Home Amore, barulho e natureza da São Paulo LUXNOCTIS l’evento della luna piena

LUXNOCTIS l’evento della luna piena

0

LUXNOCTIS l’evento della luna piena

Oggi vi voglio parlare di un evento artistico e performativo che si svolge il primo giorno di luna piena di ogni mese: LUXNOCTIS.

 

Ideato dall’artista visiva Tre Campos il progetto Luxnoctis risiede presso il Núcleo de Intervenções Artísticas Niá, che si trova nella zona sud di São Paulo.

Ma prima di concentrarmi sull’argomento primario di quest’articolo, vorrei dire due parole su Niá…

Premetto che non conoscevo il luogo/progetto ma facendo un giro sul loro profilo Facebook e su quello di Instagram sono rimasta colpita dalle molteplici attività che questo posticino ospita con una certa frequenza.

Cinema, mostre artistiche, corsi di disegno, concerti, performance, spazio per riunioni di piccoli e grandi gruppi, cucina vegana e dulcis in fundo una cosa che mi ha particolarmente colpita: il progetto declamamulher che si occupa di aiutare, appoggiare e far crescere le donne che scrivono e si occupano d’arte.

Dopo questo breve excursus sui mille progetti residenti nel Núcleo Niá torniamo all’evento che avrà luogo il giorno 7 giugno 2020 nel canale youtube: Luxnoctis video performance, video arte, azioni e rituali.

Siamo giunti ormai all’ottava edizione di questo evento che promuove l’ “incontro” di linguaggi e artisti in un progetto senza data di fine e che fino alla quinta edizione è stato presentato dal vivo e in maniera totalmente gratuita per il pubblico.

Come molti altri eventi si è però dovuto adattare alla nuova situazione che la pandemia ha portato ed ora è diventato un evento fruibile on line, rispettando quindi l’isolamento sociale, visibile sul canale youtube del Núcleo Nia. (clicca sul link youtube il 7 giugno)

Sei sono gli artisti che parteciperanno all’edizione di giugno, scopriamoli un po’ prima di domani:

Daniela Souza

Consumo

Attrice, fotografa e produttrice, Daniela Souza è una studentessa del corso di interpretazione teatrale dell’Università di Brasilia. Come attrice in formazione, ha partecipato a spettacoli universitari e ha esperienza con il linguaggio del Teatro degli oppressi.

Rodrigo Munhoz

ISO Infinito amor experimental

Rodrigo Munhoz aka Amor Experimental (San Paolo, 1977). 

Artista con libera (de) formazione nelle arti, la cui tensione si muove tra

arti visive, arte/educazione, performance/azione artistica, dal punto di vista del treppiede/formazione, conservazione e diffusione. 

È collaboratore della piattaforma La Plataformance,membro della band noise Corações Inéditos, ricercatore di immagini per le piattaforme bemnafita e P6. Attualmente lavora come artista/educatore per il progetto Fábricas de Cultura, oltre all’organizzare un archivio fotografico e performativo costituito dai suoi itinerari dell’ultimo decennio. Il suo lavoro circola in molti Stati brasiliani e altri paesi come Bangladesh, Colombia, Ecuador, Slovacchia, Ungheria, Messico, Portogallo, Serbia e Venezuela.

Victor Freitas

Performance dal vivo – performance vocale che intreccia crocevia di esperienze con le immagini

Sono nato nella zona sud, nelle terre messejanensi della città di Fortaleza, dove sviluppo la mia ricerca poetica sulla cultura afro-brasiliana e indigena. La mia materia prima sono i miei ricordi, forgio le mie elaborazioni poetiche come uno scriba di memoria. Inoltre sono anche attore, regista, performer, scrittore e artista visivo.

Daykini e Henrique Berrocal

BerroDark Express – video arte e colonna sonora

La parola “express” presente nel nostro nome ci caratterizza molto, perché ci muoviamo tra traiettorie ed esperienze, affettive e creative. Due giovani della periferia di San Paolo che hanno fondato una band e la loro amicizia, scambiandosi influenze musicali e multiculturali all’interno di un garage, che è il luogo in cui viene creato BerroDark // Express. La solida ricerca di Berrocal mette in luce sensazioni interne e ispira Darkline Taikina nella creazione dei video. La nostra principale intenzione e punto cruciale per questo progetto è l’immersione visiva, la narrazione delle traiettorie e l’attraversamento intenso del immagine e suono, trasformando le tracce in immagini immateriali che dialogano con le immagini rilevate nel video. Nella costruzione della nostra videoarte, abbiamo raggiunto risultati soddisfacenti attraverso il metodo più originale e brasiliano possibile, il gambiarra. Tutto ciò è presente nella vita quotidiana del popolo brasiliano, dove sono radicati l’ingegno, la felicità, lo sforzo e la semplicità.

Marcos Martins

TÉTRICO (2020), videoperformance

Nato a Fortaleza, vive e lavora a Vitória (ES). Artista visivo e architetto, affronta nella sua poetica l’umanizzazione di architetture e paesaggi, agendo sulle porosità dei confini tra corpi, attraverso le trasformazioni e le tensioni emulate dai corpi come involucri del mondo, attraverso performance, interventi urbani, installazioni e il loro collegamento con architettura e design. È maestro e dottore in poetica visiva presso l’ECA / USP e professore presso l’Università Federale dell’Espírito Santo. www.marcosmartins.art.br

AUTOBONECO

L’unità sperimentale AUTOBONECO + <{bonequinho + </ BNQNH / MTO + <} è una delle più antiche dell’ America Latina, in attività autonoma ininterrotta dal 19.9.3. lancia album, spettacoli e altri performance in tutto il mondo. Dal 2019 da vita al suo modulo individuale “CINEMA FRIO”, con un repertorio dal vivo che rivisita la propria discografia e presenta principalmente nuova musica. Ha sempre lavorato duramente sotto il segno dell’improvvisazione, che permea anche l’attività ora proposta da NIÁ.

S@CIEDADE: FB.COM/AUTOBONECO

DISCOFAGIA: AUTOBONECO.BANDCAMP.COM

VIDEOLOGIA: YOUTUBE.COM/PositifNihil

SUIZIDIO KOMERCIAL: FB.COM/EXTINCAO

(RE)FLUÊNCIAS: FB.COM/autoboneco.lizt.favoritz

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here
This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.