Home News Bolsonaro: disputa legale sul suo esame del coronavirus

Bolsonaro: disputa legale sul suo esame del coronavirus

25

Gli esperti stimano che il presidente possa rispondere per un crimine di responsabilità se ha mentito quando ha affermato di non aver contratto il coronavirus

Il presidente Jair Bolsonaro ha ripetuto che i risultati dei suoi test di screening Covid 19 erano negativi e quindi mantenuto il contatto fisico con altre persone durante le passeggiate e le dimostrazioni a Brasilia fin dall’inizio della pandemia.

La divulgazione dell’esame è oggetto di un procedimento in corso dinanzi al Tribunale federale. Il Presidente si rifiuta di mostrare gli esami e ha fatto appello a diversi tribunali.

Un’eventuale menzogna di Bolsonaro in questo episodio, anche se isolato, costituirebbe una violazione del dovere di dignità e decoro della posizione di Presidente della Repubblica, da alcuni esperti considerato crimine di responsabilità. Potrebbe persino portare a un processo di impeachment in seno al Congresso oltre a rischiare di essere bersaglio di azioni legali da parte di privati cittadini.

Tuttavia, ci sono costituzionalisti che ritengono che questa condotta, sebbene discutibile, non sarebbe sufficiente a caratterizzare il crimine di responsabilità.

Un’altra considerazione che fanno i giornalisti brasiliani riguarderebbe il fatto che Bolsonaro ha promosso agglomeramenti e mantenuto contatti fisici con altre persone dopo l’esame ignorando le raccomandazioni di isolamento sociale fatte dalle autorità sanitarie.

25 Commenti

  1. Non presentare gli esami medici è un diritto di qualsiasi persona per tanto chi ne vuole usufruire fa benissimo a farlo valere fino in fondo e salvo decisione diversa della magistratura.

    E’ triste notare nuovamente a che punto di sottosviluppo riescono ad arrivare i bipedi brasiliani per fare politica…è nauseabondo.

    Come dice il mio vicino di casa…il problema del Brasile è che ci sono troppi brasiliani.

  2. Ipocriti, avvoltoi, dittatorelli repressi, vecchi e nuovi opportunisti…stanno venendo a galla uno dopo l’altro negli ultimi tempi…c’è da divertirsi.

  3. graziano toledo, sei compassionevole, anche se cerchi di fare il “durone” rimani sempre compassionevole. tranquillo che ho il mio divertente da fare durante l’isolamento/quarantena e non vado a urlare/ululare in strada offese contro la Società Civile Brasiliana e le sue Istituzioni.

  4. Mi autorispondo: pure il presidente avrebbe bisogno di essere accompagnato da un adulto..con tutte le caxxate che libera si è giocato definitivamente la rielezione

  5. Lino,
    non ha rivali a parte la stampa che si é auto elletta come opposizione per mancanza della sinistra (che fa venire il volta stomaco solo a nominarla).
    Nei sondaggi di settimana scorsa vincerebbe le prossime elezioni in qualsiasi scenario anche dopo tutto quello che é sucesso negli últimi due mesi, in piena pandemia e con le montagne di escrementi che la stampa sta infilando nella testa dei brasiliani ultimamente (piú del solito).
    Passata questa onda di rincoglimento generale tornerà tutto come prima.
    Puó permettersi il lusso di divertirsi a prendere per il culo e mandare i giornalisti a quel paese quanto vuole.

  6. graziano toledo, che scenario suggestivo e che Superman questo Bolsonaro. Sarà che è Lui l’unto dal Signore? Mi ricorda il Berlusca.

  7. Unto dal pastore in questo caso…

    Sono dati di fatto Undo, non esiste opposizione e tutto lascia credere che non ci sarà per un buon tempo.

