Home Racconti da Rio de Janeiro Distruggendo il Brasile

Distruggendo il Brasile

36

Chi sta distruggendo l’economia brasiliana è Guedes, è Bolsonaro.

Guardate il turismo.

Nessuna prospettiva per una prossima riapertura perché, per attrarre turisti è necessario diminuire il contagio. Chi visiterebbe Rio de Janeiro in queste condizioni, cioè con terapie intensive piene, emergenza sanitaria, ecc?

Il Brasile all’estero viene definito come paese a rischio. Meglio non viaggiare, meglio evitarlo.

Cosa stanno facendo Bolsonaro e Guedes per migliorare questa situazione?

Niente; dovrebbero cercare di frenare il contagio, ma questa non è la loro priorità.

Un’altra questione, le scuole.

Se continuiamo così, rimarranno chiuse fino a dicembre.

Perché? Perché anche se le riaprissero in questo momento, quali genitori avrebbero il coraggio di mandare i figli a scuola sapendo che le terapie intensive degli ospedali sono piene?

In Rocinha, qui a Rio, ci sono almeno 100 decessi comprovati Covid e molti decessi non testati. Quali residenti, nel clima di paura che si è instaurato, porterebbero i figli a scuola?

Lo stesso vale per Copacabana, quartiere di classe media, dove vivo. Per pensare a una riapertura delle scuole – io non vedo l’ora che succeda, sia perché ci lavoro sia perché ho 4 adolescenti chiusi in casa con me – bisogna prima far diminuire il contagio. Ma questa non è la priorità di Guedes e Bolsonaro.

Il Brasile ha bisogno che il valore del cambio di dollaro e euro torni a quote sopportabili. Ha bisogno di investimenti, capitali e capitalisti che credano nel Progetto Brasile. Chi in questo momento crede nel Progetto? Chi è disposto a investire in un Paese allo sbando? Per attrarre investimenti bisogna prima far diminuire il contagio. Ma questa non è la priorità di Guedes e Bolsonaro.

Guedes e Bolsonaro non vogliono affrontare l’emergenza sanitaria, non vogliono occuparsi del Ministero della Salute.

Perché?

Perché loro vogliono il Kaos, la situazione attuale gli piace.

Cercano una scusa per l’intervento militare.

E dopo: una guerra civile e un Paese sempre più simile al Venezuela.

E dopo chi potrà, anche molti che li hanno votati, se ne andrà, scapperà.

Probabilmente anche Guedes si trasferirà negli Stati Uniti.

E il Brasile?

Affonderà economicamente, socialmente.

E’ questo che vogliono Guedes e Bolsonaro.

Si dicono patrioti ma, di fatto, odiano il Paese.

Chi li appoggia o non vede perché è cieco o condivide con loro il progetto, cioè, come loro, odia il Brasile e i brasiliani.

Alla fine il politico latino americano a cui Bolsonaro più assomiglia è quello della foto pubblicata qui sopra.

Maduro è di sinistra, Bolsonaro di destra ma il progetto eversivo è lo stesso.

36 Commenti

  1. ma no, non dobbiamo preoccuparci …… ora arriva la “clorochina” e aggiusterà le cose. nel caso non funzionasse è pronto anche il caro vecchio e indimenticabile “chinino” come ruota di scorta poi c’è il succo di jabuticaba tanto cara a Bolzo per il suo colore. PS: sono arrivato alla soglia di sopportazione, avete dei consigli per resistere? che però non siano complicati ho 70 anni.

  2. Matteo, Mourao? Se non è zuppa è pan bagnato. E poi cmq sarebbe sempre ricattato da Bolzo e i suoi complici. Meglio Mourinho piuttosto che Mourao, credimi. Comunque non passerà mai l’impeachment perchè gli è stato dato il tempo di mettere radici. Infine, se si manifesta in piazza questo qui manda l’esercito ed i suoi miliziani a sparare. Per me la soluzione sarebbe quella di mettere dei cecchini sparsi nei luoghi che frequenta e alla occasione buona……BANG secco in mezzo agli occhi. I Bolsonaristi diventerebbero tutti tranquilli e a testa bassa.

  3. E’ notorio che il Governo centrale preghi il ritorno alla vita il più normale possibile con precauzioni e protocolli d’igiene rigidi (come vari paesi dotati di indipendenza e intelligenza hanno fatto poiché sono le uniche evidenze scientifiche attuali) per scongiurare appunto licenziamenti in massa, convulsione sociale, collasso dei conti pubblici, eccetera….per tanto il testo qui sopra non ha il minimo senso ma un’ inversione della realtà.

