Navigazione forum
Devi accedere per creare messaggi e topic.

Cittadinanza brasiliana

Salve! Sono la mamma italiana di 2 figli adottivi brasiliani. Se mio marito ed io volessimo trasferirci a vivere in Brasile, la cittadinanza la potremmo ottenere automaticamente? Grazie!

Buongiorno Sab66, non c'è nulla di automatico qui in Brasile. Se in Italia c'è molta burocrazia è un male, qui in Brasile ne siamo sommersi: 1a via 2a via 3a via ed etc. e le costosissime traduzioni giuramentate. A volte si deve ricorrere al famoso "jeitinho brasileiro" per snellire le pratiche. Ciò detto, per accedere alla "naturalizzazione" Brasiliana, così si chiama qui la cittadinanza, c'è prima il passo di risiedere in Brasile e poi deve passare un lungo periodo senza uscire dal Brasile (se non ricordo male 2 anni minimo) e non avere rogne con la giustizia e passare l'esame della lingua portoghese. Chi riceve la domanda di "naturalizaçao" è la Policia Federal e che la rilascia è il Ministero di Giustizia. Tempo stimato 8-10 mesi. Vi consiglio di informarvi prima al Consolato Generale del Brasile in Italia (Milano o Roma), si potrebbe anche colloquiare con loro via internet ma le informazioni sono a volte stringate. Boa sorte.

Scusate se mi intrometto, ma col coronavirus che impazza, non potrete muovere un passo. I procedimenti di naturalizzazione, anzi le richieste, non sono fattibili/presentabili fino a fine pandemia o fino a nuova portaria con nuove info. Mi spiace, ma non stiamo vivendo normalmente. Al momento non vengono rilasciati neppure RNM agli stranieri regolari con tanto di conseguenze: chi è arrivato tra febbraio e marzo non può nemmeno aprire conti in banca. Da parte mia sto avendo mille rogne con le università che del mio libretto di lavoro non ne vogliono sapere.

sto notando che la "scusa" del covid eh utilizzata per farne ancora meno di prima

forse per trasferirsi è più semplice iniziare col visto di ricongiungimento familiare (http://milao.itamaraty.gov.br/it/ricongiungimento.xml#2%20-%20ascendente) e poi una volta trasferiti ed ottenuta la residenza iniziare le procedure per la naturalizzazione, sempre che vi serva davvero il passaporto brasiliano e non vi basti la residenza.

dapaladi buongiorno. Scelta corretta la tua, il ricongiungimento familiare di permette di accedere alla residenza in Brasile che è fondamentale per poi procdere alla naturalizzazione, come ti ho scritto prima. Tieni conto che Nina nel suo intervento ti ha consigliato di attendere momento migliore ora è tutto bloccato. Ricordati anche che dovete ottenere il visto dal Consolato Generale del Brasile (Milano o Roma) e che vale 60 giorni entro i quali dovete partire. Poi una volta entrati in Brasile avete 30 giorni per recarvi alla Policia Federal Uff. Estrangeiros per presentare la domanda di residenza. Con i tempi che corrono ...... (come ha affermato Nina) corri però il rischio che ti scadano i tempi e poi dovresti rifare tutto. Ottenere la residenza qui in Brasile non è semplice come non sarà semplice ottenere la naturalizzazione causa BUROCRAZIA e tanti documenti sia Italiani che Brasiliani. Boa sorte de novo!

buongiorno undo, infatti io dovevo trasferirmi col mio coniuge brasiliano un mese fa ma abbiamo rimandato tutto a fine ottobre sperando che la situazione per allora sia migliorata. penso che sab66 conosca un po' il brasile e la sua burocrazia avendo fatto una doppia adozione internazionale (immagino la mole di documenti e vari jeitinhos brasileiros), e che si renda conto che adesso non ci si può trasferire, non ci sono neppure voli.

a tal proposito fate molta attenzione alle prenotazioni via internet dei voli, al call center della tap ho trovato una persona gentile che mi ha avvisato che solo una piccola parte dei voli in vendita sono effettivamente previsti in partenza, intanto si prendono i soldi e poi vedono se spostare i voli o emettere voucher per i voli cancellati (per i rimborsi in denaro al momento bisogna procedere legalmente).

Cita da Lino su 14 Giugno 2020, 1:53

sto notando che la "scusa" del covid eh utilizzata per farne ancora meno di prima

qui uguale . gia' prima negli uffici pubblici si faceva poco adesso con la scusa del covid inps,comune,banche ecc....fanno nulla di nulla.per fare un versamento o prelievo in banca devi prenotare minimo una settimana prima !!!!! per prenotare un normale documento ti tocca aspettare giorni. vergognoso.sono tutti che lavorano da casa in smartworking....si ....sul terrazzo di casa a prendere il sole quando non sono direttamente in spiaggia.

Il Forum
di Vivere In Brasile

Accedi:

Non sei ancora registrato? Registrati subito!