Navigazione forum
Devi accedere per creare messaggi e topic.

Trasferimento di residenza

Per cambiare una residenza nei comuni  Brasiliani dello stesso Stato , bisogna pagare qualche tipo di spesa ?

 

Esempio : trasferire la residenza dal comune di Belèm do Parà  al comune di Curucà  città dello stesso stato del Parà ; si paga per questo trasferimento di residenza ?

 

Grazie per la risposta

Salutissimi

Largo

in Brasile non esiste il "certificato di residenza". vale come comprovante della residenza una delle bollette di utenza a a proprio nome (energia elettrica-telefono fisso - internet - pay tv - gas metano). il trasferimento dell'utenza da una città all'altra da uno stato all'altro e da una via all'altra è quello che c'è da fare. il trasferimento dell'utenza a volte richiede una spesa sulla quale si può anche discutere con il fornitore.

ovviamente se sei in possesso dell'RNE/CIE e cambi città/stato devi comunicarlo alla Policia Federal che ti ha rilasciato l'RNE. Così vale anche per l'abilitaçao (patente di guida) da comunicare al Detran ed infine, se sei iscritto AIRE, devi comunicarlo al Consolato Generale Italiano/Aire. Queste comunicazioni possono essere fatte via email oppure se ti è piu conveniente anche personalmente. tutto qui.

Buongiorno 

Forse c'è una confusione sulla mia richiesta da me spiegata erroneamente ..

Non è un Italiano che deve trasferirsi da una città Brasiliana ad un'altra città Brasiliana  e poi comunicarlo al Consolato Generale Italiano /Aire ..
Avevo fatto un esempio . per un cittadino Brasiliano trasferirsi dalla città di  Belèm dove attualmente vive  e trasferirsi nella nuova città di  Curucà , ci sono spese per questo trasferimento  di residenza ? .. Oppure i Brasiliani non hanno come noi Italiani il cambio di residenza ?
Spiego meglio e forse mi faccio comprendere ..
La mia fidanzata è Brasiliana e vive a Belèm  e si sta trasferenddo oggi  a Curucà , deve fare un documento di nascita e residenza per venire in Italia e sposarsi con me ..
Mi ha riferito che per fare il documento di trasferimento della sua residenza a Curucà ci vogliono 300 reali  e viene rilasciata dopo tre mesi , e fare poi i documenti necessari ..
Questo è quello che gentilmente sto chiedendo !!!
Perchè  mi sembra abbastanza  strano che per fare un cambio di residenza si debba spendere così tanto ..
Grazie per l'attenzione e per la risposta ..
LARGO

a domanda criptata non essendo veggente ho qualche difficoltà a rispondere con puntualità.

Allora: in Brasile NON esiste certificato di residenza. Esiste il comprovante di residenza che è una semplice bolletta di utenza intestata alla persona e regolarmente pagata. Quando ci si trasferisce di città o di stato la procedura è la medesima in tutto il Brasile. Non costa nulla avere il comprovante di residenza la cui validità è limitata a 3 mesi a chi risiede in Brasile.

Ti consiglio di leggere questa pagina del Consolato Generale del Brasile in Italia (Milano) ne esiste uno in Roma -  http://milao.itamaraty.gov.br/it/nulla_osta.xml

Non viene richiesto "un certificato di residenza" per un matrimonio civile ma dell'altro.

Certi funzionari Italiani "interpretano" le leggi. Attenzione.

In primis il tuo interlocutore DEVE essere il Consolato Generale del Brasile in Italia. Informati bene con loro e prepara e fai preparare dalla tua prossima compagna i documenti richiesti da loro.

In secundis il Municipio dove tu risiedi in Italia il quale, dietro presentazione dei documenti predisposti con il Consolato del Brasile, deve solo preparare con voi 2  il rito civile.

Se la tua Compagna ha un permesso di soggiorno di almeno 2 anni (se rinnovabili è meglio) per motivi che non siano "turismo" la procedura sarebbe: 1° il Municipio per la raccolta documenti (NO certificato di residenza Brasiliano perchè c'è il permesso di Soggiorno Italiano) - 2° il Consolato che deve a quel punto registrare l'atto matrimoniale.

In bocca al lupo! E buon 25 Aprile!

Il Forum
di Vivere In Brasile

Accedi:

Non sei ancora registrato? Registrati subito!