    Il Governo ha decretato lo stato di emergenza sanitaria il giorno 4 di febbraio e incamminato al Congresso un piano per affrontare la pandemia nello stesso giorno.

    La responsabilità nella gestione della pandemia è stata delegata dal Supremo Tribunale Federale ai 26 o 27 Stati federativi, da aprile il Governo è solo spettatore pagante (con soldi che non ci sono).

    Alcuni stati e municipi sono entrati in lockdown con pochi o pochissimi casi di coronavirus esclusivamente per mostrare agli elettori che i governatori stanno facendo qualcosa.

    Ad alcuni stati è riuscita l’ impresa memorabile di costruire ospedali temporanei superfatturati, dentro stadi superfatturati e metterci respiratori superfatturati.

    50% delle risorse economiche pubbliche del Brasile vengono dallo Stato di San Paolo.

    Considerata la situazione catastrofica della sanità brasiliana da sempre, i pochi test effettuati (le persone asintomatiche infettate dal virus sono milioni) il tasso di mortalità del coronavirus in Brasile è basso.

    In piccoli paesi intorno al mondo che hanno testato l’intera popolazione o quasi la mortalità è stata dello 0,1% al massimo.

    Il numero di persone ricoverate in ospedale per Sindrome Respiratoria Acuta Grave (che è il dato che più interessa poichè le morti sono accumulate nel tempo e i nuovi casi dipendono dal numero di test che vengono eseguiti) è arrivato al picco 15 giorni fà (settimana 17) e la scorsa settimana è diminuito (settimana 18).
    Cliccare sul link covid.saude.gov.br/ e in alto a destra cliccare su SRAG (grafico SRAG hospitalizado por etiologia). Speriamo che diminuisca ulteriormente, sarebbe forse il segnale che l’ epidemia è arrivata al picco e inizi la fase di discesa…? Spero…

    Prima della pandemia le previsioni dell’ economia per il 2020 era buone e tutto correva tranquillamente, purtroppo l’avvento del virus cinese ha stravolto tutto e sarà un disastro per un Paese già fragile come il Brasile.

    Quasi tutti i Paesi sono in ginocchio purtroppo non solo il Brasile ovviamente, chi viaggerà in Italia o in Spagna questa estate…?

    Impeachment senza motivi (il presidente dell camera ha dichiarato poco tempo fà che non ci pensa nemmeno e archivierà tutto poichè non ci sono le minime condizioni), caos e intervento militare sono bamboccerie per disadattati. Impeachment si fà quando c’è appoggio popolare che in Brasile non c’è, anzi le manifestazioni che si vedono da tempo sono in favore del Governo.

    Il plaquenil (idrossiclorochina) è distribuito gratuitamente in alcune regioni d’ Italia e usato da chi si stà curando in casa dal coronavirus.

    Per chi non ha ancora digerito il risultato delle elezioni e tenta in tutti modi di stravolgere i fatti pare che il problema continuino ad essere la Democrazia ed in particolare la figura del Presidente della Repubblica (per il quale dimostrano avere una chiara tara mentale o chissà un’ interesse sessuale…) e non il coronavirus.
    Non è una novità ma questo inutile e dannoso opportunismo politico in una situazione come questa è vomitevole, è quanto di più basso la civilizzazione umana possa produrre. Non c’è altra strada che non sia il rispetto per la democrazia, basta farsene una ragione.

    Buona Domenica.

  4. Purtroppo condivido al 100% questa tragica disamina brasiliana, molto realista. Bolsonero ha portato il Brasile sull’orlo del baratro, prima socialmente ed economicamente, e poi anche dal punto di vista sanitario e della credibilità internazionale. Una ridicola farsa poggiata su bugie e demagogia politica degna del terzo Reich.
    Chi porterebbe mai oggi un euro da investire in Brasile?? Nessuno.
    Non rimane che fuggire e abbandonare i sudati investimenti svalutati.

  5. “La responsabilità nella gestione della pandemia è stata delegata dal Supremo Tribunale Federale ai 26 o 27 Stati federativi, da aprile il Governo è solo spettatore pagante (con soldi che non ci sono).”

    É stata l’ ennesima intromissione nel potere esecutivo e legislativo della Corte Costituzionale. Cosa ricorrente negli últimi 4-5 anni.

