Home attualità La polizia arresta il terzo adolescente sospettato dell’attentato alla scuola di Suzano

La polizia arresta il terzo adolescente sospettato dell’attentato alla scuola di Suzano

3

Un ragazzo di 17 anni è sospettato di essere coinvolto nella pianificazione dell’attacco

Un adolescente di 17 anni coinvolto nel massacro della Raul Brasil State School di Suzano è stato arrestato questa mattina. L’adolescente, che si trovava a casa, è stato portato all’MIL di Suzano.

Poi, verso le 8:40 del mattino, è stato condotto in tribunale. La giudice Erica Marcelina Cruz del Tribunale dell’Infanzia e della Gioventù ha ordinato per il momento l’ospedalizzazione dell’adolescente per 45 giorni presso la Casa Foundation.

Il giovane arrestato oggi è accusato di coinvolgimento nella pianificazione dell’attentato, accuse avvalorate anche dai messaggi trovati nei telefoni in mano agli inquirenti.

Il massacro della Raul Brasil State School ha causato 10 morti compresi i due assalitori: Guilherme Taucci Monteiro di 17 anni e l’amico Luiz Henrique de Castro di 25 anni.

3 Commenti

  1. bolsonEro ieri:
    “il costo della mano d´opera in brasile é tra i piú alti al mondo”.
    – i versamenti inps sono metá che in italia, quindi non venitemi a parlare di cuneo fiscale
    – il salario minimo é 230 euri e lo guadagna 1/4 dei lavoratori
    – il salario medio é 500 euro (inclusi quindi i salari ricchi), 200 meno che in cina
    – un metalmeccanico di medio livello alla ford prende 400 euro, 48 ore a settimana
    – un bancario medio prende 800 euro
    forse si riferiva a giudici e ufficiali dell´esercito di cui si circonda (quelli sí sono paperon de paperoni)… per lui operai e impiegati sono insetti, inesistenti…
    e bannon che dice?
    ecco la “nuova destra”…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here
This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.