Home Racconti da Rio de Janeiro Luna Piena

Luna Piena

0

1.

Luna piena beige a chiazze nere

donne e uomini scattano foto,

la gente cammina, le bande suonano.

Non riesco a sentire il rumore delle onde.

 

2.

Stanotte ho sognato che, passaporti alla mano, eravamo in fila all’aeroporto.

C’erano problemi ma se dimostravo efficienza verbale

e rapidità nella corsa

ce l’avremmo fatta.

 

3.

Nel discorso che m’ero preparato

Le parlavo di quando adolescente

cercai di giocare in una squadra a livello professionistico.

Mi trovai male perché il clima era competitivo-aggressivo.

A me piaceva essere adulato, amato, far parte di una famiglia.

 

4.

Oggi a calcetto

il troglodita ha urlato “Frocio passa la palla!”

e m’ha ricordato me adolescente.

 

 

5.

Periferia milanese. Nuvole basse. Subito dopo il cancello c’è un sottoscala

in cui vivono madre e due figli.

Il più piccolo spaccia al parchetto, ma è un bravo ragazzo.

La madre è preoccupata. Vuole mandarlo in Africa dal padre.

 

6.

Cielo grigiastro, sfumature verdi d’erba

sole rosso e rosato sul marrone al tramonto dei tetti che prendono il colore del fuoco, il colore dell’Africa.

Marrone terra divelta bagnata e concimata.

A primavera giravo in motorino e pensavo che tutto iniziava, tutto iniziava di nuovo.

 

7.

M’ero preparato un discorso da farle, sugli scambi energetici.

Tra me che sono volontario,

loro che sono adolescenti

e lei che è psicanalista.

 

8.

Ma la luna è piena nera in chiazze beige.

E io continuo un ribelle.

 

9.

La sua pelle è bianca con qualche lentiggine.

I capelli, buccia scura d’arancia.

Dice che la psicanalisi è una forma d’amore.

 

 

10.

A Milano ho fatto il volontario in un centro-accoglienza per pazienti con disagio psichico,

sindrome di down e autismo.

A Rio davanti al mare, sotto a una luna piena marrone arancione, ci siamo tutti: le psicanaliste, le mogli, i passanti, le giocatrici di pallavolo e di calcetto, gli intellettuali, i trogloditi e la poliziotta.

La poliziotta esibisce una mitragliatrice ingombrante. Sognante guarda in alto e dice:

  • È un lento dare-avere tra noi e la luna.

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here
This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.