  6. toledo temi conseguenze dannose se non dici quello che dicono tuoi guru a brasilia? Riesci a resistere al copia-incolla dei post di carlucho 01 da brasilia? Percepisci l’assurdità di tali convinzioni? Comprendi che le tue idee non sono basate sui fatti? Hai un insight di quello che vai scrivendo? Come spieghi il fatto che la maggior parte delle persone qui non condivide le tue convinzioni? Tutti matti? Non ti succederá nulla se resisti all’impulso di doverlo fare in ogni momento,provaci.Qui nel gruppo zap del condominio abbiamo dovuto espellere purtroppo, con decisione bipartisan, un clone di carlos 01 bozo come villa\toledo ,stessi miasmi copiati da Facebook del kapo ,stesse fake negazioniste,la colpa é degli altri,chi non vuole morire della “gripezinha” é comunista, soggiogati come robottini felici dalle spiegazioni,tutte farlocche, del circo distruttivo dei Bozos. Tristi solitari fantasmi,probabilmente con bisogno di amore,famiglia,cure,abbracci,carezze ……io guardo all’Italia che riapre dopo la cura da cavallo e sospiro, hanno iniziato tardi ma piu o meno si é fatto quello che si doveva fare, tanta nostalgia stando qui, in pieno Medioevo nel 2020 …impeachment sarebbe una botta di salute, ma dopo? Hanno distrutto i moderati, in un paese di analfabeti e watsapp bombando che convince tutti alle tesi piu estreme e balordamente deliranti, con obbligo di voto per giunta .Vedo solo caos e generali analfabeti al comando. Direi che restare qui é da folli.Forse nel 2037!

  7. Undo Filini,
    ti aggiungi a piene mani alle fila di chi ultimamente si é completamente rincogilonito.
    Mi chiedo come facciano i moderatori di questo sito a liberare commenti come questi.
    Chi ha problemi sarei Io ?

  8. Camerata Eugenio,

    tu e i tuoi vicini di casa pensate quello vi pare e non ho capito che cosa io abbia a vedere con ció…
    Ho semplicete elencato una serie di fatti e una sola opinione in merito all’opportunismo politico.

    Non capisco perchè mi attribuisci frasi che io personalmente non ho mai detto ne pensato.

    Mi sembri tutto meno che moderato, sei uno in piû a cui non piaciono le opinioni altrui e alle quali toglieresti il diritto di voto.

    Undo sparerebbe in testa al presidente della repúbblica, Lúcio brucerebbe vivo chi non la pensa come lui, eccetera…siete già um bel gruppo di paninari, unitevi in squadroni e armatevi di olio do rícino.

  9. Undo..in Italia la clorochina e altri farmaci li usano eccome!
    Chiedono autorizzazione ai familiari
    Che dia risultato solo in certi casi e in certe situazioni é un altro discorso..ma quando sei attaccato al respiratore ti faresti iniettare anche della Pitu

  10. In merito al cambio Undo aveva postato, ante pandemia, le previsioni di assoindustria fino al 2022 che vedevano il cambio a questi valori
    Politici seri non ce ne sono soldi non ce ne sono
    Cultura del lavoro assente (il turismo estero conta ormsi poco qui) mettici la pestilenza..
    Andranno meno a Disney ..

  11. “cioè, come loro, odia il Brasile e i brasiliani.” La tesi è probabilmente corretta e l’esempio del prode Villa è lampante; già nel 2018 scriveva “Me ne andrei domani se ne avessi la possibilità attualmente non posso permettersi niente di meglio purtroppo, tutto qua.”

  12. In Piemonte e Ligúria chi ha il vírus e si stà curando in casa la puó ritirare gratis in farmacia.

    In Brasile gli ospedali privati la usano (anche e soprattutto i piú rinomati) e distribuiscono aí propri pazienti con coronavirus, a quanto pare solo i poveri per ora non la possono usare…

    Non é ovviamente la cura definitiva ma un’ aiuto in piú, non c’é altro di meglio oggi purtroppo e non c’é tempo, tra poco la pandemia finirà.

    Gli effetti collaterali sono quelli di un qualsiasi altro fármaco.

  13. Lino,

    non ha senso il dollaro nel 2022 alla quotaziione di oggi prima della pandemia. Per quale motivo poi ?

    Avevano previsto che il mondo sarebbe stato messo sottosopra da um vírus e il petrolio sarebbe costato meno che acqua di pozzanghera…?