  8. l´opposizione “non esiste” perché esiste solo ció che i media fanno esistere.
    se il centro-sx non fosse da 6 anni totalmente oscurato dai media B non avrebbe mai vinto e oggi avrebbe l´appoggio solo del nucleo duro del 15% di popolazione “geneticamente” nazista.

    mi consolo osservando come i nazistelli si sterminano fra di loro nel loro campionato interno:
    – generali vs guedes 2-0
    – globo vs bozo 2-1
    – bozo vs moro 1-0
    – psl vs bozo 3-1
    – witzel vs bozo 2-1
    – doria vs bozo 2-0
    – bozo vs mandetta 1-0

    se bozo e i generali instaurano la dittatura i primi che vanno in campo di sterminio sono i suoi sostenitori ed elettori, i nazisti hanno sempre fatto cosí.

  9. Pare che anche Putin (che é um dittatore con tutte le carte in regola) abbia capito che l’ isolamento radicale non serve a un cazzo, anzi…

  10. Quando, purtroppo, a causa dei comportamenti irresponsabili del vostro Fhurer e di quelli che sbavano al suo modo di fare, come Lei, herr Toledo, arriverete al milione di morti, e non mi auguro di certo che Lei sia tra questi, perchè provo comunque una certa pena per le persone mentalmente disagiate, forse allora inizierà a capire il significato della parola vivere civilmente. Auguri

  11. Camerata Paolo,

    non c’è bisogno che tu menta, puoi dirlo chiaramente che chi non la pensa come te deve morire a milioni…non essere ipocrita e dillo chiaramente. Non sei da solo, ce ne sono altri di utenti in questo sito che la pensano esattamente come te e che vorrebbero vedere le persone bruciare nei forni, sei in buona compagnia.

    Suvvia, non essere timido…

  12. Le sue risposte idiote e di libera interpretazione, tipiche di chi non ha argomenti perchè proprio non ce la fa ad averne, se non rifugiarsi in slogan senza alcun senso, si commentano da sole. Io, e lo scrissi già tempo fa, non mi auguro proprio niente, ho amici e parenti a cui tengo in Brasile, ho solo detto quello che potrebbe accadere a causa di persone mentalmente disturbate come lei e il suo presidente. Ma temo che sia un grosso problema poterci arrivare per lei. Mi dispiace per i soldi che la sua famiglia deve aver sprecato cercando di istruirla…

  13. Paolo,
    io ho espresso le mie opinioni in merito all’ argomento del post, tu hai espresso solo odio, intolleranza, offese gratuite nei miei confronti e mi hai augurato la morte (non no capito ancora per quale motivo…) fingendo di non farlo.

    Cosa vuoi che ti risponda la prossima volta…?
    Non ti conosco ma sembra quasi che ti debba delle scuse… di cosa ?
    Ti danno fastidio opinioni diverse dalla tua…?
    Anticipami quello che dobbiamo o non dobbiamo scrivere o pensare per non ferire la tua sensibilità…
    Io non ho mai ammazzato nessuno per tanto che cosa centro io se muore qualcuno in Brasile…?
    Non credo di conoscerti…che problemi hai com me ?

  14. graziano toledo, stando alle notizie post visione Video……..Bolzo ha i bagagli pronti per una lunga vacanza perchè NON è piu’ credibile ed anche un paio dei suoi Generali non lo sono piu’. Rassegnati o, almeno, inizia a prepararti alla rassegnazione.

  15. Oggi sono passato nella via commerciale del quartiere dove abito e il commercio funziona in questo modo da ormai 2 settimane:

    Si entra solo con la maschera;
    Entrano al massimo 3-5 persone alla volta, dipende dalla grandezza del locale;
    All’ entrata ti spruzzano alcool sulle mani;
    Le commesse hanno la maschera e si lavano le mani con alcool prima di servirti;
    Provi le scarpe, i vestiti o quello che ti interessa e paghi;
    All’ uscita se vuoi ti spruzzano nuovamente alcool sulle mani e te ne vai;

    Anche il “camelodromo” che è sempre affollato di persone sta funzionando in questo modo.

  16. graziano toledo, “rassegnazione” divertita……..anticipa il pianto e la tristezza. Si chiama bipolarismo e non è un gioco ma una malattia che ti auguro di non avere anche se qualche segnale di quando in quando lo palesi.

  17. graziano toledo, ma quali insulti? ti ho augurato di non essere o diventare bipolare. è un augurio. e piantala nell’essere ossessivo, mi sembri Bolsonaro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here
This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.