cose serie.

    EMBRAER.
    terzo costruttore al mondo di aerei civili, 20.000 dipendenti, 20 miliardi di reais di fatturato, media 2 miliardi di reais di utile annuo di cui 1.5 dal segmento commerciale.
    l’80% del segmento commerciale sarà “venduto” a BOEING per 12 miliardi di reais (il 20% restante embraer lo potrà vendere a boeing nei prossimi anni, e l’uccellino mi dice che lo farà).
    voi vendereste una cosa che in 10 anni di utili vi dà il ricavato della vendita?
    se ti offrono 300.000 euro per una casa che ti dà 30,000 annui di reddito tu la vendi?
    il servo bolsominkia ovviamente è d’accordo, il pt contro.
    chi dei due è il vero patriota?

    • Questa notizia , peraltro già annunciata da mesi , meriterebbe un post dedicato ma il tempo è tiranno . La situazione è ben più complessa ed il patriottismo c’entra come il cavolo a merenda . E’ in corso una lotta tra giganti per il controllo dei cieli : da un lato Airbus e dall’altro Boeing . Entrambe stanno fagocitando imprese per aumentare la propria dimensione ed il proprio fatturato . Airbus ha recentemente acquistato la canadese Bombardier ed oggi , dopo mesi dall ‘annuncio si consolida la joint venture ( si fa per dire ) tra Boeing ed Embraer .
      Il Brasile non aveva scelta , doveva vendere . Si può opinare sul fatto che ci sono stati periodi in cui Embraer valeva di più in Borsa ma tutto sommato Boeing non è stata avara .

      Da noi Alitalia cerca da anni qualcuno che rimetta a posto e dopo essere passata di mano in mano , dopo che amministratori delegati si sono vorticosamente succeduti portandosi via corpose liquidazioni è rimasto ben poco da spolpare . Invidio la sorte di Embraer .

      Nella mia carriera professionale mi è capitato di lavorare per grandi aziende europee ed altrettante statunitensi . Parlo di circa 20 anni fa e può darsi che nel frattempo le cose siano cambiate ma se dovessi essere fagocitato da una azienda preferirei mille volte una statunitense ad una europea .Parlo di rispetto per le professionalità individuali , pianificazione della carriera , stimoli economici adeguati , chiarezza negli obiettivi , condivisione delle informazioni .

      Credo che se la Boeing avesse acquisito l’Alitalia ( Politicamente impossibile grazie all’Europa ) i dipendenti farebbero i salti di gioia !

      • vogliamo aumentare la complessità?
        la bombardier è in PERDITA ETERNA!!! e ha un patrimonio netto negativo per 5.5 mld. vedi sotto.
        situazione opposta per embraer, che è stata REGALATA!!!
        e chi è il primo azionista embraer? oppenheimer fund (americani – ebrei).
        io contesto la vendita a prezzo di banana vista l’ottima lucratività. ripeto: PREZZO DI BANANA! e mi vieni a dire che non è stata avara!
        la tua carriera mi pare sia stata tecnica, in fatto di numeri e bilanci è meglio se mi stai a sentire…

        https://it.investing.com/equities/bombardier-inc-income-statement

      • aggiungo una cosa.
        boeing e airbus sono giganti (90 e 80 mld $ rispettivamente di fatturato), embraer 15 volte più piccola. ma anche così molto efficiente e lucrativa. quindi embraer non aveva NESSUN interesse a vendere, andava alla grande pur se in mezzo a 2 giganti. è boeing che aveva interesse a comprare dopo che airbus s’era ingrandita comprando la fallita bombardier! la situazione era propizia per “invitare” boeing a pagare molto di più, se proprio si voleva vendere, almeno il QUADRUPLO.
        lo volete capire o no, è QUESTO il vero motivo del “cambio di regime” in brasile: avere governi che fanno gli interessi degli americani! perchè questa è un’operazione CRIMINALE sul piano economico.
        e molte altre simili ne vedremo purtroppo, grazie ai deficienti che hanno votato bolsoservo.

    • Attenzione alle fonti . Non leggere solo BAND , lo sai che è di parte . Non c’è una sola notizia positiva sul nuovo governo , solo allarmi su potenziali pericoli .
      Circa poi la formazione a cui alludi non sono stati proprio ” i ragionieri ” a mettere in ginocchio l’economia ? Non mi pare che le crisi finanziarie dal 29 in avanti siano state scatenate da ingegneri anzi questi hanno contribuito sempre al progresso della umanità dalla invenzione della macchina a vapore , alle telecomunicazioni , l’energia elettrica , ecc . Senza questi eroi che non appaiono nei talk e di cui la gente comune ignora il lavoro non esisterebbero nè Boeing , nè Airbus e saremmo ancora a battere le pietre per accendere il fuoco .

      • 1) ho messo il link della band solo come esempio. leggo decine i siti, soprattutto specialistici di economia, studio PERSONALMENTE i bilanci delle società e mi creo le MIE opinioni.
        e se qualcuno mi insegna come si costruiscono i ponti sono felice di apprendere e ringrazio.
        sopra ti ho linkato il bilancio embraer… l’hai sorvolato.
        2) la band, come tutte le altre, fino alle elezioni ha fatto SOLO propaganda anti-pt e pro-bolsonaro (è legata al ny times e finanziata da imprenitori miliarari, mica dalla CUT di sao bernardo do campo). per 5 anni ha fatto sparire qualsiasi notizia su partiti o personaggi di sinistra, a meno che non fossero giudiziarie. negli ultimi mesi pre elezioni in prima pagina ogni giorno c’erano 6 titoli TUTTI su bolsonaro (a favore).
        hai ragione… è di parte.

  3. Embraer è privata,

    chi decide sono gli azionisti (con o senza il veto del Presidente della Repubblica); il resto sono cazzate.

    • sbagli:
      No caso da empresa brasileira, o próprio governo precisa aprovar a criação da nova empresa, por ter participação na Embraer com títulos de classe especial, chamados golden share. No entanto, haveria a possibilidade da extinção desta participação especial do governo, através de uma decisão do Tribunal de Contas da União.[37] Havendo as aprovações definitivas, a previsão é que o acordo seja oficializado até o fim de 2019.[38]
      O acordo de fusão entre a Boeing e a Embraer provocou ações judiciais contrárias e temor no sindicato do setor. As críticas giram em torno da possibilidade de que os serviços de aviação comercial da brasileira sejam retirados do país, gerando prejuízos que vão desde a perda do polo tecnológico até a extinção de aproximadamente 26 mil postos de trabalho

  4. Non siamo a Cuba,

    le persone, cosi come gli investitori hanno ancora un minimo di libertà di scegliere cosa fare con ciò che è loro.

    Che è mosso da ideologie idiote (progetti di dittature) ha automaticamente una percezione della libertà distorta; non siamo a Cuba, in Guinea Equatoriale, in Venezuela o in Corea del Nord.

    • l’aare embraer costerà al paese 1 mld di introiti in meno di utili e 1 mld in meno di imposte ogni anno. e se licenziano la gente anche di più.
      la liberalizzazione totale del presal costerà 20mld annui di mancati introiti.
      moltiplichiamo per 20 (secondo quanto il “mito” dichiara di voler fare) e vedrai quanto aumentano le vendite delle tue canne a pesca, kkkk

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here