    Nemmeno oggi la previsione é in questi valori per il 2022…mi sembrano invenzioni.

    • e solo i cinesi che sono come il riccone pieno di soldi seduto al tavolo della roulette con fiche da 2$. Ovviamente il riccone pieno di soldi riempe il tavolo da 2$ con le proprie fiches. In questo momento i cinesi stampano moneta e investono quasi ovunque, nei paesi evoluti acquistano il know how delle aziende e nei paesi del terzo mondo, come Africa e Brasile, comprano quello che gli occorre, come la carne brasiliana dopo che l’epidemia di peste suina africana ha ridotto della metà la popolazione suina cinese. Inutile aggiungere l’interesse geopolitico che riveste il Brasile per la Cina a discapito degli USA.
      Ma a parte i cinesi, che come ho detto stampano moneta e investono ovunque quasi alla cieca, chi sano di mente investirebbe più un centesimo in Brasile con questo folle governo di marionette militari privo di ogni progettualità democratica?
      Quanto poi alla barzelletta bolsoniana sulla cloroquinha che curerebbe la gripezinha, ecco quanto statuisce l’EMA: https://www.aifa.gov.it/-/comunicazione-ema-sull-uso-di-clorochina-e-idrossiclorochina-nel-trattamento-del-covid-19

      Basta propaganda politica, questa è un’emergenza in primis SANITARIA e poi anche economica. Le ideologie politiche con relativa propaganda lasciatele a casa. Chiedete al Governo di fare più tamponi piuttosto altrimenti i numeri reali del contagio non si sapranno mai e, quindi, non si potrà conoscere la realtà.

  14. state rincorrendo lo scaricabarile in corso in Brasile tra i poteri e le istituzioni. che poi si possa accettare che un presidente “esiga” il protocollo della clorochina e relativa “bula” anti covid 19, sono in Ruanda succedono queste cose. Se si vanno bene per me nessun problema. A me non vanno bene.
    Lino in Italia la clorochina è registrata dal 1967 come “soro chimico” per lenire le infiammazioni interne. Se poi in Italia viene usata anche per combattere il covid19 facendo morire il paziente per infarto altro discorso. Lino tieni conto che in Italia fanno firmare i parenti per l’autorizzazione all’uso anti covid 19 con annesso le complicazioni conseguenti. E’ un “soro” registrato da oltre 50 anni. PS il cambio a Settembre sarà oltre il 7.

  15. Undo,
    dove hai visto o letto di persone morire di infarto in Italia per l’uso di questo farmaco durante i trattamenti per coronavirus e sotto controllo medico…?

    Ho parlato con un cliente di Rio oggi che ha moglie e figlia mediche in prima linea, una in ospedale pubblico e l’altra privato. Mi diceva che a inizio maggio stavano lavorando al limite e dalla scorsa settimana la situazione stà migliorando, meno file e meno pazienti ricoverati.

  16. Undo ..fidati..te lo dico per esperienza diretta, a mio padre l hanno data e ripeto quando sei agli sgoccioli ti fai iniettare pure della skol
    Ma non e la cura esatta, é un palliativo che aiuta a diminuire l azione del carognavirus e dipendendo dallo stato del paziente, del livello di infezione, aiuta

  17. Lino spero che tua padre ne sia uscito. se si, rimango comunque convinto che non sia stata la clorochina ma la sua voglia di vivere e la sua forma fisica.

  18. Casualmente da quando il Governo e i brasiliani che si svegliano alle 5 del mattino per lavorare e tornano a casa alle 7 non pagano più il 12% di interessi dei titoli del Tesoro a rischio zero il Brasile piace meno…

    Qualche anno fà era bellissimo, la festa con i soldi sudati dei brasiliani era grande e sfarzosa…ora la suonata è cambiata, è inutile che ci giriate tanto intorno e inventiate tante cazzate…li conosciamo bene gli italiani.

  19. Undo, se lo sapessi non to lo avrei chiesto.

    Se non l’ hai inventato facci sapere per cortesia è interessante e utile saperlo…

  20. Possiamo dire la clorochina non eh inutile ne eh il rimedio contro il carognavirus..puo dare risultati.
    Ma esecrabile eh l uso o il non uso a fini politici.
    Mi dicono che qui a Recife hanno impegnato per la lotta al covid19 600ml senza licitazione, spesi 80/90 solo per la gestione dell emergenza

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here
This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.